Colore argento

L’argento è la tonalità metallica del grigio, un colore prezioso che si adatta a tantissimi stili. Puoi usarlo senza problemi con il moderno, il classico, lo shabby, l’industrial e dare un tocco elegante e lussuoso a ogni ambiente di casa. Impara a dosarlo con la nostra guida al color argento, e divertiti a stupire!

Come usare il colore argento in casa

L’argento è un colore molto classico, ma che in ambienti moderni e minimal può dare un twist quasi futuristico. Ecco perché secondo noi non devi disdegnare il colore argento anche se la tua casa ha uno stile moderno: lo puoi scegliere, ad esempio, per ridipingere vecchi mobili e dare loro nuova vita. Puoi mettere in evidenza anche una parte del soffitto o delle pareti dipingendo qualche dettaglio in argento, che con la luce esprimerà il massimo del suo potenziale.

Lo spazio d’eccellenza di questa tonalità scintillante è la zona giorno, dove può diventare protagonista ed essere esibito in tutta la sua lucentezza, ma perché non sfruttare questa nota scintillante anche in camera da letto, in bagno o in ingresso per accogliere con eleganza i tuoi ospiti?

Puoi usarlo davvero in ogni angolo di casa. Dal soggiorno, per complementi d’arredo argento come cornici di quadri e specchi, alla sala da pranzo, per tessili elegantissimi, fino alla camera da letto, dove puoi ridipingere l’armadio o la testata del letto in questo colore prezioso.

Pareti argento per un tocco originale

L’argento è un colore di sicuro versatile, che, in base agli accostamenti con altri colori e materiali, può rendere l’arredamento di casa chic, industriale, classico, o rendere inaspettato un angolo etnico o boho chic.

Esistono diverse tipologie di vernici argento per la parete, che creano effetti diversi: omogeneo, satinato, oppure operato. La parete argento, che sia per il soggiorno, la sala da pranzo, la camera da letto o il bagno, è un modo per valorizzare un oggetto o arredo importante a contrasto: un divano in pelle, un quadro, una piantana antica.

Se stai pensando di dipingere una parete in questo colore, devi trovare un equilibrio con il resto dell’arredamento e con i colori che hai scelto. Ti suggeriamo di battezzarne solo una, e di smorzare con le altre tre, che potranno essere in scala di grigi, di tonalità più sobrie. Oppure, dipingi la parete di grigio scuro e dipingi una boiserie con l’argento.

Altre soluzioni sono la carta da parati con delicati disegni in filo d’argento, piastrelle argentate per il rivestimento di bagno o cucina o, ancora, un pavimento in resina, gres o in cemento dalla colorazione argentata.

Se non hai paura di osare, potresti pensare a una pittura murale glitterata per un finish brillante. È un effetto molto particolare e di certo non tradizionale: con la pittura glitterata applichi sulle pareti tanti brillantini argentati che illuminano subito l’ambiente.

Se vuoi mantenere un effetto equilibrato, a contrasto con la parete d’argento, i mobili dovranno avere linee pulite e colori tenui e delicati.

Suggerimenti:

Decorazioni e accessori: come scegliere?

Puoi abbinare questa tonalità davvero a tutti gli stili, anche accostando arredi classici ad altri più moderni, che puoi scaldare e rendere preziosi con elementi argento, che daranno una personalità unica alla tua casa.

Se vuoi fare una prova prima di partire con le finiture argentate, impreziosisci l’ambiente con piccoli elementi decorativi, come un vaso o un soprammobile. Se ti diverti con il fai-da-te, dipingi la cornice di un quadro e dei portafoto, o rivesti divano e poltrone di questo tono.

Anche i tessili possono essere sfruttati per far brillare la tua casa: un tappeto con raffinati dettagli in argento, cuscini in cotone o velluto argentato e, se vuoi osare con l’effetto shiny, tende leggerissime in color argento faranno brillare anche la stanza più buia.

Le lampade e i lampadari in color argento sono perfetti per aumentare la luminosità di ogni ambiente e spazio, soprattutto se abbinate alla lucentezza di cristallo, vetro e specchi.

E se vuoi qualche idea in più sul come arredare con l’argento, leggi la nostra guida dedicata a questo prezioso materiale: Arredare con l’argento per una casa scintillante.

Abbinamenti e contrasti con il colore argento

Per stemperare ed equilibrare il color argento, devi imparare a dosarlo e ad abbinarlo. Questi sono i colori che secondo noi si abbinano bene a questa tonalità scintillante:

  • Il bianco e il nero, ma anche tutta la gamma di grigi, per un arredamento moderno;
  • Il rosso in tutte le sue gradazioni, per un arredamento classico e tradizionale;
  • L’argento in una sfumatura più neutra e non troppo carica può essere accostato al rosa o all’arancione e rendere l’ambiente pop e moderno;
  • Con un tono più deciso di argento puoi provare l’abbinamento con blu cobalto e viola;
  • I colori della terra e le sfumature autunnali, come il verde, il marrone, il ruggine;
  • L’oro, per un effetto luxury più spinto, anche se ti consigliamo di non esagerare per non appesantire l’ambiente e di limitarti a qualche dettaglio metallico.

Suggerimenti:

Una casa scintillante non fa per te? Non ti preoccupare, nelle nostre guide a “Colori e abbinamenti” abbiamo pensato a gusti e stili per tutti, da chi ama i colori neutri a chi preferisce le tonalità più intense.

banner decorazioni