31 milioni di iscritti

Benvenuto!

  • Nuove offerte ogni giorno
  • Sconti fino a -70%
  • In esclusiva per gli iscritti

Sei registrato?

letto una piazza e mezza

Indice

  • Letto a una piazza e mezza: misure e caratteristiche
  • Perché sceglierlo
  • I modelli
  • Contenitore

Ideale per risolvere tanti problemi di tipo pratico, il letto a una piazza e mezza è perfetto se stai cercando qualcosa di più grande di un posto singolo, ma non vuoi affrontare l’ingombro di un matrimoniale. Può adattarsi alla maggior parte delle camere senza occupare troppo spazio: leggi la nostra guida per scoprire tutte le caratteristiche e i vantaggi, poi esplora i diversi modelli e trova quello che fa per te. Sogni d’oro!

Letto a una piazza e mezza: misure e caratteristiche

Sì, lo sappiamo bene: quando ci si trova di fronte a un letto a una piazza e mezza, i dubbi sono tanti. Il primo riguarda le misure, perché di fatto non ne esiste una sola e questa varietà di formati può confondere le idee. Partiamo quindi tratteggiando una panoramica sulle varie dimensioni, che comprende:

  • Piccolo (110×190 cm circa)
  • Standard (120×190 cm circa)
  • Grande (130×190 cm circa)

Per confondere ulteriormente le idee, oltre alla larghezza talvolta cambia persino la lunghezza, arrivando fino a 210 cm. Ovviamente stiamo parlando del formato strettamente legato al materasso, perché anche lo stile e il modello possono influire sulle misure finali del letto a una piazza e mezza. Prima dell’acquisto, ti consigliamo quindi di prendere le misure esatte della stanza e fare qualche calcolo: intorno dovrebbe esserci abbastanza spazio per muoverti e aprire porte, finestre e cassetti.

letto alla francese

Perché sceglierlo

Ora che conosci le dimensioni di un letto a una piazza e mezza, parliamo del motivo per cui dovresti sceglierlo. Innanzitutto, se vivi in ​​un piccolo appartamento questa misura è una scelta pratica perché occupa meno superficie di un matrimoniale, ma è comunque confortevole se lo si usa da soli. C’è chi lo utilizza in coppia: in questo caso si sta più stretti, ma se si abita in un monolocale o in un bilocale consente comunque di risparmiare centimetri utili.

In secondo luogo, il letto a una piazza e mezza è la soluzione magica per le camere dei bambini e dei ragazzi: crescendo, avranno sempre tutto lo spazio di cui hanno bisogno per riposare bene e tranquillamente. Infine, può tornare utile per arredare la stanza degli ospiti e offrire uno o persino due posti letto per invitare amici e familiari a fermarsi per la notte.

I modelli

Così come i singoli e i matrimoniali, i letti a una piazza e mezza sono disponibili in un’infinità di declinazioni stilistiche. La scelta dipenderà dal tuo gusto personale e dagli arredi già presenti, oltre che da alcune esigenze pratiche: in molti casi, possono persino svelare una natura multifunzionale… Scopri i modelli più comuni e inizia a progettare la tua nuova camera.

letto una piazza e mezza

Contenitore

I letti una piazza e mezzo con contenitore sono dotati di un apposito meccanismo che permette di sollevare la rete o le doghe per accedere a un ampio spazio sottostante. Usalo per riporre le coperte, i piumoni, la biancheria per la casa e persino quegli oggetti che non trovano mai un posto tutto loro, come le valigie e le borse.

Con cassetti

L’alternativa al modello con contenitore è il letto a una piazza e mezza con uno o più cassetti. Invece di sollevare la struttura, ti basterà estrarli comodamente da sotto. Sono consigliati soprattutto per le camerette, perché permettono ai piccoli di accedere facilmente e in sicurezza ai loro cassetti personali, dove tenere giochi, peluche e libri.

Imbottito

Al di là dei modelli in legno o metallo, dal punto di vista estetico i letti a una piazza e mezza più apprezzati sono sicuramente quelli con testiera e giroletto imbottiti. Puoi optare per un tessuto tipo cotone o microfibra, semplici da sfoderare e lavare, oppure per il velluto, un classico che oggi è sempre più amato.

Basso o rialzato

Per finire, parliamo di altezza dei letti a una piazza e mezza: non ci sono solo quelli “regolari”. Se subisci il fascino dell’Oriente, ti innamorerai dei modelli bassi in stile futon, che hanno una struttura che poggia completamente a terra, senza piedini. Hai bisogno di ricavare una zona per studiare o lavorare? Allora opta per i letti a una piazza e mezza rialzati, dotati di una struttura alta che consente di ottenere un’area extra per posizionare la scrivania. Nel caso delle camere dei bambini, potrai sfruttare la porzione di pavimento “libera” come area gioco o per fare i compiti: diventerà il loro posto preferito in casa, in cui sentirsi sempre al sicuro.

Ti sono piaciuti i nostri consigli sui letti a una piazza e mezza? Se cerchi suggerimenti per la zona notte, leggi le altre guide nella sezione “Letti”!