Iscriviti per scoprire tutti i brand a -70%

Iscriviti per scoprire tutti i brand a -70%

Poltrona arancione e tavolino con decorazioni arancioni

Le decorazioni arancioni mettono allegria e buonumore. Si tratta di un colore chiaro, vivace e brillante, che dona all’ambiente casalingo la freschezza dell’estate. L’arancione può essere combinato con tanti colori, ma perché il mix abbia successo è importante conoscere alcune regole fondamentali. Ti mostreremo come abbinare l’arancione in modo coerente nella tua casa.

Le combinazioni con l’arancione: inostri 3 stili preferiti

Colour-blocking: rosa e arancione

Una coppia molto audace! Questa combinazione è da tempo sdoganata nella moda ed è arrivata anche nel mondo dell’interior design. Il rosa e l’arancione accesi garantiscono un buonumore anche in inverno. Per un look moderno ma non troppo appariscente, basterà limitarsi a qualche accenno. Abbina questa combinazione con dei semplici mobili bianchi e un pavimento altrettanto chiaro. E per chi vuole osare di più, completa l’opera con coperte, cuscini decorativi coordinati e un tappeto ricco di accenti in rosa e arancione: il colour-blocking può essere davvero entusiasmante anche negli interni.

Mediterraneo: crema e arancione

Semplice, ma non per questo meno elegante! Questa combinazione di colori è particolarmente adatta allo stile mediterraneo, ma funziona benissimo anche in un interno in stile Scandi. Una tonalità di arancione molto moderna, sui toni del pesca o corallo, è particolarmente indicata in questo caso. Dopotutto, il “Living Coral” è stato il colore Pantone dell’anno 2019. Le tonalità chiare di crema e beige, utilizzate per gli accessori decorativi realizzati con materiali naturali, conferiscono un tocco estivo insieme a vasi di terracotta con piante dal verde lussureggiante.

Moderno: bianco e nero con dettagli arancioni

Lo stile minimalista bianco e nero è molto in voga. Tutto si gioca sui forti contrasti, ma anche sull’uso di superfici, texture e materiali diversi. Per un tocco estivo, puoi inserire degli eleganti accenti in arancione, ma assicurati che non sia troppo acceso: in questo modo perseverai il carattere calmante del design monocromatico. Meglio scegliere complementi e accessori in una tonalità tenue: eleganti cuscini, decorazioni da tavolo o fotografie con dettagli arancioni.

Perché scegliere l’arancione per gli interni

L’arancione è sinonimo di forza, energia e allegria! Secondo la psicologia del colore trasmette eleganza e positività. Le decorazioni riscaldano e rallegrano la mente, e grazie alla vasta scelta di combinazioni cromatiche, l’arredamento diventa un’esperienza del tutto nuova. Scegli un mix di colori dai forti contrasti o vai sul sicuro con i toni della terra!

Grazie a questi trucchi il successo è garantito

  1. Accessori vistosi

    L’arancione può essere usato per creare un mood estivo. Gli accessori coordinati sono un must per decorare la tavola in modo efficace: candelieri, tovaglie, cuscini per le sedie e oggetti decorativi come piatti e ciotole da dessert.

  2. Un pezzo unico

    Vi piace essere appariscenti? Attirate l’attenzione dei tuoi ospiti con un unico mobile arancione, come un grande divano per il soggiorno, posizionato davanti a una parete grigia.

  3. Delicatezza

    L’arancione può anche essere combinato in modo non invasivo. Il beige è un’ottima base per grandi superfici e crea un piacevole effetto casalingo nel tuo soggiorno. Con un arancione intenso, utilizzato nelle decorazioni, metterai in risalto anche il colore più sobrio.