Materassi naturali

Materassi naturali

Condividi

PARLANO DI NOI
Vuoi saperne di più? Leggi i nostri consigli

Materassi naturali:scopri di più su Westwing

I materassi naturali vengono spesso indicati come uno dei prodotti più adatti a favorire un sonno sereno e rilassante. Di certo, rispetto a quelli realizzati con vari materiali sintetici, i materassi naturali offrono alcuni vantaggi che ne fanno la scelta migliore per la propria camera da letto. Registratevi gratuitamente: ogni giorno online su Westwing tante proposte per la casa. Lasciatevi ispirare e trovate i materassi naturali per la vostra abitazione!

Materassi naturali: perché sceglierli

I materassi naturali hanno la capacità di garantire il sostegno di cui la spina dorsale ha bisogno durante il riposo: grazie ad essi, infatti, il peso corporeo viene distribuito in maniera ottimale, e sia le articolazioni che i dischi vertebrali vengono alleggeriti. La capacità di carica dei materassi naturali è molto limitata, e di conseguenza questi prodotti sono consigliati soprattutto alle persone che risultano alquanto sensibili alle radiazioni elettromagnetiche. Se, inoltre, i materiali naturali provengono da coltivazioni biologiche, gli effetti sono ancora più benefici. In generale, i materassi naturali richiedono una manutenzione piuttosto limitata: per favorirne la longevità, comunque, è consigliabile girarli con una certa regolarità, almeno una volta al mese, così da prolungare la loro durata nel tempo.

Materassi naturali per il letto

Un esempio di materiale adoperato per i materassi naturali è il puro lattice naturale, che viene prodotto in Europa e che si contraddistingue per una significativa azione antibatterica. Per i rivestimenti imbottiti dei materassi naturali, invece, si può usare la lana merinos, che si rivela perfetta sia durante la stagione invernale, quando mantiene caldo, sia durante la stagione estiva, quando rinfresca: la sua capacità di assorbire umidità senza trasmetterla contribuisce a ricreare condizioni ideali per il sonno e per il riposo. La pura lana vergine, in generale, è foriera di un sonno tranquillo: questo materiale, infatti, ha una capacità naturale di assorbire il vapore acqueo e di trasferirlo all’esterno, così da controllare la temperatura. Tale peculiarità si traduce in un isolamento termico bilanciato, in quanto la struttura delle molecole della fibra della lana è tale da trattenere l’aria e, quindi, da distribuire il calore in modo uniforme.

Materassi naturali: cotone, lana e…

Non ci sono solo lattice, cotone e lana tra i materiali che possono essere utilizzati per i materassi naturali. Altri prodotti, meno diffusi ma ugualmente importanti, sono in grado di produrre risultati notevoli: è il caso, per esempio, delle cortecce di salice, che in presenza di articolazioni infiammate e di dolori cronici possono indurre un effetto lenitivo e favorire un aumento della velocità del flusso sanguigno. Molto utilizzata, per i materassi naturali, è anche la torba, consigliata soprattutto in caso di gotta e di reumatismi.