Come trasformare un terrazzo in giardino

Chi non ha mai pensato di trasformare il proprio terrazzo in giardino? L’idea di avere un’oasi verde in casa affascina chiunque soprattutto gli amanti dei fiori e delle piante. Il tuo terrazzo può diventare un vero e proprio giardino in cui ti dimenticherai di essere in città e ti sembrerà di vivere all’aria aperta immersa nel verde di una casa in campagna. Lasciati ispirare dalle nostre proposte in questa guida pratica e trasforma il tuo terrazzo in un vero e proprio giardino!

Elementi da considerare

Prima di iniziare, bisogna progettare il terrazzo considerando lo spazio che si ha a disposizione e l’uso che si farà di quello spazio. La scelta di piante sempreverdi o piante stagionali dipende molto dall’esposizione del tuo terrazzo e dal clima. Devi sempre considerare le esigenze delle tue piante e pensare agli spazi in cui andranno posizionate: considera sempre il fattore sole, vento, caldo, ombra e umidità.

Inizia con una progettazione precisa e puntuale così da aver ben chiari gli spazi e le superfici disponibili che andrai ad utilizzare. Disegna su una piantina le zone da occupare, l’ingombro dei vasi e le piante che metterai a dimora. Se hai un terrazzo piccolo opta per vasi di piccole dimensioni e piante con crescita controllata; se hai un terrazzo di grandi dimensioni inizia a pensare anche a piccoli arbusti per un effetto ricco e pieno di verde.

Quali materiali utilizzare

Per il tuo angolo di paradiso in centro città ogni dettaglio vuole la sua parte. Per creare la tua zona relax con comodi divanetti e un tavolo con sedie per serate tra amici, la scelta deve cadere su arredi da esterno realizzati con materiali resistenti alle intemperie e al sole come quelli in resina.

Se hai un grande terrazzo puoi pensare di arredare questo spazio e chiuderlo parzialmente con una tettoia o una pergola in legno o alluminio o un ombrellone per regalarti piacevoli momenti di relax. Decora con tessili e decorazioni in stile con il mood che hai scelto.

Suggerimenti:

Come scegliere le piante per il terrazzo

Quali sono le migliori piante da terrazzo? La scelta delle piante per realizzare il tuo giardino in terrazzo è fondamentale e richiede un’attenta selezione delle varietà. Se le tue piante sono esposte a sud, al caldo e ai raggi del sole, scegli delle piante in grado di resistere bene alla siccità e al calore. Se il tuo terrazzo è esposto a nord abbi cura di selezionare le piante che non hanno bisogno di molta luce per crescere.

Per un giardino rigoglioso tutto l’anno opta per le piante sempreverdi da posizionare all’ingresso del tuo terrazzo o a riempimento degli angoli poco utilizzati: avrai un effetto rigoglioso e bello da vedere tutto l’anno. Anche gli oleandri sono delle piante che crescono molto e creano una suggestiva macchia di colore e un intenso profumo durante tutta la stagione estiva.

Le piante ideali, oltre alle perenni, sono anche le erbacee perché si adattano bene e spesso hanno una fioritura abbondante molto decorativa e d’effetto per ogni tipo di terrazzo. Puoi alternare nelle tue fioriere piante di lavanda, timo, lewisia, elleboro o osare con piante da orto o piantine aromatiche.

Le piante del tuo terrazzo andranno innaffiate regolarmente, in base all’esposizione e alle caratteristiche stesse delle piante. Se hai delle piante esposte al sole, in estate, evita di innaffiarle durante il giorno ma prediligi la sera o la mattina presto. In inverno le piante vanno innaffiate in base alle reali necessità di ogni specie.

Un ultimo consiglio sui vasi da scegliere per le tue piante: prediligi i vasi in terracotta che drenano bene l’acqua e possibilmente quelli con fori sul fondo. Scegli sempre un terriccio di ottima qualità, adatto alla specie scelta e concima le tue piante con un concime a lenta cessione in primavera e uno liquido con fosforo e potassio nella stagione fredda.

Suggerimenti:

Idee creative per un giardino sul terrazzo

Ognuno, si sa, ha il suo stile. Se sei un amante dei meadow gardens, quindi dei campi fioriti, puoi trasformare il tuo terrazzo in una vera e propria prateria in città scegliendo quelle piante cespugliose e rigogliose che scendono ripiegandosi verso terra e piante fiorite di vari colori qua e là senza un ordine ben preciso.

Se vuoi un effetto più accogliente e composto, in cui il tuo giardino sia per te una coccola e un rifugio da una giornata di lavoro stressante, disponi tanti vasi, anche su più livelli e piccoli alberelli e ottenere così un effetto accogliente e curato. Per un giardino in stile mediterraneo scegli piante aromatiche, come rosmarino, mirto e origano, qualche alberello di limone o vite e gioca sull’alternanza di colori tenui e blu.

Puoi arredare il tuo giardino sul terrazzo seguendo i vari stili d’arredamento, quindi quello contemporaneo, quello mediterraneo, classico o shabby chic: sta a te definire la personalità del tuo terrazzo e scegliere piante e arredi giusti per ottenere l’effetto che tanto desideri.

Un’altra idea creativa per un giardino tropicale è quella di ricoprire il pavimento con ghiaietto e fioriere contenenti piante grasse: adatto per terrazzi esposti al sole.

Ora che sai come trasformare il tuo terrazzo in un bellissimo giardino, che ne dici di pensare all’arredamento e alle luci? Scopri tanti consigli utili nella nostra sezione “Terrazzo e balcone“!

banner arredamento