31 milioni di iscritti

Benvenuto!

  • Nuove offerte ogni giorno
  • Sconti fino a -70%
  • In esclusiva per gli iscritti

Sei registrato?

letto a baldacchino

Indice

  • Letto a baldacchino: origini e caratteristiche
  • Stili e materiali
  • Quali tende scegliere?
  • Letto a baldacchino per la cameretta

Di tutte le stanze della tua casa, la camera da letto dovrebbe essere l’oasi di serenità dove rifugiarti e chiudere il mondo fuori dalla stanza. E cosa c’è di meglio di un letto a baldacchino per aggiungere comfort e raffinatezza alla zona notte? Scopri quando è nato questo tipo di letto, perché veniva usato e quali sono oggi i materiali e gli stili più utilizzati. Infine, leggi i nostri consigli per usarne uno persino nella cameretta dei piccoli. Spoiler: si innamoreranno del loro letto a baldacchino!

Letto a baldacchino: origini e caratteristiche

Nonostante il loro nome evochi immagini di antichi palazzi e residenze lussuose, oggi i letti a baldacchino possono essere utilizzati per qualsiasi tipo di home decor. Di norma, sono composti da un letto e da una struttura sovrastante che solitamente è formata da quattro montanti ed è provvista di una tenda completa o parziale. Grazie alla loro crescente popolarità, ne esistono diverse varianti, adatte per camere da letto classiche e moderne.

Sai perché si chiamano così? Il baldacchino non era altro che un quadrato di stoffa sospeso da quattro aste: il tessuto proveniva dall’antica Babilonia, famosa per le sue sete, e veniva chiamato proprio baldac. L’uso del letto a baldacchino si diffuse poi nelle corti europee a partire dal Cinquecento, diventando un vero e proprio oggetto del desiderio soprattutto un paio di secoli dopo, grazie alla regina Maria Antonietta. La regnante francese commissionò la costruzione di letti pregiati ai migliori artigiani del paese, che crearono versioni particolareggiate e di altissimo livello.

In altri paesi, i letti a baldacchino divennero poi comuni per esigenze pratiche, ovvero per trattenere il calore durante l’inverno e per rinfrescare durante l’estate o tenere lontane le zanzare e altri insetti. Ed è proprio per queste caratteristiche, oltre che per l’innegabile charme, che anche ai giorni nostri sono molto amati. In più, quando si tirano tutte le tende è un po’ come avere una stanza nella stanza: magico, vero?

Stili e materiali

I letti a baldacchino vengono utilizzati soprattutto in stanze grandi con molta luce naturale e sono fantastici in ambienti con soffitti alti. Assicurati però di avere almeno 30 cm di spazio tra il baldacchino e il soffitto per evitare che lo spazio sembri troppo angusto. Per creare un senso di continuità, abbina il letto con i mobili e mantieni uno stile coerente. Tra le tipologie di letti a baldacchino, puoi acquistare:

  • Letto a baldacchino moderno, con una struttura in metallo o comunque molto semplice ed essenziale, talvolta senza tende.
  • Letto a baldacchino country, in legno naturale o decapato, per creare un effetto rustico e naturale.
  • Letto a baldacchino glam, caratterizzato da un design sontuoso, con finiture color oro e dettagli ricercati.
  • Letto a baldacchino etnico, ispirato alle atmosfere calde orientali, generalmente fabbricato in essenze legnose dai colori intensi oppure in rattan.
  • Letti a baldacchino per la cameretta, con forme e colori più estrosi e divertenti.

Quali tende scegliere?

Ci sono tanti modi per personalizzare le tende del letto a baldacchino, dal colore al materiale. Il pizzo è più romantico, il lino è semplice ed elegante, mentre i tessuti vedo-non vedo sono eterei. Potrai poi legare le tende ai montanti del letto, lasciarle scorrere liberamente o chiuderle del tutto. La possibilità di cambiare il drappeggio ti offre più opzioni per personalizzare il letto secondo i tuoi gusti personali e in base alla stagione.

letto a baldacchino

Letto a baldacchino per la cameretta

Nella loro cameretta, i bambini vorrebbero sentirsi sempre come all’interno di un mondo incantato, dove essere al sicuro e protetti in ogni istante. I letti a baldacchino singoli per i più piccoli servono proprio per trasformare il mobile principale della stanza in un elemento fatato. Anche in questo caso, esiste un modello perfetto per stimolare la fantasia di ogni bambino, in base ai suoi interessi.

Ci sono ad esempio i letti a baldacchino in stile principessa, con aste portanti decorate e tende con nastri e fiocchi. Se preferisci qualcosa di più giocoso, meglio optare per le tipologie ispirate a tematiche precise, come lo spazio e gli animali. Infine, è possibile acquistare un letto a baldacchino semplice, con struttura minimalista in legno o metallo, e personalizzarlo avvolgendo una catena luminosa o appendendo delle decorazioni originali. Attenzione: i piccoli non vorranno più uscire dal loro piccolo regno!

Ti sono piaciuti i nostri consigli per scegliere i letti a baldacchino? Scopri tante altre idee nelle nostre guide dedicate alla categoria “Letti”.