Divanetti in vimini

Divanetti in vimini

Condividi

PARLANO DI NOI
Vuoi saperne di più? Leggi i nostri consigli

Divanetti in vimini:scopri di più su Westwing

In giardino o sul terrazzo, i divani in vimini conferiscono un tocco rustico alla location in cui vengono collocati. Ma non è detto che un divano di questo tipo possa trovare posto solo outdoor: anche in casa, in soggiorno o in sala da pranzo, poltrone e divanetti in vimini sono ben accetti. Registratevi gratuitamente: ogni giorno online tante proposte per la casa. Lasciatevi ispirare!

I pregi dei divanetti in vimini

Tra i mobili che si possono scegliere per una casa in campagna, i divanetti in vimini sono apprezzati e diffusi anche per il loro aspetto estetico molto particolare. Non si tratta di un materiale esotico o ricercato, è vero, ma proprio per questo il vimini è decisamente diffuso, complice il carattere rustico e, in un certo senso, familiare, che la sua presenza sa assicurare. Il pregio principale dei divanetti in vimini, quindi, è quello di offrire al contesto in cui vengono inseriti un sapore vagamente retrò, un gusto coloniale ma raffinato ed elegante.

Divanetti in vimini: come sono fatti

Occorre precisare, poi, che i divanetti in vimini sono differenti da quelli in rattan. Quest’ultimo, per altro, non corrisponde a una pianta particolare, ma a una famiglia molto grande di piante, tra cui le specie più nobili sono il palesan e il manau, che fanno parte dei palmizi. Il vimini, viceversa, si ottiene semplicemente intrecciando i rami di salice, o più raramente i rami di altri alberi (la parola arriva dal termine latino “vimen”, che vuol dire – appunto – “intreccio”). La lavorazione del vimini è degna di interesse, soprattutto per ciò che riguarda la sua colorazione: più scura, o bruna che dir si voglia, nel caso in cui il ramo venga scortecciato subito, per poi essere lasciato seccare; più chiara, nel caso in cui il ramo venga lasciato per tutta la stagione invernale a bagno e poi scortecciato e lasciato seccare. Insomma dietro i divanetti in vimini si nasconde una artigianalità davvero impareggiabile.

Dove collocare i divanetti in vimini

La collocazione dei divanetti in vimini deve tenere conto, ovviamente, delle loro dimensioni e dello spazio a disposizione. In un giardino o in un terrazzo molto grande, per esempio, anche divanetti che superano i 200 cm di lunghezza possono trovare posto, mentre in un balcone più piccolo sarà opportuno prestare attenzione alle proporzioni. I divanetti in vimini, inoltre, possono essere impreziositi o arricchiti con imbottiture, fodere, cuscini o altri rivestimenti in tessuto, possibilmente facili da togliere in modo tale che possano essere rimossi e lavati (a mano o in lavatrice) ogni volta che se ne presenta la necessità. Scegliete i divanetti in vimini per il vostro salottino da esterno e divertitevi a rendere la vostra casa ancora più bella grazie alle proposte di stile di Westwing.