31 milioni di iscritti

Benvenuto!

  • Nuove offerte ogni giorno
  • Sconti fino a -70%
  • In esclusiva per gli iscritti

Sei registrato?

sedia poltrona

Indice

  • Com’è fatta una sedia poltrona
  • Che materiale scegliere?
  • Pelle
  • Fintapelle e PVC

Bella e confortevole, la sedia poltrona è uno degli arredi più versatili per la casa: la puoi utilizzare in diversi ambienti e in ognuno di essi riesce sempre a portare un tocco di eleganza. Non deve necessariamente abbinarsi ai divani o al resto dell’arredamento, anzi, può creare un piacevole accento decorativo. Scopri quali sono le caratteristiche principali delle sedie poltrone, trova il materiale più adatto per le tue esigenze e poi lasciati conquistare dai diversi stili.

Com’è fatta una sedia poltrona

Più confortevole della classica sedia, più eclettica della poltrona da salotto: questo è l’identikit della sedia poltrona. Solitamente ha una struttura in legno o in metallo e un rivestimento con imbottitura, che offre un comfort ottimale. Questo la rende perfetta quando hai bisogno di aggiungere sedute extra in salotto, vicino a divano e chaise longue, ma anche intorno al tavolo, per prolungare i momenti di festa e fare in modo che tutti i tuoi ospiti siano comodi.

La sedia poltrona trova una sua collocazione ideale persino all’ingresso, per poterti sedere quando metti o togli le scarpe, oppure negli angoli vuoti come corridoi e sottoscala. Lì potrai sprofondare nella tua poltroncina e rilassarti, leggendo un libro o ascoltando il tuo disco preferito. Scegli un modello vezzoso per creare un angolo make-up in camera da letto, in abbinamento a una consolle e a uno specchio, oppure utilizzala nel tuo home office per creare una zona lavoro super accogliente.

sedia poltrona

Che materiale scegliere?

Vuoi qualcosa che possa essere usato tutti i giorni e resista all’attacco di bambini e animali domestici oppure un elemento eyecatching per il tuo living? Quando cerchi la sedia poltrona perfetta, il primo fattore da considerare è il materiale in cui è realizzata. La struttura solitamente è in metallo, legno e altre fibre naturali (come ad esempio midollino e bambù), ma per il rivestimento entrano in gioco tante variabili diverse: ecco una panoramica delle principali varianti in commercio.

Pelle

Le sedie poltrone in pelle sono di facile manutenzione e hanno un fascino eterno. Poiché si tratta di un materiale traspirante, la pelle è confortevole tutto l’anno: rimane calda al tatto in inverno mentre si mantiene fresca durante l’estate. Dal modello tradizionale a quello di design, diventano eleganti protagoniste in ogni spazio; costano sicuramente di più, ma sono eterne e antimacchia.

Fintapelle e PVC

Se preferisci un’alternativa cruelty free alla pelle, acquista le sedie poltrone in fintapelle o PVC. L’aspetto esteriore e il comfort sono gli stessi, ma il materiale non è di origine animale e il prezzo è sicuramente inferiore. In alcuni casi il materiale sintetico può garantirti addirittura performance tecniche superiori, perché opportunamente costruito e trattato per resistere meglio all’uso quotidiano.

Tessuto

Le sedie poltrone in tessuto offrono una texture morbida e accogliente, che ben si adatta a contesti classici e vintage. Tuttavia, visto che sono disponibili in un’ampia gamma di colori e composizioni, è anche facile selezionare uno stile che si adatti a una casa moderna. Trova il tessuto che preferisci tra velluto, cotone e altri mix di fibre naturali e sintetiche. Attenzione alle macchie però, che vanno subito trattate con detergenti specifici.

Microfibra

Alternativa pratica al rivestimento in tessuto, la microfibra è appositamente realizzata per essere più semplice da pulire, dato che è impermeabile e antimacchia. In più, al tatto è morbidissima: l’effetto scamosciato è imbattibile.

Sedia poltrona: questione di stile

Una sedia poltrona deve riflettere il tuo stile e la tua personalità, integrandosi al tempo stesso con l’ambiente in cui vivi. Ecco perché individuare il modello giusto è fondamentale: lasciati ispirare dai diversi stili e inizia a immaginare il risultato finale.

  • Scandi: se ti affascina il calore tipico delle abitazioni del Nord Europa, acquista una sedia poltrona con struttura in legno chiaro e rivestimento imbottito in cotone con tinte neutre, come grigio chiaro e beige.
  • Minimal: la sedia poltrona perfetta per una casa dallo stile essenziale è moderna e di design, con struttura squadrata in acciaio e rivestimento in pelle nera o bianca.
  • Tradizionale: scegli una poltroncina classica con schienale alto e gambe corte, in legno massello e rivestimento in tessuto fantasia.
  • Glam: vuoi qualcosa che si faccia davvero notare? Allora punta su un modello con struttura in acciaio dorato e rivestimento in velluto rosa, bordeaux oppure azzurro.

L’idea in più: se cerchi una sedia poltrona per rilassarti, opta per un modello con poggiapiedi, braccioli e poggiatesta. Diventerà il tuo posto preferito della casa!

Ti sono piaciuti i nostri consigli? Scegli la sedia poltrona che fa per te e lasciati sorprendere dal risultato finale…