31 milioni di iscritti

Benvenuto!

  • Nuove offerte ogni giorno
  • Sconti fino a -70%
  • In esclusiva per gli iscritti

Sei registrato?

credenza bassa

Indice

  • Credenza bassa: un complemento d’arredo antico e funzionale
  • Credenza bassa: gusto e personalità in ogni stanza
  • Credenza bassa: una credenza per ogni stile

Dal gusto vintage o dal sapore industrial, la credenza bassa è un complemento d’arredo classico e senza tempo, che porterà ordine e stile in casa vostra. Se siete alla ricerca di un mobile che renda la stanza personale ma anche funzionale, leggete la nostra guida e lasciatevi ispirare dai nostri consigli!

Credenza bassa: un complemento d’arredo antico e funzionale

Un servizio di piatti da riporre, mille tovaglie, tovagliette e runner, mestoli e padelle di tutte le forme e dimensioni: un mobile che non può mai mancare in ogni cucina o in ogni soggiorno sempre perfettamente ordinati e funzionali è senza dubbio la credenza bassa, un complemento d’arredo discreto e molto funzionale che ben si inserisce in diverse stanze della casa e che permette di tenere sempre a portata di mano tutti gli utensili da cucina necessari per liberare la vostra creatività ai fornelli.

Nata nel Seicento in Italia, nelle case nobiliari dell’Emilia-Romagna, con il compito di presentare tutte portate del banchetto ai convitati, la credenza bassa, declinata in forme e linee nuove, continua a essere un elemento d’arredo di grande fascino e praticità. Riponete al sicuro le vostre stoviglie più pregiate: i modelli con vetrinetta sono l’ideale per lasciare in bella vista il servizio di calici di cui siete più orgogliose!

Credenza bassa: gusto e personalità in ogni stanza

Inizialmente utilizzata come mobile d’appoggio, la credenza bassa è diventata ormai non soltanto un pratico mobile salvaspazio ma anche un prodotto per decorare la casa con stile e gusto. Un’attenzione particolare va riservata a ciò che si sistema sul piano superiore: la credenza bassa, infatti, rimane di un’altezza intorno al metro e gli accessori che la decorano catturano subito lo sguardo di chi entra nella stanza. Ogni ambiente ha una propria allure particolare: per la cucina per esempio scegliete ciotole di frutta fresca e qualche stoviglia preziosa, in rame per un tocco più rustico. Per il soggiorno invece, via libera a statuette, candelabri portafoto con le istantanee dei vostri momenti più preziosi.

E perché non provare una sistemazione inedita e collocare la vostra credenza bassa nella stanza da bagno? I modelli in legno laccato si dimostreranno dei validi alleati per sistemare con cura le vostre creme e i vostri prodotti beauty.

credenza bassa

Credenza bassa: una credenza per ogni stile

Che si tratti della cucina o dell’ingresso, della camera da letto, del soggiorno, o del bagno la credenza bassa va scelta con cura e integrata nel migliore dei modi con lo stile dell’ambiente circostante. Lasciatevi ispirare dai moltissimi modelli disponibili e donate un look unico alla vostra casa:

  • stile shabby chic: per una casa in stile shabby, optate per un credenza bassa in legno bianco decapato e giocate sui dettagli. Forme snondate e piccoli intarsi dal gusto provenzale decorano con discrezione la vostra credenza bassa. Una piccola abat-jour dal paralume tiffany e qualche candela colorata completano il tutto;
  • stile arte povera: la credenza bassa in stile arte povera trasporta immediatamente la vostra casa in un passato senza tempo, fatto di gesti autentici e genuini. Sceglietela per la cucina e usatela per riporre piatti di ceramica, tazzine da caffè e grandi pentole per pranzi e cene in famiglia;
  • stile contemporaneo: la credenza bassa assume linee geometriche e si riveste di materiali inediti: metallo, acciaio, persino plastica e vetroresina. I colori sono decisi, dal black&white a sfumature pop – rosso, turchese, giallo. Sul piano non si adagiano più antichi candelieri e romanzi del cuore, ma sculture moderne dal gusto espressionista;
  • stile etnico: il legno torna protagonista nella credenza bassa in stile etnico, ma questa volta richiama le sfumature dei paesi lontani da cui proviene: beige, nocciola, testa di moro si uniscono a dettagli in bronzo. La credenza bassa in stile etnico è perfetta in camera da letto, per custodire la biancheria. Il tocco in più? Appendete un arazzo indiano o africano e lasciatevi sopra bracciali e collane in argento, per una stanza davvero da Mille e una notte.
  • stile scandinavo: bianco, bianco e ancora bianco! Una credenza bassa che si ispira al design del Grande Nord non può che essere realizzata in tonalità tenui o in legno chiaro grezzo. Le sue linee semplici e pulite si intrecciano con i pochi essenziali soprammobili: un vaso in vetro con tulipani freschi, un piccolo portacandele trasparente.

Ogni stanza della casa assume un fascino particolare grazie alle credenze. Lasciatevi ispirare dalle nostre guide che trovate nella sezione dedicata e scegliete quella che più si più adatta al vostro stile! Westwing ha una sola missione: rendere la vostra casa ogni giorno sempre più bella!