color ciliegia

Succoso come il frutto da cui prende il nome, il ciliegia è un tono energizzante che stimola la convivialità e la creatività. Una sfumatura di rosso perfetta per portare personalità e carattere ai diversi ambienti della casa. Pensi che sia un colore troppo difficile da usare per l’arredamento? Allora fatti stupire dai nostri consigli nella guida al color ciliegia!

Caratteristiche del color ciliegia

Il rosso ciliegia, detto anche cerise, in francese, è una tonalità vicina al color porpora, e può avere diverse sfumature, da quelle più opache a quelle più accese e luminose. Da non confondere con il color ciliegio, che fa riferimento al legno dell’omonima pianta ed era molto utilizzato nei mobili e nei parquet di foggia classica.

È un colore che irradia energia e stimola la creatività, che però, come (quasi) tutti i rossi, è sempre meglio utilizzare con moderazione. Essendo un colore eccitante, se usato in modo eccessivo potrebbe disturbare il sonno e il relax. Con questo non vogliamo dire che non puoi usare il color ciliegia in ambienti come la camera da letto o il soggiorno, anzi! Se dosato bene e abbinato correttamente, il rosso ciliegia creerà un vero e proprio effetto wow in ogni ambiente di casa.

Idee per ogni stanza

Usare il rosso in casa come pittura murale, per i rivestimenti, i mobili o gli accessori, potrebbe sembrarti “esagerato”. Prosegui la lettura e vedrai che ti faremo cambiare idea!

Cucina

In cucina sta bene sia come colore per mobili e pensili moderni, all’interno di un ambiente bianco o alternato al color legno naturale, che a parete. Soprattutto se la cucina è piccola e poco luminosa, dipingi una sola parete, mantenendo le altre in bianco o in grigio chiaro. Se vuoi limitarti a un solo elemento e vuoi dare alla tua cucina un fascino retro, acquista un frigorifero color rosso ciliegia, o delle sedie per la cucina moderna.

Bagno

Il rosso ciliegia è perfetto se vuoi svecchiare un bagno classico in cui prevale il bianco, usandolo per piastrelle e rivestimenti (anche abbinato al nero), o per dipingere una parete. O sceglilo per i tessili o, per un tocco di colore sorprendente, per il piatto doccia o la parete interna alla doccia. Hai un mobiletto aperto oppure delle mensole? Dipingile di rosso ciliegia: diventeranno una perfetta scenografia per i profumi o per delle piante in vaso.

Camera da letto

Rosso in camera da letto? Perché no? In una camera neutra, parti da un solo elemento: una poltroncina o un quadro. Poi, se l’effetto ti piace, aggiungi pochi complementi d’arredo, come una lampada o i comodini, cuscini e copriletto, abbinandolo a tinte neutre e rilassanti che ne smorzino l’effetto, oppure al blu o al viola. Se vuoi provare il rosso ciliegia a parete, dipingi quella dietro la testiera del letto: farà un bel contrasto soprattutto se la testata è in legno o grigia. In alternativa, la testata del letto può diventare il dettaglio rosso, in legno anticato dipinto in ciliegia, o imbottita o di pelle.

Soggiorno

Il rosso ciliegia ci piace molto come colore d’accento in un soggiorno moderno. Anche qui puoi battezzare un solo elemento: un divano importante o un tappeto. Oppure, inserisci alcuni elementi per spezzare la monotonia di un ambiente neutro: cuscini, quadri, un lampadario, le tende. Se vuoi realizzare una parete in ciliegia, dovrà essere ingentilita dall’arredamento: ponile davanti un divano bianco e un tappeto grigio e il gioco è fatto. O, ancora, inserisci un tocco pop ridipingendo i vecchi termosifoni di rosso ciliegia: un perfetto mix di antico e moderno.

I migliori abbinamenti

Il rosso può essere sia il protagonista che emerge in un ambiente neutro, che un alleato in un ambiente eclettico e stravagante. Ecco quali sono i nostri abbinamenti preferiti con il rosso ciliegia, dai più classici ai più audaci.

Abbinamenti classici

  • Nero. Raffinato, elegante, di sicuro impatto: l’abbinamento rosso ciliegia e nero è sul nostro podio personale dei colori. Una poltrona rossa accanto a una lampada da terra nera di design, una cucina con i pensili rossi e le sedie intorno al tavolo da pranzo con la struttura nera, o, ancora, piastrelle rosso ciliegia con la fuga nera… le possibilità per giocare con questa combinazione sono davvero infinite.
  • Bianco. Un altro grande classico che non passa mai di moda ed è ancora più facile da gestire è l’abbinamento del rosso ciliegia con il bianco. Il bianco non solo fa da fondale luminoso esaltando gli elementi in color ciliegia, ma ti permette di diminuirne l’intensità e usarlo senza problemi anche nelle stanze dedicate al relax.
  • Legno. Rosso ciliegia e legno: un abbinamento romantico che ricorda un cottage in campagna, adatto a tutti gli stili retro, al provenzale e allo shabby. Il legno ha il grande pregio di riscaldare ogni ambiente, e abbinato al rosso ciliegia riesce a rendere meno forte l’impatto di questa tonalità.

Mix audaci

  • Oro. Rosso ciliegia e oro: un abbinamento a tutto glamour. Ecco qualche idea: un’applique oro su una parete rosso ciliegia, la struttura dorata di un tavolino da caffè sul tappeto rosso di fronte al divano, o, ancora, complementi dorati per decorare librerie, cassettiere, consolle e scaffali in color ciliegia.
  • Ottanio. Abbinamento moderno e decisamente intenso è quello tra il color ottanio e il rosso ciliegia, che ha il solo rischio di dare all’insieme un effetto natalizio. Come scongiurarlo? Scegli un colore neutro di base, mobili e accessori in legno e opta per sfumature decise di entrambi i colori. Una parete color ciliegia fa da sfondo a un suntuoso divano o una poltrona verde petrolio (o viceversa), o a una testata del letto imbottita.
  • Monocromo. Il total red è di sicuro la soluzione più azzardata, e non fa per tutti. Ma se ti ispira l’idea di usare il color ciliegia insieme ad alter sfumature di rosso, scegli sempre una palette di toni neutri di base per spezzare il look: grigi molto freddi, tortora, bianco, che diventeranno la tavolozza su cui aggiungere gli elementi rossi.

Se stai ristrutturando casa, la scelta dei colori non deve arrivare alla fine, ma in fase di progettazione. Ma se non hai ancora le idee chiare, spulcia gli altri articoli della nostra sezione tutta dedicata a “Colori e abbinamenti“. Sai già che vorrai utilizzare altre sfumature di rosso in alcune stanze? Allora la guida alle “Tonalità di rosso” è ciò che fa per te!