31 milioni di iscritti

Benvenuto!

  • Nuove offerte ogni giorno
  • Sconti fino a -70%
  • In esclusiva per gli iscritti

Sei registrato?

letto matrimoniale contenitore

Indice

  • Le principali caratteristiche di un letto matrimoniale contenitore
  • Tipologie di letti contenitore
  • Letto matrimoniale contenitore imbottito
  • Letto matrimoniale contenitore in legno

Confortevole, bello e pratico: il letto matrimoniale contenitore riesce nella difficile impresa di coniugare tanti aspetti fondamentali per la tua zona notte. Il suo grande e più evidente vantaggio è proprio quello di permetterti di sfruttare lo spazio inutilizzato al di sotto di esso, ma c’è molto di più. Come si sceglie quello giusto? Scopri nella nostra guida pratica quali sono tutti i suoi punti a favore, esplora le diverse tipologie e infine leggi qualche consiglio per l’acquisto.

Le principali caratteristiche di un letto matrimoniale contenitore

Un letto matrimoniale con contenitore è un’ottima scelta per chiunque desideri arredare una stanza piccola, per organizzare meglio ogni cosa e ottimizzare lo spazio. Ciò è reso possibile dalla struttura stessa del letto, che si apre per offrire al suo interno una buona superficie in cui inserire tutto quello che ti serve. In pratica, è come avere due mobili in uno solo.

Essenzialmente, esistono due varianti tra cui scegliere: il letto matrimoniale contenitore con cassetti estraibili ai lati oppure quello con struttura sollevabile. In entrambi i casi, questo tipo di arredo può davvero cambiare completamente uno spazio, tenendo a bada il disordine. Usalo per organizzare lenzuola, coperte, cuscini, valigie e abbigliamento, aiutandoti anche con appositi organizer.

Il nostro consiglio: prima di acquistare un letto matrimoniale contenitore, assicurati che l’ingombro sia ottimale quando lo apri. Ad esempio, se preferisci il sistema con cassetti, intorno dovrebbe esserci spazio per muoverti agevolmente. Per avere un’idea più chiara del risultato finale, potresti usare del nastro in carta sul pavimento e controllare la superficie effettiva occupata.

letti salvaspazio

Tipologie di letti contenitore

Complice il cambiamento di abitudini di vita, con sempre più persone che scelgono di abitare in appartamenti di dimensioni contenute, per molti il letto matrimoniale contenitore è una scelta obbligata. Tuttavia, negli ultimi anni sono state proposte versioni sempre più sofisticate, per incontrare i gusti di tutti. In pratica, la necessità di acquistare mobili multifunzionali ha fatto sì che il tradizionale modello in tessuto o legno fosse riproposto in nuove e sorprendenti vesti: vediamo insieme le principali tipologie in commercio.

Letto matrimoniale contenitore imbottito

Questa è sicuramente la variante più conosciuta e amata, di norma provvista di un sistema di sollevamento delle doghe in metallo. Il giroletto è imbottito e rivestito in tessuto, velluto, pelle o similpelle, così come la testiera, mentre il contenitore è in legno o derivati. Questo tipo di letto matrimoniale contenitore si adatta bene alle camere classiche, perché ha un’eleganza senza tempo.

Letto matrimoniale contenitore in legno

Altrettanto versatile, questo tipo di letto si trova sia con la struttura sollevabile, sia a cassetti. A fare la differenza, in termini di stile, è il tipo di essenza legnosa usata, oltre che la linea. Il legno chiaro e naturale è perfetto in stanze ispirate all’atmosfera calda e intima dei paesi scandinavi, mentre quello più scuro si adatta al country.

Letto matrimoniale contenitore di design

Se la tua casa è votata allo stile contemporaneo, non ti preoccupare: nuovi formati e suggestioni hanno rivoluzionato completamente l’aspetto dei letti contenitori. Linee sinuose, testiere di grande impatto e colori inediti ti permetteranno di arredare una camera che si faccia davvero notare.

letto matrimoniale contenitore

Come scegliere un letto contenitore di qualità

Quando si tratta di trovare il modello perfetto per la tua camera, ci sono molte considerazioni da fare. L’opzione giusta per te dipenderà da una serie di fattori, come le dimensioni della tua camera da letto e le tue preferenze di design. In più, ci sono alcune regole da seguire per acquistare un letto matrimoniale contenitore che resista nel tempo: ecco i nostri consigli.

  • Nel caso di letti con cassetti, assicurati che si possano estrarre agevolmente, con un semplice gesto.
  • Se hai deciso di optare per un letto con sistema di sollevamento, scegli un meccanismo solido e resistente; questo è particolarmente importante per evitare incidenti domestici.
  • Controlla che tutto il contenitore interno sia facilmente accessibile, non solo la parte più vicina al giroletto.
  • Nel caso di letti matrimoniali contenitori in tessuto, è bene preferire i modelli sfoderabili, da lavare quando necessario.
  • Infine, presta attenzione alla solidità delle doghe in legno, che dovrebbero garantirti un corretto riposo.

Stai pensando di acquistare un letto matrimoniale contenitore? Oppure cerchi altre tipologie? Leggi tutte le nostre guide a tema “Letti” e trova quello che fa per te!