Ristrutturare spazi esterni

Nelle belle giornate di sole è sempre piacevole passare dei momenti negli spazi esterni di casa. Per poter approfittare di balconi, terrazzi e giardini è necessario però lavorare sodo per dare loro un aspetto impeccabile e la giusta funzionalità. Di seguito alcuni suggerimenti che Habitissimo offre per ristrutturare gli spazi esterni e trasformare gli spazi outdoor di casa in piccole oasi private.

1. Prato da 10 e lode

Dopo averle provate tutte per avere un bel manto erboso uniforme senza ottenere il risultato sperato, la soluzione potrebbe essere la posa di un prato sintetico. Sono disponibili in diversi livelli qualitativi e quelli di alta qualità hanno un aspetto molto simile all’erba vera. Un posatore esperto eseguirà un lavoro a regola d’arte che permetterà di avere un prato perfetto a lungo con piccoli interventi di manutenzione periodica.

2. Cura del verde

La presenza di piante non solo rende gli spazi esterni più belli ma aumenta anche la sensazione di freschezza.  Per un effetto equilibrato un’opzione valida consiste nell’inserire alberi ed arbusti di altezze differenti in modo che ci sia una buona varietà. Realizzare delle aiuole aiuterà a sottolinearli ed organizzare le differenti colture. Per semplificare la cura di fiori e piante inoltre sarà utile installare un sistema di irrigazione automatizzato che consentirà di dare il giusto quantitativo d’acqua ed offre la possibilità di potersi occupare del verde anche quando si è fuori casa.

Suggerimenti:

3. Pergole bioclimatiche

La soluzione definitiva al forte caldo negli ambienti esterni è costituita dalle pergole bioclimatiche. Creano degli spazi outdoor ombreggiati e riparati, per avere un po’ di tregua dal sole ma anche per proteggersi dalla brezza fresca delle serate estive. Se non bastasse sono dotate di sistemi intelligenti che azionano il meccanismo di chiusura della copertura fatta di tante lamelle in caso di pioggia. Un modo ideale per avere tutti i vantaggi di uno spazio all’aperto durante tutto l’anno.

Pergola bioclimatica illuminata di sera

4. Pavimenti esterni

Per un utilizzo confortevole degli ambienti outdoor la scelta delle pavimentazioni è fondamentale. Oltre ad avere proprietà antiscivolo e resistenza agli agenti atmosferici a cui sono esposti continuamente è utile che siano facili da pulire, mentre dal punto di vista estetico è bene che abbiano uno stile che si accordi bene con quello degli interni. Se si tratta di terrazzi o balconi inoltre è necessario che i pavimenti esterni siano perfettamente impermeabilizzati per evitare il rischio di infiltrazioni. Una verifica periodica dei pavimenti esistenti, soprattutto se datati, consentirà di poter intervenire per tempo prima che possano verificarsi danni.

5. Illuminazione d’effetto

Per poter utilizzare gli spazi esterni di sera è importante disporre di un’illuminazione efficiente. A seconda dei casi si potranno valutare dei faretti da incasso oppure dei lampioncini per quanto riguarda i percorsi, mentre per le aree di permanenza si potranno inserire lampade a sospensione o a parete. Infine si potranno aggiungere altre piccole luci con finalità più decorativa con cui creare la giusta atmosfera. Connetterli ad un sistema domotico consentirà di gestirle con facilità e risparmiare energia.

Suggerimenti:

Ora che sai come ristrutturare gli spazi esterni, grazie ai consigli di Habitissimo, perché non trovare qualche altra idea creativa per l’outdoor? Leggi le nostre guide a tema “Terrazzo e balcone” e lasciati ispirare!

banner guide e consigli