Donald Robertson x Westwing Collection: Manca 1 Giorno al Lancio!

Carta da parati rosa in camera da letto

Luminose, versatili e accoglienti: come non amare le pareti rosa antico? Questa particolare sfumatura sa adattarsi a tanti stili diversi, restando sempre di tendenza. Come i colori neutri, diventa una base perfetta per l’interior design, attirando l’attenzione in modo discreto ed elegante. Se ti abbiamo già convinto a passare al “lato pink”, dai un’occhiata ai nostri suggerimenti: scopri perché optare per pareti rosa antico e lasciati ispirare da cinque abbinamenti semplicemente irresistibili. 

Perché scegliere il rosa antico per le pareti 

Il rosa antico è una sfumatura media di rosa, anche se tecnicamente si compone di rosso con percentuali più piccole di verde e blu. Nel sistema RAL (usato per identificare le vernici), il colore è contrassegnato con il numero 3014 ed è uno dei grandi classici per la tinteggiatura delle pareti. È soprattutto la sua ecletticità a fare la differenza: sia che tu voglia arredare una stanza piena di personalità o un rifugio tranquillo e accogliente, le pareti rosa antico sapranno conquistarti. Puoi optare per una gradazione più leggera, da usare per tutto lo spazio, oppure fare una dichiarazione di stile pitturando solo una striscia, a cui accostare un’altra nuance.  

Il rosa antico può essere combinato con vari colori per le pareti, così come arredi e accessori per la casa, che ti aiuteranno a rinfrescare istantaneamente una o più stanze. Dalle texture in rame e oro, passando per velluto, marmo e cristallo, divertiti a creare un’atmosfera glam partendo dalle pareti rosa antico. Se preferisci qualcosa di più naturale, insieme a mobili e finiture in legno potrai invece dare vita a uno stile più tradizionale o rustico. Dal punto di vista degli abbinamenti cromatici, non ci sono limiti alle possibilità di questa affascinante gradazione: mettila alla prova con una delle nostre cinque idee preferite per l’home decor. 

1. Rosa antico e verde per interni rilassanti 

Iniziamo da un mix solo apparentemente contrastante: che ne dici di abbinare le tue pareti rosa antico con il verde? Il bello è che non c’è una particolare sfumatura di verde da privilegiare: dal salvia allo smeraldo, tutte le diverse gradazioni saranno illuminate e ravvivate dal rosa. Il primo innegabile pregio di questa composizione cromatica è sicuramente la sua capacità di trasformare la stanza in un’oasi di relax. Se cerchi un’idea da copiare subito, ti consigliamo di cominciare dalla camera da letto, che potrai arredare meravigliosamente seguendo questi semplici passaggi: 

  • Dipingi in rosa antico solo la parete dietro la testiera del letto o tutta la stanza. 
  • Scegli un letto con rivestimento in velluto verde bosco, con piedini dorati, da completare con una parure in fantasia floreale ton sur ton. 
  • Fissa un lampadario tipo chandelier in cristallo, con struttura dorata. 
  • Aggiungi una panca o un pouf in una tonalità più intensa di rosa antico per riprendere il colore delle pareti.

Semplice, no?

Suggerimenti:

2. Color tortora per una casa in stile moderno 

Per vestire di colore il living contemporaneo, una combinazione molto amata è rappresentata da rosa antico e tortora. Entrambe le tonalità offrono uno spettro completo di toni e aggiungono profondità agli ambienti domestici, creando un gioco di sfumature che si abbinano magnificamente. Oggi sono considerate praticamente due tinte neutre, seppur piene di carattere, e insieme possono davvero fare magie. 

Dipingi solo una parete rosa antico o addirittura una striscia: mantenendo tutto il resto bianco, la stanza sembrerà più grande. Per uno stile cozy, venato da un tocco rustico, in un soggiorno con parquet in legno naturale ti basterà acquistare un divano componibile color tortora, su cui appoggiare cuscini con federe in cotone o lino; declinati in sfumature naturali come il crema e l’avorio. Infine, stendi un tappeto moderno con una fantasia astratta con accenti più scuri di rosa antico. 

Suggerimenti:

3. Rosa antico e oro per una stanza glam 

Per ottenere un design d’interni raffinato con le pareti color rosa, punta sull’oro: impossibile resistere a questi due colori. Puoi usarli in tutta la casa, per ricreare l’eleganza sofisticata dello stile Art Déco, ma noi li amiamo soprattutto negli ambienti più piccoli, come il bagno. Qui potrai osare con un total look rosa antico, mixando pareti verniciate o rivestite con piccole piastrelle rettangolari con finitura glossy.  

Usa invece l’oro per le rubinetterie, le applique e le decorazioni, dai contenitori ai vasi. Come terzo colore, potrai scegliere poi il bianco o il nero, che ti permetteranno di giungere al perfetto equilibrio. E non dimenticare di valorizzare le pareti grazie a uno specchio con cornice dorata, quadri e stampe incorniciate. 

Suggerimenti:

4. Un classico senza tempo: il rosa e il bianco  

Nel dubbio, non c’è combinazione migliore del bianco e del rosa antico. Puoi dipingere le pareti alternando i due colori, oppure usare il bianco solo per gli arredi e i pavimenti. Una stanza che sicuramente potrà trarre grande beneficio da questa palette è la cucina: se i centimetri quadrati a tua disposizione sono limitati, opta per arredi con texture bianca laccata, ideali per “catturare” e moltiplicare la luce, da movimentare proprio grazie a una o più pareti rosa antico.  

Usate da sole, queste due colorazioni non hanno bisogno di altro per brillare, ma puoi persino aggiungere un tocco di nero per un’ispirazione contemporanea, oppure il marrone del legno e delle fibre naturali per un mood country. Se scegli la seconda opzione, inserisci ceste in vimini, vasi in terracotta, accessori tessili in lino e così via. 

Suggerimenti:

5. Carta da parati color rosa antico 

Per finire, non potevamo dimenticare un’alternativa di tendenza (ma allo stesso tempo anche vintage) per ogni stanza della casa. Oltre alla classica parete color rosa antico, puoi applicare una carta da parati in una fantasia sullo stesso tono. Tra le tante opzioni disponibili, potresti selezionare: 

  • Un pattern in stile tropical, con foglie e piante esotiche, con uno sfondo rosa antico. 
  • Un motivo a fiori grandi, più classico, per valorizzare una zona del soggiorno. 
  • Uno stile geometrico o patchwork, geniale in un loft moderno. 

Per evitare che l’effetto della carta da parati sia troppo opprimente, puoi usarla solo per una parete e dipingere tutte le altre con una vernice rosa antico leggermente più chiara. Richiama poi gli altri colori della fantasia scelta grazie ad accessori e decorazioni: il risultato finale ti lascerà senza parole. 

Stai ancora decidendo i colori per dipingere una o più stanze della tua casa? Dai un’occhiata alla nostra categoria “Pareti colorate” e lasciati ispirare!