lampadario cucina

Indice

  • Lampade da cucina: lampadari, faretti e altri fantastici prodotti
  • Illuminazione per la cucina: soluzioni diverse
  • Lampade da cucina a sospensione
  • Lampadari da cucina: tanti modelli tra cui scegliere

L’illuminazione della propria casa è molto importante, ecco perché un lampadario o delle luci a sospensione rendono l’atmosfera piacevole ed intima. I lampadari da cucina illuminano la vostra tavola. A parete, da soffitto o da incasso: danno una luce nuova alla casa. Scoprite le loro caratteristiche e scegliete quello che fa per voi. Scoprite tutti i tipi di modelli di lampade da cucina disponibili, per illuminare l’ambiente con stile. 

Lampade da cucina: lampadari, faretti e altri fantastici prodotti

Le lampade da cucina devono illuminare la zona di lavoro per poter tagliare e mescolare gli ingredienti come si deve: se le luci sono a sospensione è anche meglio. L’illuminazione per la cucina contribuisce a dare un tocco personale e di carattere alla stanza. E’ quindi consigliato installare lampade da cucina a sospensione al di sopra del piano cottura per osservare al meglio quello che bolle nelle vostre pentole. La cucina è il luogo nel quale mangiamo, discutiamo, giochiamo, facciamo fare i compiti ai più piccoli. Ci serviranno, dunque, delle lampade da cucina, a sospensione o da tavolo, che permettano un’illuminazione indiretta.

L’obiettivo è quello di vedere chiaramente, senza rinunciare ad un’atmosfera confortevole. Le lampade da cucina in vetro restituiscono anche un bellissimo effetto visivo e contribuiscono a creare un clima molto piacevole. Anche un sontuoso ed elegante lampadario in vetro può infondere alla vostra stanza un’atmosfera familiare e allo stesso tempo elegante. Il lampadario a sospensione in vetro è particolarmente adatto per le cucine che vogliono essere eleganti e raffinate ma allo stesso tempo moderne.

Illuminazione per la cucina: soluzioni diverse

I lampadari per la cucina e la posizione delle luci giocano un ruolo strategico nell’arredamento della nostra casa; infatti, esse sono fondamentali per creare la giusta atmosfera e per farci sentire più a nostro agio. Naturalmente l’illuminazione per la cucina non è importante solamente per creare l’atmosfera. Ma ci permette di avere sempre una buona luce anche quando la luce naturale manca.

La corretta illuminazione per la cucina prevede una serie di soluzioni, spesso combinate tra loro:

  • Illuminazione da soffitto: Le luci da soffitto, garantite da lampade a sospensione, sono ideali non solo per il tavolo ma anche per le zone di passaggio. Il tavolo è l’elemento centrale di una cucina, gli apparecchi a sospensione assicurano una corretta illuminazione per la cucina e creano un’atmosfera rilassata e piacevole. La luce in cucina è inoltre importante dal punto di vista culinario: i colori del cibo sono importanti e l’illuminazione non deve snaturarli;
  • Faretti: Mobili e mensole costituiscono il classico arredo della cucina: l’illuminazione per la cucina dall’alto grazie a led e faretti consente di trovare con facilità stoviglie e utensili. Fonti di luce di ridotte dimensioni vengono anche utilizzati per illuminare i vetri e gli elementi decorativi.
  • Luci Sottopensili: Fondamentali per illuminare le superfici e i piani di lavoro. Queste luci sono orientati direttamente sul piano cottura, evitando “inconvenienti” e semplificando la preparazione del cibo.
lampadario cucina

Lampade da cucina a sospensione

Per poter visualizzare il proprio tavolo in maniera chiara, potrete sistemarvi delle lampade da cucina in vetro o un lampadario direttamente al di sopra. Se avete decorato la cucina con dei quadri, installate delle lampade a sospensione che vadano ad illuminare ciascuno di essi al fine di metterli in risalto. Le luci a sospensione sono anche particolarmente pratiche e si adattano a qualsiasi stanza della vostra casa, soprattutto se in vetro.

Avete un tavolo da cucina ampio, magari in vetro e non sapete come valorizzarlo? Sistemate delle piccole candele (magari in delle belle bottiglie di vetro) o delle lanterne in vetro in tre o quattro punti specifici: l’ambiance sarà più’ che calorosa e trasmetterà una sensazione positiva. Oppure create un corridoio di lampade a sospensione in vetro, magari colorato o sfumato, che accompagni tutta l’area che circonda il tavolo. In questo modo l’effetto elegante sarà comunque garantito, ma con una luce più diffusa anche nel resto della stanza.

Lampadario da cucina a sospensione: luce a tavola

Ogni luogo della casa richiede un differente tipo d’illuminazione, un concept da studiare in base alle esigenze della stanza: la cucina, in particolare, necessita di lampade e lampadari forti, posizionati in punti strategici. Le zone da illuminare con attenzione sono principalmente l’angolo cottura e il tavolo dedicato al consumo dei pasti. Un lampadario da cucina a sospensione è la soluzione perfetta sia da un punto di vista stilistico che funzionale. Essi permettono di ricreare zone di luce intensa e non dispersiva, da concentrare negli angoli della stanza che più lo necessitano.

Grazie ai lampadari da cucina a sospensione potrete tagliare o affettare con precisione e gustare piatti deliziosi, il vero vantaggio di questi accessori è la possibilità di ricreare un punto luce nel punto esatto in cui questo è richiesto e personalizzare quindi la cucina senza vincoli prestabiliti.

Colori e design

Lampadari da cucina a sospensione sono adatti ad ogni stile, perfetti sia per una stanza moderna che rustica, basterà giocare su forme, colori e materiali. Dai faretti alle plafoniere, da lampadari singoli a sistemi binari, i modelli in ferro battuto o in rame daranno un tocco vintage allo stile country della vostra cucina. Per illuminare una casa moderna, invece, forme tridimensionali e design essenziali sono le linee guida da seguire, se vogliamo utilizzare lampadari da cucina a sospensione.

Un dettaglio che, posto al centro della stanza, non potrà sicuramente passare inosservato: scegliere il punto luce del colore giusto potrebbe fare la differenza nella vostra cucina. Se a farla da padrone sono mobili monocromatici, lampadari da cucina a sospensione colorati e vivaci sono l’ideale per alleggerire la stanza. Un materiale alternativo ma molto interessante per creare un’illuminazione unica e sofisticata è il legno: la sua texture permette il diffondersi di una luce morbida e calda, creando giochi di ombre particolari. Lampadari da cucina a sospensione in legno sono dettagli leggeri e poco ingombranti, un fattore da non sottovalutare considerando la struttura di questi complementi d’arredo.

Lampadari da cucina a sospensione: l’eleganza appesa ad un filo

I lampadari da cucina a sospensione vantano radici e tradizioni molto lontane nel tempo, fino ad arrivare ai giorni nostri, in cui assumono sempre forme, geometrie e design diversi. Accessori di stile che ci faranno innamorare al primo sguardo: intramontabili e mai invasivi, i lampadari da cucina a sospensione illumineranno i vostri pranzi durante le fredde giornate invernali, in cui il cielo è spesso grigio e scuro, nonché le vostre cene in compagnia. Si tratta di oggetti molto grandi e imponenti quindi prestate attenzione a dove li posizionate, solitamente la scelta migliore è al centro della stanza, sia per una questione estetica che funzionale.

Grazie a un lampadario da cucina a sospensione, che mixa materiali e qualità, come il vetro e il metallo, la luce diventa l’impalpabile protagonista dell’ambiente per arricchire la stanza di tratti moderni e unici.

Lampadari da cucina a sospensione per ogni stile

L’illuminazione dona carattere e atmosfera ad una casa che vive di dettagli ricercati. I lampadari da cucina a sospensione sono caratterizzati da un design elegante e sofisticato e, dunque, ideali per pendere su di un lungo tavolo in legno laccato bianco o vetro temperato, per illuminare con stile fantastiche cene con amici e familiari. Ad ogni modo, come ben sappiamo, ogni stanza della nostra dimora ha un proprio stile ed un proprio carattere, così è possibile trovare in commercio differenti modelli di lampadari da cucina, tra cui i principali sono:

  • Lampadario da cucina a sospensione moderni: essenze luminose rivolte al futuro di grande impatto visivo per cucine che sono proiettate ad ambienti ricercati ed accoglienti;
  • Lampadario da cucina a sospensione country chic:  evocazioni campestri e ricordi d’infanzia nelle mente e nel cuore degli amanti della vita rurale.
lampadario cucina

Lampadari da cucina: tanti modelli tra cui scegliere

Esistono in commercio, miriadi di lampadari da cucina per ogni gusto ed esigenza, scopriamo insieme le categorie principali più amate:

  • A soffitto: questi si suddividono nuovamente in lampadari a sospensione, dotati di un cavo da muro per la corrente e plafoniere e applique, sprovviste di cavo ma installate direttamente al soffitto;
  • A parete: applique o lampade ad incasso, installate direttamente sulle pareti e che donano effetti di luce soffusa e soft;
  • Ad incasso: questi possono essere a soffitto, a parete, a pavimento o incastonati nell’arredamento.

A seconda della scelta, i lampadari da cucina determineranno effetti d’illuminazione differenti. Lasciatevi ispirare dai preziosi consigli di Westwing e create intriganti giochi di luce con lampadari da cucina nati da materiali speciali. Plasmateli secondo il vostro stile e sceglieteli con una lampada dalle geometrie moderne e ardite nel caso di una zona food minimal e moderna, mentre per una padrona di casa romantica e raffinata il ferro battuto e il paralume in lino color lavanda sono un vero e proprio must have.

Lampade da cucina, i vari materiali

La cucina è il luogo più amato della propria casa perché è proprio qui che ci si può rilassare dopo un’intensa giornata lavorativa. E’ quindi necessario che ogni singolo accessorio possa essere in grado di rendere le attività giornaliere molto più agevoli. Oltre a tavoli, sgabelli e ai vari utensili è quindi necessario controllare che anche l’illuminazione possa essere assolutamente perfetta. Le lampade da cucina, a seconda dei vari modelli a disposizione, sono l’accessorio ideale per dare un tocco chic e raffinato. I materiali utilizzati sono tantissimi anche se quelli più amati sono:

  • Acciaio: ideale per una casa moderna o contemporanea. Il tutto può essere reso ancora più accattivante se mixato al vetro;
  • Legno: dal fascino senza tempo e in grado di inserirsi all’interno di una casa classica ma anche moderna. I modelli in noce o ciliegio risultano ancora più accattivanti grazie alle venature naturali che rendono il tutto più chic e particolare;
  • Vetro: i modelli realizzati in vetro di Murano sono quelli più belli perché, essendo realizzati a mano, sono delle piccole opere d’arte da esporre in casa.

Come acquistare lampade da cucina online su Westwing?

Westwing propone ogni giorno tante nuove offerte su mobili e accessori online per la casa con sconti fino al 70%. Westwing è uno shopping club riservato agli iscritti. Scoprite le lampade da cucina che fanno per voi, mettetele nel vostro carrello e procedete all’acquisto con il metodo di pagamento sicuro che preferite, ricevendole comodamente a casa. Dopo averle provate e toccate con mano, se non siete soddisfatte basta procedere al reso facile e gratuito entro 14 giorni.

Lasciati ispirare dalle nostre guide dedicate all’Illuminazione: grazie ai consigli dei nostri esperti su colori, forme e materiali sarà davvero facile scegliere i modelli più adeguati ai tuoi ambienti indoor e outdoor.