31 milioni di iscritti

Benvenuto!

  • Nuove offerte ogni giorno
  • Sconti fino a -70%
  • In esclusiva per gli iscritti

Sei registrato?

divano con chaise longue

Indice

  • Cos’è la chaise longue?
  • Differenze tra chaise longue e penisola
  • Come abbinare un divano con chaise longue
  • Occhio alle distanze

Nelle case contemporanee c’è un silenzioso protagonista di tanti istanti di relax e pace: è il divano con chaise longue. Diventato ormai lo standard di riferimento per il salotto, ci sono molte buone ragioni per amarlo. Non solo offre tanto spazio per allungare le gambe, ma riesce ad adattarsi benissimo nelle nostre stanze. Vuoi saperne di più? Leggi la nostra guida e scopri di cosa parliamo quando parliamo di chaise longue, la differenza con il divano con penisola, i consigli per gli abbinamenti e il posizionamento. Inizia ora a sognare la tua nuova oasi di tranquillità!

Cos’è la chaise longue?

La parola francese chaise longue (letteralmente “sedia lunga”) prende il nome da un tipo di poltrona molto in voga nella Francia del Cinquecento, caratterizzata da una seduta allungata, ispirata a sua volta dall’agrippina, il seggio usato dai filosofi dell’antica Grecia e poi adottato nell’antica Roma. In tempi recenti, si è pensato di unire la chaise longue al divano per creare un arredo ibrido che ha conquistato subito l’attenzione dei designer.

I divani con chaise longue sono molto versatili e si adattano a qualsiasi ambiente: possono essere piccoli o grandi, con chaise longue a destra o sinistra, singola o doppia. Nella maggior parte dei casi puoi decidere tu la dimensione e la forma per adattarli al tuo spazio abitativo e al tuo stile di vita. E poi c’è il fattore comfort: quando provi la comodità di distendere le gambe sulla chaise longue, non riesci più a tornare ai modelli tradizionali.

Differenze tra chaise longue e penisola

Spesso si tende a pensare che il divano con chaise longue e il divano con penisola siano la stessa cosa. In realtà, esiste una piccolissima differenza: anche i modelli a penisola hanno una parte allungata che permette di distendere le gambe, ma solitamente è molto più ampia. Sono ben più diversi, invece, i divani angolari, che come dice il nome sono pensati per essere inseriti negli angoli, sebbene abbiano una forma a L come i divani con chaise longue.

divano con chaise longue

Come abbinare un divano con chaise longue

Il divano con chaise longue è ideale per guardare la televisione, rilassarsi oppure per trovare un posto letto per l’ospite dell’ultimo momento. La comodità è il loro pregio più grande, ma non sottovalutare il loro contributo estetico. Stai cercando lo stile giusto per te? Ecco qualche idea:

  • Stile minimal: per un salotto moderno, arredato sul black and white e con pezzi di design, scegli un divano con chaise longue in pelle bianca, senza braccioli e con forme squadrate, da abbinare a una grande lampada ad arco in acciaio.
  • Stile scandinavo: acquista un divano con rivestimento in tessuto declinato in tinte neutre e struttura in legno chiaro, che sappia unire uno stile essenziale al calore della natura. Completa con un tappeto a pelo lungo e tanti morbidi cuscini in lana.
  • Stile glam: fatti sedurre dal fascino del velluto e osa con un divano con chaise longue in un colore distintivo. Le nostre nuance preferite? Sicuramente il rosa, il turchese e l’azzurro, perfette se abbinate a finiture color oro. Aggiungi un tappeto con stampa optical, qualche decorazione artistica alle pareti e avrai un salotto super chic.

Occhio alle distanze

Prima di acquistare il divano con chaise longue, calcola esattamente le dimensioni della stanza in cui vorrai posizionarlo. Questo è particolarmente importante perché, a differenza dai divani di forma classica, occupa uno spazio diverso per via della parte allungata. Non dimenticare di considerare anche la profondità e l’altezza; nel dubbio, usa del nastro adesivo di carta sul pavimento per farti un’idea più precisa.

Misura bene l’area che hai a disposizione per assicurarti di avere abbastanza spazio davanti o dietro il tuo divano per camminare, aprire porte o finestre e aggiungere altri arredi o complementi. Di norma si consiglia di tenere almeno 50 cm tra il divano e il tavolino oppure una lampada da terra. Se vuoi posizionare una poltrona a lato, lascia almeno 100 cm; per mettere davanti un altro divano ti serviranno invece almeno 150 cm.

Inizia ora a pianificare la tua piccola rivoluzione di stile: scegli il divano che più ti piace e cambia look in casa!