porta tv girevole

Indice

  • Porta TV orientabile, quale scegliere?

Costituito da una slanciata struttura tubolare, dispone di due bracci ai quali è possibile fissare lo schermo supersottile: il porta TV girevole è un trionfo del funzionalismo. Nel collocare il porta tv nel soggiorno sarà bene tenere conto di un accorgimento stilistico. Se vuoi assegnare al vostro mobile orientabile una posizione di primo piano, potrai collocarlo ad una certa distanza dalla parete, lasciando magari che poggi su un tappeto. Se invece preferisci accentuare la praticità rispetto alla funzione decorativa, sarà meglio sistemarlo in una posizione più decentrata.

Porta TV orientabile, quale scegliere?

Ti sei deciso ad acquistare un mobile TV girevole ma non sei sicuro su quale possa essere quello più adatto alla vostra abitazione? Ne esistono tantissimi proprio per venire incontro alle esigenze più disparate. Una delle prime cose da fare consiste nello scegliere il materiale che può inserirsi meglio all’interno del proprio appartamento Tra questi quelli più utilizzati sono:

  • Legno: ideale per un’abitazione dal tocco country, soprattutto se le superfici sono lavorate e rese più usurate, o classico nel caso in cui si opta per il noce o il ciliegio le cui venature rendono il salotto très chic;
  • Vetro e acciaio: nel caso di una casa moderna sarà meglio optare per un mobile in acciaio e vetro, un mix intramontabile e che riesce a rendere l’ambiente molto più accogliente e accattivante.

Se hai ancora dei dubbi su quale sia il modello ideale, sfoglia le nostre guide dedicate ai “Mobili porta TV”. I consigli dei nostri esperti ti aiuteranno a scegliere l’opzione più adatta alle tue esigenze e allo stile del tuo living!