31 milioni di membri

Benvenuto!

  • Nuove offerte ogni giorno
  • Sconti fino a -70%
  • In esclusiva per gli iscritti

Sei registrato?

Divano di design

Indice

  • Divano di design: un pezzo unico
  • Bellezza e comodità
  • Prendi le misure
  • Che divano di design scegliere?

Le tendenze vanno e vengono, ma nell’arredamento ci sono icone che non passano mai di moda, come i divani di design. Ideati per incarnare la massima espressione dello stile, senza rinunciare al comfort, hanno un’eleganza senza tempo che li rende protagonisti negli spazi abitativi. Stai cercando il modello che interpreti al meglio il tuo gusto personale? Scopri i motivi per comprarne uno, le caratteristiche principali e i consigli per abbinarlo in casa: il divano di design diventerà il biglietto da visita della tua casa.

Divano di design: un pezzo unico

Scegliere un divano di design significa far entrare in casa un arredo di altissimo livello, disegnato e plasmato per diventare il cuore del tuo living. Alcuni modelli di grande successo, venduti dai più grandi brand al mondo, sono stati creati un secolo fa e ancora mantengono lo stesso ineguagliabile fascino. I motivi per acquistarne uno sono tantissimi: ecco una panoramica degli innegabili pregi di questo tipo di arredo.

  • Se vuoi cambiare completamente il look del tuo salotto, un divano di design è l’elemento da cui partire, visto che attira sempre l’attenzione e detta lo stile.
  • Si tratta di un vero e proprio investimento, perché negli anni un divano iconico non perde mai il suo valore; anzi, può darsi che lo aumenti esponenzialmente.
  • Questi tipi di divani sono costruiti a partire da materiali eccezionali, usando strutture resistenti e fatte per durare.
  • I rivestimenti in pelle, velluto o tessuto sono di elevata qualità e resistenza, oltre che bellissimi da vedere.
  • L’imbottitura è solitamente in piuma o schiuma ad alta densità ricoperta di piumino per garantire che i cuscini siano comodi e mantengano la loro forma a lungo.
Divano di design

Bellezza e comodità

Come vedi, un divano di design è per sempre: questo non significa che oltre all’aspetto estetico non ci sia anche quello pratico. Le versioni contemporanee di questi gioielli di home interior si adattano infatti alle necessità quotidiane, per offrirti la risposta ideale alle tue esigenze quotidiane.

Abbiamo già citato le qualità tecniche dei materiali e della costruzione, ma quello che è importante sottolineare è che tutto è pensato per fornirti un tocco extra di comfort. Che si tratti di chiacchierare con la persona che ami a fine giornata, organizzare un aperitivo con gli amici o dedicarti alla maratona della tua serie preferita, non c’è mai bisogno di scendere a compromessi.

Prendi le misure

Prima di acquistare il tuo divano di design, assicurati che sia delle dimensioni giuste per la tua casa. Un modello troppo grande potrebbe far sembrare l’ambiente piccolo (e viceversa). Trattandosi spesso di divani con forme particolari, assicurati che intorno ci sia spazio sufficiente per muoversi e posizionare altri arredi.

Che divano di design scegliere?

Prima di procedere all’acquisto del tuo divano di design, ci sono alcune riflessioni su cui soffermarti. Innanzitutto devi considerare i mobili già presenti nella stanza e fare in modo che il modello scelto sia perfettamente abbinato. È vero che, trattandosi di arredi ricchi di personalità, sono anche naturalmente versatili, ma ciò non significa che non si debba prestare attenzione a colori e texture.

Trova un modello che rifletta la tua personalità e il tuo stile, nonché il modo in cui intendi utilizzarlo. Se ti serve un due posti elegante per il tuo home office, ad esempio, puoi puntare su qualcosa di più classico: prova con un divanetto due posti in pelle scura, chic e professionale.

Per un living moderno tutto da vivere, opta invece per un formato componibile da modulare come preferisci, con chaise longue e pouf in abbinamento. Il rivestimento in tessuto è semplice da gestire, ma se preferisci qualcosa di originale osa con il velluto. Per quanto riguarda i colori, con bianco, nero e grigio non sbagli mai, ma puoi anche selezionare nuance calde come terracotta, senape e rosa cipria. Cerca però di mantenere una palette di massimo tre tonalità complementari per creare un ambiente equilibrato.

Ti è piaciuta la nostra guida ai divani di design? Inizia subito a immaginare il tuo makeover partendo proprio dal divano!