comodini in vetro

Indice

  • Comodini in vetro: modernità ed eleganza
  • I modelli più amati
  • Un comodino per ogni stile
  • How to style it!

Per vivacizzare la camera da letto è possibile scegliere complementi diversi dal solito. Oltre alla forma è possibile giocare con la commistione di materiali, che regala un colpo d’occhio di inestimabile valore. Hai mai pensato di acquistare comodini in vetro? Continua a leggere per scoprire tutte le loro caratteristiche!

Comodini in vetro: modernità ed eleganza

La trasparenza del vetro dona eleganza in una stanza che vuole distinguersi dalle altre. Le moderne tecniche d’arredo portano questo materiale anche in camera da letto: i comodini in vetro sono il non plus ultra della ricercatezza e rappresentano una scelta indicata in stanze caratterizzate da una metratura ridotta. Con la sua trasparenza, infatti, il vetro non appesantisce l’ambiente e crea volumetrie leggere e ariose. Il vetro può interessare tutta la struttura del comodino o soltanto i ripiani: la scelta dipende dal tuo gusto personale e dallo stile d’arredo della tua zona notte.

I modelli più amati

Sono davvero molti i modelli di comodini in vetro disponibili su Westwing. Ognuno di essi, oltre al colpo d’occhio, risponde a esigenze diverse in quanto a spazio contenitore. Ecco le tipologie più diffuse.

  • Con cassetti: i comodini in vetro con cassetti giocano con la commistione di materiali diversi: strutture in metallo e cassetti in legno si accompagnano a piani d’appoggio in vetro. In questo caso lo spazio contenitore è maggiore ed è la scelta perfetta per chi cerca complementi d’arredo diversi dal solito.
  • Con ripiani: lo spazio contenitore è minore perché ogni scomparto è a vista. Sono disponibili sia interamente in vetro che con struttura in metallo (o legno) con ripiani in vetro. Non essendo presenti cassetti, si tratta di complementi adatti a chi riesce a mantenere un certo grado di ordine all’interno della stanza.
  • Contenitore: solitamente dotati di un’anta a battente, in questo caso il vetro vive sulla superfice d’appoggio del comodino. Si tratta di un’ottima via di mezzo per chi cerca la trasparenza e la matericità del vetro ma non vuole rinunciare ad avere un po’ di spazio contenitore di fianco al letto.
comodini in vetro

Un comodino per ogni stile

Come anticipato, i comodini in vetro presentano fatture molto diverse fra loro, sia in termini di materiali sia di colore predominante. Acquistali in base allo stile della camera da letto, così da fare una scelta coerente e di continuità.

Camera moderna o minimal

In una camera da letto moderna, sia essa minimale o lineare, sono perfetti comodini che giocano con la commistione di materiali. Una struttura in metallo che accoglie uno o più cassetti e unisce ad essi una superfice d’appoggio in vetro è proprio quello che ci vuole. Quanto ai colori, puoi sceglierli in continuità o a contrasto con il resto della stanza. Opta per il total black in una stanza che cerca dettagli cromatici diversi sui complementi, o scegli essenze legnose chiare se prediligi tonalità che non attirino l’attenzione.

Camera retrò

In una camera retrò o vintage il vetro può comparire sui complementi d’arredo senza però essere predominante. In questo caso è il legno a essere protagonista: il vetro vivrà solo sulla superficie d’appoggio, così da donare un’effetto materico particolarmente pregiato. Scegli modelli dotati di piedini, con cassetti o con scomparto richiudibile con anta a battente. Quanto ai colori, non hai che l’imbarazzo della scelta: in una camera che si ispira agli anni ’60 o ’70, ad esempio, sarà il colore nelle sue tonalità più vivaci a essere protagonista.

Camera glamour 

Una camera da letto glamour si fa notare dal primo all’ultimo complemento. Per questo ti consigliamo di uscire dall’ordinario e di scegliere comodini realizzati interamente in vetro. In questo caso dovrai dire addio allo spazio contenitore e optare per semplici ripiani, ma il colpo d’occhio sulla stanza sarà davvero incredibile.

comodini in vetro

How to style it!

Il piano d’appoggio di un comodino in vetro non deve rimanere necessariamente sgombro. Gli accessori e le decorazioni che ne completano lo stile sono infatti molti:

  • Lampada o abat-jour: perfetta per creare la giusta atmosfera in camera, sceglila in base allo stile del comodino
  • Sveglia: scegli un modello analogico qualora la tua stanza sia votata al vintage, o minimale e digitale in una camera moderna e lineare
  • Vaso: un piccolo vaso di design vivrà benissimo su una superficie in vetro. Scegli una pianta succulenta o fiori recisi secchi per dare un tocco ricercato all’intera stanza.

Come pulire i tavolini in vetro

La raffinatezza del vetro esige un maggior grado di pulizia: evitare aloni o “impronte” di dita è fondamentale. I comodini in vetro vanno puliti correttamente così da farli splendere. Scegli un panno che non lascia pelucchi e, utilizzando un detergente ad hoc, compi movimenti circolari sulla superficie, insistendo particolarmente laddove rimangono aloni. In alternativa, la pagina di un quotidiano imbevuta in una soluzione di acqua e limone darà risultati incredibili!

Stai cercando il comodino perfetto per la tua camera da letto? Qui su Westwing le proposte non mancano: dai un’occhiata ai nostri “Comodini” e scegli quello che meglio si adatta allo stile della stanza.