,,
31 milioni di membri

Benvenuto!

  • Nuove offerte ogni giorno
  • Sconti fino a -70%
  • In esclusiva per gli iscritti

Sei registrato?

tappeti salotto

Indice

    I tappeti per salotto si adattano perfettamente a stili di arredamento diversi. Decorativi, funzionali ed eleganti danno un tocco di novità alle vostre case. Registratevi gratuitamente: ogni giorno online tantissime proposte di mobili e accessori per arredare la vostra casa con gusto. Lasciatevi ispirare e seguite i consigli di stile di Westwing. Love your home!

    Come scegliere il tappeto per il soggiorno: guida pratica

    Il tappeto è quell’elemento che fa subito “casa”. Accoglie con la sua morbidezza, riscaldando anche l’ambiente più minimal. A noi piace usare i tappeti in tutte le stanze di casa, ma il regno di questo oggetto decorativo è sicuramente il salotto. Scopri insieme a Westwing come scegliere il tappeto perfetto per il tuo soggiorno!

    Come scegliere la misura giusta e dove posizionare il tappeto

    La disposizione corretta del tappeto nel soggiorno dipende dal tipo di atmosfera che vuoi creare e dall’importanza che vuoi dare a questo elemento, oltre che dalle dimensioni del soggiorno. Se hai una stanza molto grande, un’idea potrebbe essere quella di acquistare un tappeto abbastanza grande da coprirne tutta la superficie, e posizionarci tutti i mobili sopra. Dovrai lasciare circa 40/50 centimetri di spazio tra la fine del tappeto e le pareti.

    Un’altra alternativa è quella di delimitare con il tappeto solo l’area del divano, delle poltrone e del tavolino. Se vuoi che faccia da sfondo discreto per un arredamento importante, puoi posizionarlo sotto il divano. Invece, se scegli un tappeto di carattere, colorato, a pelo lungo, oppure hai un prezioso tappeto persiano, mettilo di fronte al divano, in primo piano.
    Se hai un tappeto piccolo che ti piacerebbe utilizzare in salotto, mettilo sopra un altro tappeto più grande dalle stesse tonalità. Cerca di non usarlo da solo, altrimenti la stanza sembrerà sproporzionata. Se vuoi abbinare più tappeti, perché lo spazio te lo consente, puoi sceglierli di trame diverse e diversi disegni, ma mantieni gli stessi colori.

    Rettangolare, quadrato o rotondo?

    Il tappeto per il soggiorno è il partner principale del divano e, a seconda della forma, può cambiare l’aspetto di tutto l’ambiente. La scelta più sicura per il soggiorno è quella di un tappeto rettangolare, che segue la forma del divano e rende l’arredamento più armonioso. È importante non trascurare la misura del tappeto. Non dovrebbe essere mai più piccolo del divano, ma almeno di 15/20 centimetri più largo e più lungo. Se il tuo è un salotto open space e vuoi posizionare un tappeto sotto il tavolo da pranzo, questo dovrà essere sufficientemente grande da coprire tutta l’area sotto le sedute. In questo non si creerà uno scomodo “scalino” sotto la sedia quando ci si accomoda a tavola. Dovrà essere ben centrato sotto il tavolo e può avere diverse forme a seconda della forma del tavolo. Ovale sotto un tavolo rotondo, rettangolare sotto un tavolo della stessa forma o sotto un tavolo quadrato o ellittico.

    tappeti persiani

    Colori e stile

    Quando scegli i colori e i disegni del tappeto per il salotto, ha due opzioni. Può diventare il protagonista della stanza, oppure può integrarsi con il resto dell’arredamento in modo talmente armonioso da farlo quasi “scomparire”. Può essere un punto in cui gli sguardi si posano, oppure un elemento che emerge solo in secondo piano.

    I colori saranno, a seconda dell’obiettivo, tono su tono rispetto all’arredamento, oppure a contrasto. Nel caso in cui tu abbia deciso di tenerlo come sfondo, dovrà dare al tuo salotto la sensazione di un ambiente armonioso e accogliente. Nel caso in cui tu lo voglia usare per vivacizzare il soggiorno, scegli fantasie e colori giocando a contrasto con i toni caldi e quelli freddi, che danno un impatto visivo diverso. Rosso, arancione e giallo comunicano energia; blu, verde e viola tranquillizzano e invitano alla meditazione e al relax.

    Ci sono poi altre due cose da tenere presente nella scelta del tappeto per il soggiorno: la luminosità della stanza e il colore del pavimento. La regola generale è che, se il pavimento è scuro, il tappeto dovrà essere in tono più chiaro, per dare luminosità al soggiorno. Se il pavimento è chiaro, fai attenzione alla luminosità del soggiorno. Se non è dotato di sufficiente luce naturale, un tappeto troppo scuro potrebbe rendere l’ambiente ancora più cupo.

    Tappeti a pelo lungo e a pelo corto

    I tappeti dalla foggia più moderna sono di due tipi, a seconda della lunghezza delle fibre che lo compongono: a pelo lungo o a pelo corto.

    Quelli a pelo lungo sono di sicuro più morbidi, confortevoli e rendono il soggiorno più accogliente; ma sono anche più complessi da pulire e non vanno bene se hai degli animali o se soffri di allergie. Se hai un soggiorno con cucina, il tappeto a pelo lungo non va usato sotto il tavolo da pranzo, proprio perché è più difficile da pulire da briciole e macchie.

    Il tappeto a pelo corto è più adatto a contesti moderni e si sposa bene con colori vivaci e geometrie particolari.

    C’è poi il tappeto più prezioso di tutti: il persiano, un tappeto annodato a mano, che diventa sempre più prezioso man mano che i nodi diventano fitti e ravvicinati. Se possiedi un tappeto persiano, non avere paura ad abbinarlo ad arredamento sia moderno, che classico che vintage. È come il nero: sta bene con tutto.


    ,