31 milioni di iscritti

Benvenuto!

  • Nuove offerte ogni giorno
  • Sconti fino a -70%
  • In esclusiva per gli iscritti

Sei registrato?

lettini bambini

Indice

  • Come scegliere un lettino per bambini
  • I modelli
  • Culle per i più piccoli
  • Letti singoli

I lettini per bambini sono disponibili in una grande varietà di forme, colori e dimensioni, tanto che può essere davvero difficile capire quale sia quello giusto. Se l’aspetto estetico è la prima cosa che viene notata, è importante fare alcune riflessioni importanti su materiali, dimensioni e sicurezza. Leggi la nostra guida per scoprire tanti consigli utili per orientarti tra i vari modelli di lettini da bambini, senza commettere errori. Infine, scopri i suggerimenti per la biancheria: addormentarsi nella loro cameretta sarà ancora più magico.

Come scegliere un lettino per bambini

Per acquistare il modello perfetto, prima di tutto è importante comprendere quali sono le caratteristiche che rendono i lettini per bambini diversi da tutti gli altri. Per prima cosa, iniziamo dalla sicurezza: i materiali devono essere atossici e certificati per l’uso dei più piccoli. Inoltre, tutti i bordi dovrebbero essere arrotondati, senza angoli, per evitare che i bimbi possano farsi male durante la notte o quando giocano.

Per i primi due-tre anni d’età, è possibile installare sul letto delle sponde laterali che li proteggano da eventuali cadute, a meno che non si decida di optare per un letto montessoriano con materasso appoggiato per terra. In ogni caso, se il lettino per bambini è posizionato contro il muro, puoi comunque predisporre dei pannelli imbottiti o dei cuscini.

Ai bambini piace giocare e saltare, si sa: anche sui letti! Ecco perché hai bisogno di una struttura che sia robusta e resistente, in legno massello o metallo. Infine, scegli un materasso che non solo si adatti al telaio del letto, ma che sia comodo e pensato per evitare le allergie e la proliferazione degli acari.

lettini bambini

I modelli

Ora che sai quali sono le caratteristiche che ti aiutano a orientarti nella scelta dei lettini per bambini, è il momento di passare ai diversi modelli. L’età influisce, ma ci sono altre considerazioni da valutare.

Culle per i più piccoli

Secondo l’OMS, i bimbi fino ai sei mesi d’età dovrebbero dormire in un’apposita culla posizionata nella camera dei genitori. Le culle sono proposte in tante versioni e materiali diversi, con ruote o senza ruote, in legno o con rivestimento imbottito: in ogni caso, la struttura dovrebbe permettere ai piccoli di respirare bene. Infine, assicurati che la culla sia conforme alle normative europee EN1130 e EN716.

Letti singoli

Dopo i primi sei mesi, puoi passare a un letto singolo per bambini: ad esempio, puoi scegliere un lettino evolutivo che segue la crescita del piccolo. Inizialmente potrai mantenere la struttura con le sbarre alte circa 60 cm e con una distanza tra una sbarra e l’altra di circa 4,5-6,5 cm. Grazie alle apposite estensioni, potrai letteralmente trasformare il letto e farlo diventare più grande.

Letti contenitori

I lettini per bambini con contenitore ti offrono un pratico spazio aggiuntivo sotto al materasso. I cassetti o i cassettoni possono essere utilizzati per riporre i vestiti o la biancheria da letto di ricambio, oltre che per organizzare i giocattoli e mantenere la cameretta in ordine.

Letti rialzati

Ideali per camerette con spazio limitato, i lettini rialzati possono essere di diversi tipi. C’è il letto a castello, composto da due posti letto uno sopra l’altro, con accesso al letto superiore tramite una scala; assicurati che quello superiore sia dotato di una sponda di sicurezza. In alternativa, puoi usare i letti a soppalco, costituiti da un lettino per bambini singolo che viene rialzato per creare una superficie sottostante da usare come area gioco o per la scrivania.

lettini bambini

Errori da non fare

Se non hai alcuna esperienza nell’acquisto di lettini per bambini, a questo punto potrai contare su un buon numero di informazioni utili per prendere la decisione corretta. Per completare la nostra guida pratica, ecco alcuni errori da evitare:

  • Comprare arredi non adatti all’età, troppo grandi o troppo piccoli per i bimbi.
  • Scegliere i lettini per bambini solo in base alla moda del momento, trascurando il loro benessere.
  • Acquistare il lettino senza aver preso le misure esatte della cameretta e senza considerare uno spazio ragionevole intorno per muoversi agevolmente nella stanza e giocare.

Consigli per scegliere la biancheria per il lettino

Insieme alla scelta dei lettini per bambino, non può mancare quella della biancheria. Anche in questo caso, la priorità è la sicurezza: opta per i set di lenzuola realizzati in filati naturali e di massima qualità, come il cotone biologico. Prendi come riferimento la certificazione OEKO-TEX® Standard 100, un sistema globale che certifica la conformità dei prodotti tessili.

Parti dal lenzuolino per coprire il materasso, che deve essere ben fissato sotto per evitare che si sposti durante la notte. Infine, ti consigliamo di preferire lenzuola semplici, senza applicazioni particolari tipo fiocchi, che potrebbero staccarsi ed essere ingerite dal piccolo.

Ti sono piaciuti i nostri consigli sui lettini per bambini? Scopri tutte le altre guide nella categoria “Letti”!