31 milioni di iscritti

Benvenuto!

  • Nuove offerte ogni giorno
  • Sconti fino a -70%
  • In esclusiva per gli iscritti

Sei registrato?



Indice

  • Posate: must-have per una mise en place perfetta
  • Come scegliere le posate giuste per il tuo stile
  • Attenzione ai materiali
  • Come mettere le posate nel modo giusto

Piatti e posate sono molto più che semplici accessori utilizzati per mangiare, ma elementi deco veri e propri che possono contribuire ad arricchire la propria tavola con charme ed eleganza. E’ facile perdersi tra i diversi tipi di posate che esistono per ogni tipo di piatto, ma allo stesso tempo è importante che la vostra cucina sia ben equipaggiata, così da poter gustare con piacere e in tutta comodità i piatti realizzati con tanto amore e cura. Registratevi gratuitamente su Westwing e scoprite i servizi di posate più belli ed eleganti per una tavola apparecchiata ad hoc per i giorni di festa. Love your home!

Posate: must-have per una mise en place perfetta

Una mise en place a effetto non fa mai a meno delle giuste posate. Oggi puoi acquistarle con design, finiture e colori davvero particolari che – insieme a tovaglia, piatti e stoviglie – contribuiranno a rendere la tavola un piccolo microcosmo di bellezza. Saranno proprio le posate, infatti, a completare l’allestimento durante le occasioni speciali e importanti: sono il tocco in più di cui non si può fare a meno, nonché il dettaglio che appaga la vista, coccolandola. Il consiglio, però, è quello di acquistare sempre un servizio completo così da soddisfare pienamente i diktat del galateo e delle buone maniere a tavola.

Come scegliere le posate giuste per il tuo stile

Acquistare le posate significa pensare con discreto anticipo alla mise en place. Quale stile preferisci? Ricorda che apparecchiare la tavola è un’arte, ma nulla vieta di lasciarsi ispirare dalle grandi correnti d’arredo. Hai un animo romantico? Punta su una tavola shabby chic! Sei nostalgico e ti piacciono gli stili del passato? Opta senza indugi su una tavola vintage. E allora, ecco una breve guida alla scelta delle posate.

  • Tavola shabby chic: scegli posate d’argento caratterizzate da curve sinuose, magari con manici intagliati e decorati
  • Tavola vintage: scegli posate con il manico rivestito in plastica e opta per colori che si abbinino al resto della mise en place
  • Tavola classica: una mise en place classica è preziosa e non può fare e meno delle posate dorate, che staranno divinamente su una tovaglia bianca
  • Tavola country: lo spirito rustico vive in posate con i manici realizzati in legno, che porteranno alla mente atmosfere campagnole ma eleganti
  • Tavola contemporanea: per una mise en place moderna acquista posate dalle forme allungate e originali, che aggiungeranno eleganza al tuo allestimento
posate

Attenzione ai materiali

L’occhio vuole la sua parte, ma anche materiali e fattura sono importantissimi. E se nel corso dei secoli si sono avvicendati l’ottone, l’alluminio e l’argento, oggi è l’acciaio inox ad andare per la maggiore quando si parla di posate. Si tratta infatti di acciaio inossidabile, resistente alla ruggine, insapore e di facile manutenzione che unisce alla bellezza anche la resistenza e l’igiene. Chi sceglie le posate in acciaio può optare anche per l’acciaio cromato, che resiste ancor di più agli urti. Attenzione però, alle leghe che contengono anche Nichel: potrebbero creare qualche problema alle persone intolleranti.

Chi vuole invece posate di pregio deve optare senza indugi per l’argento che, da solo, è capace di rendere la tavola lussuosa e raffinata. La manutenzione sarà più onerosa e di tanto in tanto dovrai lucidare tutto il tuo set che, col tempo, tenderà a ossidarsi.

Come mettere le posate nel modo giusto

Disporre correttamente le posate in tavola sarà la ciliegina sulla torta e, stanne certo, la tua mise en place guadagnerà tantissimi punti. Il galateo, infatti, impone una disposizione ben precisa che segue sempre lo stesso schema, soprattutto quando il menù prevede più portate.

La prima regola è molto semplice: apparecchia solo con le posate necessarie, non una di più, né una di meno. Per quanto riguarda la disposizione, dovrai posizionarle in rigoroso ordine di utilizzo. A sinistra del piatto andranno le forchette, a destra dovrai mettere cucchiai e coltelli. In alto, in posizione parallela rispetto al piatto, andranno invece posizionate le posate da dessert che conteranno un cucchiaino, una forchettina e un coltello. Sembra difficile, ma una volta che prenderai la mano, non apparecchierai più in modo diverso.

Ora che hai scoperto tipologie, materiali e corretta disposizione delle posate è arrivato il momento di passare dalla teoria alla pratica. Se stai cercando posate belle e particolari sei infatti nel posto giusto. Su WestwingNow puoi portati a casa interi set di posate dei più grandi marchi con sconti fino al 70%. Non lasciarti sfuggire l’occasione!