Color fragola

Molto amato nel mondo fashion, il rosso fragola è un’opzione più insolita nel campo dell’interior design, ma altrettanto affascinante. Sfumature e abbinamenti influenzano la sua personalità: romantica, contemporanea, sofisticata o “vitaminica” a seconda dei casi. Magnifico in versione lucida (e non), è protagonista di avvincenti sfide cromatiche, alla ricerca dello stile perfetto: segui i nostri consigli per trovarlo!

Caratteristiche del rosso fragola

Il color fragola è una tonalità di rosso particolare tendente al rosa. A seconda del grado di saturazione e della sfumatura, può rivelarsi più o meno acceso e avvicinarsi al rosso puro o al cremisi. Nell’immaginario comune è un colore molto brillante, proprio come il frutto da cui prende il nome, dall’aspetto lucido e succoso. In realtà, il color fragola è splendido anche in versione opaca: per non parlare dell’effetto “glossy” che richiama la golosità del frutto vitaminico.

Idee per usarlo in casa

Comunque lo si interpreti, il color fragola non lascia indifferenti. Come usarlo, per far sì che si esprima al meglio?

Pareti

Stai pensando di tinteggiare i muri rosso fragola? È un’idea coraggiosa, ma meglio pensarci bene: esagerare con una vernice brillante e vivace è sempre un rischio. Per non esporti troppo, puoi limitarti a dipingere una parete attrezzata con mobili, mensole e scaffali bianchi o grigi. In questo modo potrai “spezzare” la superficie e attenuare l’impatto del rosso.

In alternativa ai muri, hai valutato l’idea di inserire un pavimento rosso fragola? Se sei in fase di ristrutturazione, questa soluzione può fare al caso tuo: per ravvivare una stanza un po’ anonima, o per creare un effetto wow, in combinazione con mobili e oggetti di design. Vuoi rendere più scenografica la cucina o la zona giorno? Basterà optare per un rivestimento lucido con piastrelle color fragola.

La stessa soluzione funziona molto bene anche a parete: ad esempio in bagno, dove puoi inserire un inserto di piastrelle rosse orizzontali a contrasto col bianco. Piccole piastrelle esagonali – o in grande formato – color fragola sono perfette anche per il paraschizzi della cucina, purché arredata in toni neutri.

Arredi per la cucina

Una cucina in legno laccato rosso fragola è una scelta di grande stile. Senza spingerti così in là, puoi affidarti agli accessori e ai complementi per dare personalità alla stanza. Ad esempio, puoi attorniare di sedie rosse il tavolo da pranzo, o rinnovare l’illuminazione con una lampada a sospensione color fragola. Per arredare col rosso, si sa, bastano anche i dettagli: un piccolo elettrodomestico o una teiera smaltata è sufficiente per portare una ventata di novità in cucina.

Tessili e decorazioni

Se ti piace lo stile romantico, puoi optare anche per tovaglie e altri tessili decorati con fragole stilizzate. Portabiscotti, presine, portafrutta, vassoi e altri accessori “fruttati” sono perfetti in abbinamento con tendine ricamate o a scacchi bianche e rosse. Il color fragola può essere declinato anche in versione più chic: nel salone o in camera, ad esempio, puoi optare per tende in raso, candele e soprammobili di design. Il massimo è coordinarli a un grande tappeto o a un divano rosso fragola, dalle linee futuristiche o retrò.

Come abbinare il color fragola?

Il rosso fragola sprizza energia da tutti i pori (da tutti i semini, verrebbe da dire). Come sposarla con gli altri colori, per non creare “conflitti” cromatici e far risaltare il fascino del fragola?

Bianco e colori neutri

Il rosso è un’opzione sempre interessante per chi ama lo stile moderno. La triade bianco, nero e grigio è  un classico in combinazione con arredi e complementi rossi. A proposito di colori neutri, non si può non citare il legno chiaro, perfetto per illuminare e riscaldare il rosso. Per ammorbidire il rigore – e le “spigolosità” – di un’ambientazione ultra contemporanea, puoi affidarti all’effetto naturale e grezzo, inserendo tavoli, scaffali e decorazioni in legno di frassino e altre essenze.

Verde

Come abbiamo visto, il color fragola si trova decisamente a suo agio in cucina. Se ti piacciono le ambientazioni vintage dal tocco rustico e shabby, puoi provare ad abbinarlo al verde pallido, in associazione a rivestimenti effetto pietra e arredi “materici”. Per un look più sofisticato ti consigliamo il verde menta o il verde salvia, azzeccati anche in un living minimalista o arredato in stile industriale. Insieme al rosso fragola e a qualche dettaglio antracite, il risultato sarà semplicemente perfetto!

Blu e oro

Un’opzione accattivante, poi, è il blu oltremare, da abbinare al fragola rosato, al bianco gesso e a dettagli d’arredo raffinati. A questo scopo ti suggeriamo il vetro e le finiture metallizzate, come l’oro e il bronzo. Se saprai giocarti bene queste carte, il tuo living sarà una favola!

Hai deciso che il rosso fragola è la nuance che fa per te? Se vuoi valutare altre opzioni, non perdere i nostri approfondimenti dedicati alle tonalità del rosso più belle!