Materasso giapponese

Materasso giapponese

Condividi

PARLANO DI NOI
Vuoi saperne di più? Leggi i nostri consigli

Materasso giapponese:scopri di più su Westwing

Restistente e confortevole, il materasso giapponese viene considerato un alleato eccellente per i divani letto, ed è perfetto per chi ama sperimentare lo stile etnico. Registrati gratuitamente: ogni giorno on line tantissime proposte di mobili e accessori per arredare la tua casa con stile. Lasciati ispirare da Westwing!

Tatami e futon: i pregi di un materasso giapponese

Il materasso giapponese sta diventando sempre più ricercato nel mondo occidentale non solo per il successo che sta riscontrando l’arredamento nipponico e il desiderio di sperimentare stili etnici, ma anche per la diffusione della cultura del biologico. Rispetto ai materassi in lattice, in effetti, il futon mette in mostra un gran numero di qualità, a cominciare dalle sue proprietà ergonomiche. L’assenza di molle metalliche e la composizione basata interamente su materiali non trattati e naturali fanno sì che il riposo notturno sia sempre tranquillo e sereno. Il materasso giapponese ha il pregio di adattarsi alla perfezione al peso del corpo della persona che lo utilizzo, e al contempo prende la forma delle curvature naturali della schiena e della colonna vertebrale. Questo potrebbe apparire come un aspetto poco rilevante, ma in realtà è molto importante, perché permette di evitare pressioni non corrette sui nervi e sulla circolazione sanguigna.

Un materasso giapponese in cotone e lattice

Realizzato in fibre di cotone, eventualmente con l’aggiunta di lattice, il materasso giapponese fa della comodità e della versatilità i suoi punti di forza: lo si può usare sia sul tatami, nel pieno rispetto della tradizione nipponica, sia su reti a doghe in legno, per non allontanarsi troppo dalle proprie abitudini. Ma non solo: il materasso giapponese può servire anche come materassino da spostare qua e là all’occorrenza così come seduta per i divani.

Il materasso giapponese per la camera da letto

In effetti, il materasso giapponese viene considerato un alleato eccellente per i divani letto, da impiegare come seduta e da trasformare, in caso di necessità, in un letto accogliente e confortevole. Per questo tipo di impiego, lo spessore consigliato è tra gli 8 e gli 11 cm, ma è indispensabile che il futon sia composto solo da falde di cotone: infatti, la presenza di altri materiali, come la fibra di cotto o il lattice, sarebbe dannosa, in quanto gli strati supplementari renderebbero il materasso poco flessibile e, in pratica, non permetterebbero più di piegarlo. Su Westwing si possono scoprire e ricevere ogni giorno proposte interessanti come questa: e iscriversi non costa niente.