Sedie Luigi XVI

Sedie Luigi XVI

Condividi

PARLANO DI NOI
Vuoi saperne di più? Leggi i nostri consigli

Sedie Luigi XVI:scopri di più su Westwing

Una sedia Luigi XVI sa valorizzare gli ambienti in cui vivete con grazia ed eleganza, rendendoli signorili e raffinati. Ecco perché potete pensare di abbinare le sedie Luigi XVI ad altri mobili caratterizzati dallo stesso stile, per un arredo ben riconoscibile, semplice e classicheggiante: offrite a Westwing l'opportunità di aiutarvi nelle vostre scelte, registratevi gratuitamente e lasciatevi ispirare dai nostri consigli di stile!

Le sedie Luigi XVI: un gusto classicheggiante

Contraddistinte da un gusto classicheggiante, evocativo e sempre sobrio, le sedie Luigi XVI si fanno riconoscere, tra l’altro, per le lavorazioni scorniciate e per la loro capacità di conferire un’impronta originale ed elegante alle abitazioni e ai contesti in cui vengono collocate. Arricchite da laccature speciali, le sedie Luigi XVI di solito mettono in mostra gambe tornite scanalate, e possono essere accessoriate con tessuti che si adattano ai gusti più diversi: proprio per questo motivo, sono perfette per integrarsi non solo in soggiorni o camere dallo stile classico, ma anche in stanze e salotti più moderni. La loro linearità è ben studiata e curata nei minimi dettagli, tale da mettere in mostra una evidente attenzione a tutti i particolari.

Poltrone, tavoli e sedie Luigi XVI

Le sedie Luigi XVI, così come tutti gli altri arredi che risalgono o riconducono al regno di questo monarca, che governò tra il 1774 e il 1793, si contraddistinguono per forme geometriche e lineari – anche in opposizione alle linee bombate e curve che erano tipiche della decorazione rococò. Le sedie Luigi XVI, ma anche i cassettoni, i tavoli, i divani e le poltrone, sfoggiano ornati molto simmetrici, che spesso traggono ispirazione dal repertorio delle antichità classiche. Non è un caso che lo stile Luigi XVI venga ritenuto il periodo dorato del mobile di Francia, e tale considerazione si riflette anche nella qualità delle sedie Luigi XVI: sempre perfette e impeccabili, progettate per soddisfare ogni necessità, anche per ciò che riguarda il comfort.

Sedie Luigi XVI, uno stile sempre attuale

Uno stile sempre attuale, dunque, e in effetti le sedie Luigi XVI si fanno ammirare per la loro longevità. Ma ciò è dovuto anche alla qualità dei legni usati, dal rovere al noce, dall’acero al frassino: tutte essenze che vi offrono non solo robustezza e solidità, ma anche grazie e una varietà estetica praticamente infinita. Senza dimenticare un legno esotico come il mogano, che vi propone un tocco di originalità unico e inconfondibile. Lasciate che Westwing vi aiuti a decorare il vostro salotto: la registrazione è gratuita.