Baule cassapanca

Baule cassapanca

Condividi

PARLANO DI NOI
Vuoi saperne di più? Leggi i nostri consigli

Baule cassapanca:scopri di più su Westwing

Un baule cassapanca in legno massello, in casa o in giardino, può trasformarsi in una sorta di scrigno in cui conservare cimeli, souvenir e vari ricordi del passato; ma è anche un elemento di design capace di impreziosire e valorizzare l'arredamento. Registratevi gratuitamente: ogni giorno online tante proposte per rendere la tua casa elegante. Lasciatevi ispirare!

Un baule cassapanca in casa

Un prodotto che fa viaggiare l’immaginazione indietro nel tempo, immergendosi metaforicamente nel passato: questo è il baule cassapanca, complemento di arredo che può essere collocato in diverse zone della casa. In una cameretta, per esempio, può essere sfruttato per tenere in ordine quaderni, libri, pastelli, pennarelli, penne e matite dei bambini; in un soggiorno, invece, può consentire di avere sempre a portata di mano documenti importanti; o ancora, in una cucina può sostituire una credenza e accogliere un servizio di piatti e vassoi di porcellana o delle posate in argento. Insomma, non è detto che un baule cassapanca debba per forza essere confinato a una mansarda, a una soffitta o a un ripostiglio: anzi, esso merita di essere valorizzato il più possibile. Soprattutto se propone uno stile particolare, magari country o provenzale, o più semplicemente shabby chic.

Lo stile di un baule cassapanca

Le dimensioni sono un aspetto importante del baule cassapanca: largo almeno 120 cm, può trasformarsi anche in una comoda seduta, magari se abbinato a qualche cuscino. L’essenza di questo tipo di mobile, infatti, rimane inalterata a prescindere da quanto esso possa essere lungo o largo: riesce, in ogni caso, ad affascinare, come se contenesse tesori preziosi. Lo stile, invece, può variare: chi non ama lo shabby chic citato in precedenza può puntare su un design più moderno, magari con finiture contemporanee. E se non si tratta di un mobile antico e prezioso (che merita di essere lasciato intonso), ci si può sbizzarrire con colori e decorazioni di ogni genere.

Baule cassapanca: come decorarlo

Un’idea interessante potrebbe essere quella di decorare o di ridipingere il baule cassapanca, magari con una vernice bianca. Si potrebbe optare, per esempio, per un effetto marmo anticato, oppure ricorrere a sticker e adesivi con il quale tappezzare tutta la sua superficie. Se si decide di deputare il baule cassapanca a luogo dei ricordi, poi, un’idea carina è quella di attaccarvi sopra cimeli o souvenir del passato: è sufficiente un po’ di colla a caldo per farvi aderire una conchiglia, una figurina, una foglia, una bomboniera o qualsiasi altro elemento si voglia tenere sempre a portata di sguardo.