Indice

  • I diversi tipi di tende a vetro
  • I modelli

Nel caso in cui la tua casa fosse piccolina e necessitasse di prodotti salvaspazio dovrai optare per accessori e complementi d’arredo in grado di inserirsi perfettamente. Scopri le tende a vetro, eleganti e pratiche: l’accessorio ideale se si desidera una casa che possa essere sempre funzionale e, nello stesso tempo, elegante e raffinata. Lasciatevi ispirare da Westwing!

I diversi tipi di tende a vetro

Le tende a vetro più comuni e più semplici da installare sono quelle a bacchetta. I modelli in commercio sono sostanzialmente due: a pannello o arricciate. Hanno le stesse dimensioni del vetro e possono essere in tessuti semitrasparenti o coprenti e, per fare in modo che non svolazzino, spesso si inserisce una barretta di acciaio sul fondo.

Possono essere in tinta unita o riportare anche fantasie di diverso tipo. Tra le tende a vetro si dimostrano molto pratiche quelle a pacchetto, cioè quelle che si possono avvolgere verso l’alto per lasciare scoperto il vetro in tutto o in parte. Questo particolare tipo di tende, davvero molto pratico, è azionato da una cordicella manuale che regola l’innalzamento e l’abbassamento. Si possono acquistare tende a pannello, arricciate e drappeggiate che adottano questo sistema, realizzarle da sé è invece piuttosto difficoltoso, inoltre anche lo smontaggio per lavarle non è proprio semplicissimo, tuttavia, una volta appreso il metodo, l’operazione non presenterà più alcuna difficoltà.

I vantaggi:

  • Non occupano spazio e sono l’ideale se si desidera salvare ogni singolo centimetro.
  • Non poggiando sul pavimento sono consigliate nel caso di animali domestici che, in questo caso, non sono in grado di danneggiare la tenda.
  • Sono un valido elemento decorativo capace di rendere la stanza più accattivante e ben arredata.
tende a vetro

I modelli

Per un tocco d’artista più delicato, le tendine a vetro sono la scelta da fare. La prima cosa da tenere in considerazione consiste nel comprendere quale meccanismo possa essere più gradito visto che possono essere suddivisi in due:

  • Tendine a vetro fisse: sono delle tende che vengono fissate e che non possono essere portate verso l’alto. Vengono generalmente utilizzate per la cucina o il bagno.
  • Tendine a vetro mobili: grazie ad un binario posizionato nella parte superiore è possibile alzarle e abbassarle a proprio piacimento e a seconda della luce esterna.

Le tende ricamate sono quelle che si adattano maggiormente ad un ambiente country o rustico, per un effetto elegante e raffinato. Ideali per la propria cucina, anche nel caso di una casa di campagna nella quale trascorrere le vacanze in compagnia della propria famiglia o degli amici più cari. Il cotone e la seta sono invece più appropriate ad una casa moderna e che necessita di pochi elementi ma particolarmente semplici e sobri.

Lasciati ispirare dalle nostre guide dedicate alle “Tende“. I consigli dei nostri esperti ti aiuteranno a scegliere il modello più adatto alle tue esigenze e allo stile della tua casa.