24.11.2020 Consegne regolari su tutto il territorio nazionale.

color amaranto

L’amaranto è un bel colore acceso della famiglia dei rossi, che si colloca a metà fra il rosso scarlatto, il cremisi e il color granata. Il suo nome deriva da quello del fiore omonimo, detto anche “erba meraviglia”, dalla bellissima infiorescenza rosso scuro a forma di spiga.  
Vuoi dipingere le pareti di casa di amaranto o scegliere mobili per arredare in questa tonalità? Prendi carta e penna e segnati i consigli della nostra guida su come arredare con il color amaranto!

Color amaranto in casa 

L’amaranto è un colore per chi ha voglia di stupire e sorprendere i propri ospiti, e fa per te se in casa vuoi creare un ambiente ricco di gioia e spensieratezza e non hai paura di usare un tono così anche per l’arredamento di casa. 

Vuoi provare l’amaranto per dipingere le pareti di casa? L’amaranto può essere usato in diversi ambienti e, se dosato in maniera corretta, può risultare molto elegante sia per la zona giorno che la zona notte.  

È un colore piuttosto scuro e impegnativo, quindi ti consigliamo sempre di valutare prima la grandezza e la luminosità della stanza che vorrai dipingere in amaranto: più è grande e luminosa, meno rischierai di incupirla o farla sembrare più piccola. Puoi limitarti a decorare solo una parete d’accento, dietro al divano o dietro il piano di lavoro della cucina, o per dividere visivamente gli spazi in un open space moderno. 

È un colore adatto anche per la camera da letto. Spezzalo con complementi e tessili bianchi o grigio chiaro e, se vuoi aggiungere un altro colore che si sposa bene con l’amaranto, puoi usarlo in abbinamento con il giallo.

Per la cameretta dei ragazzi, puoi comprare stencil per la parete oppure dipingere una parete con geometrie e disegni in amaranto.

Se usato nella zona giorno, l’amaranto è un colore che stimola la concentrazione e il relax: abbinalo a un altro colore rilassante come il viola, per creare un’atmosfera elegante. In particolare, in un soggiorno classico, se lo usi insieme a rivestimenti e parquet in rovere, tirerà fuori il meglio di sé dando una nota sofisticata a tutto l’ambiente.

Un consiglio in più: se vuoi creare un bellissimo contrasto tra pavimento e pareti della zona giorno, acquista un parquet in color amaranto, dipingi le pareti di bianco e acquista mobili neutri e di legno chiaro. Avrai realizzato un ambiente ricercato e non scontato.

Suggerimenti:

 Abbinamenti con il color amaranto 

All’apparenza può sembrarti un colore difficile da usare e abbinare, e forse ti sembra un po’ troppo vivace. Ma non farti ingannare dalle apparenze, perché l’amaranto ha dentro di sé un sottotono viola e rosso che lo rendono molto elegante e chic. Basta che sia correttamente abbinato. Evita l’effetto bomboniera con il rosa, e preferisci l’abbinamento con questi colori: 

  • Viola o bordeaux, per un suntuoso effetto tono-su-tono, 
  • Bianco e nero, che, se ben bilanciati, lo aiutano a non appiattire o incupire l’ambiente; 
  • Grigio chiaro e il bianco, che illuminano il sottotono violaceo di questo colore e lo alleggeriscono; 
  • Giallo, senape e oro per un effetto classico; 
  • Altri rossi in nuance, per una sferzata d’energia. 

Color amaranto e stili d’arredo

Il color amaranto è audace ma versatile, e può conferire carattere a diversi stili d’arredo.

Può allo stesso tempo essere alleato dello stile country e di quello industrial, insieme al color mattone, al nero e a materiali come il legno, la pelle e il ferro battuto.

Diventa più sobrio se accostato al bianco per uno stile minimal e moderno in cucina o soggiorno, in cui potrai esaltarlo grazie a materiali come l’acciaio, il vetro e il laccato. 

In cucina, in particolare, puoi dipingere una parete di questo colore e riprenderlo nelle ante e nei pensili. Per mantenere uno stile moderno, scegli materiali laccati, per dare luminosità e lucentezza, e acquista accessori e complementi ipertecnologici per completare il look.

L’etnico, e in particolare lo stile indiano e orientaleggiante, è un terreno naturale per usare questa tonalità, soprattutto se compri cuscini, tende e tessili color amaranto e adornati da specchietti e frange. 

Bianco e nero accostati all’amaranto sono i colori per un bagno moderno. Invece, con un pavimento di piastrelle a scacchi in bianco e nero e pareti dipinte in amaranto, l’effetto vintage è assicurato. Ma se preferisci dargli un tono classico, arricchisci il bagno con dettagli in ferro battuto, come un lampadario o un mobiletto.

Suggerimenti in stile etnico:

Non solo amaranto, ma anche colori neutri, gialli, verdi, blu… nessuna tonalità sfugge ai nostri esperti, che con la mazzetta Pantone alla mano hanno scritto le guide della sezione Colori e abbinamenti. Che aspetti a trovare la tonalità perfetta per la tua casa? 

banner arredamento