Armadio sottoscala

Armadio sottoscala

Condividi

PARLANO DI NOI
Vuoi saperne di più? Leggi i nostri consigli

Armadio sottoscala:scopri di più su Westwing

Avere a disposizione un armadio sottoscala su misura consente di ottimizzare gli spazi in casa: sono tante le idee che possono essere sfruttate con questo tipo di complemento di arredo. Registratevi gratuitamente: ogni giorno online tante proposte per la casa. Lasciatevi ispirare!

Un armadio sottoscala per risparmiare spazio

Che venga utilizzato per riempire lo spazio sotto una scala che conduce a un ripostiglio, a un bagno o a una mansarda, l’armadio sottoscala è uno di quei mobili che coniugano estetica e praticità: arredare il proprio appartamento ricorrendo a questo tipo di soluzione non può che essere uno spunto interessante. Come si può immaginare, considerando la posizione particolare in cui verrà collocato, esso può essere progettato e realizzato direttamente su misura, in modo tale da “riempire” completamente lo spazio tra la scala e il pavimento. Via libera, dunque, a una struttura modulare, che eventualmente può essere montata e smontata come meglio si crede, in funzione delle proprie necessità e secondo i propri gusti.

Come deve essere un armadio sottoscala: consigli e idee

Un armadio sottoscala può essere realizzato anche in cartongesso, all’insegna del massimo risparmio economico. Se si vuole optare per un mobile di maggior pregio, comunque, il materiale migliore è senza dubbio in legno: non solo perché la varietà di essenza tra cui si può scegliere – dal pino all’abete, dal faggio al noce – consente di assecondare qualsiasi tipo di richiesta, ma anche perché il legno è sinonimo di longevità e di capacità di durare per molto tempo. Per ciò che riguarda le ante, le possibilità di scelta sono essenzialmente due: scorrevoli o battente. Valutare la disponibilità di spazio su cui si può contare permette di capire se sia meglio l’una o l’altra opzione.

Le caratteristiche di un armadio sottoscala

Un armadio sottoscala può essere impiegato per molti scopi diversi: negli spazi più alti, per esempio, possono trovare posto oggetti che si sviluppano in verticale, come l’aspirapolvere o lo spazzolone che si usa per lavare per terra, mentre gli altri vani possono essere utilizzati per conservare vestiti, libri, cd, album di fotografie, riviste, giornali, musicassette, cd, dvd, videogiochi e così via. Molto dipende, ovviamente, dall’ambiente in cui l’armadio sottoscala si trova: in cucina, per esempio, verrà sfruttato soprattutto per accogliere posate, stoviglie, pentole, tegami, servizi di piatti, tovaglie, tovaglioli, bicchieri e così via; in salotto, sarà adoperato per ospitare libri, documenti importanti, bollette, penne, cartoline. In qualsiasi locale, la possibilità di ottimizzare una zona vuota rende l’armadio sottoscala utile e importante.