Soppalco camera da letto

Utile per sfruttare la volumetria dell’immobile, il soppalco abitabile aumenta il valore della casa: non solo a livello economico, ma anche estetico. Dormire guardando le stelle, indubbiamente, è un sogno: anche un piccolo vano senza finestre, però, può diventare un rifugio speciale. Oppure, un suggestivo belvedere da cui ammirare un grande living, arredato in stile rustico o contemporaneo. Come progettare (e arredare) il soppalco per la camera da letto? Scopri quali requisiti servono e le soluzioni più belle per decorarlo. 

Camera da letto sul soppalco: consigli utili 

Ricavare un soppalco per la camera da letto non è un progetto semplice: vediamo perché e quali sono gli elementi a cui prestare attenzione.

  1. Scelta del soppalco 

    Costruire un soppalco per la camera da letto può essere una scelta dettata da motivi di spazio: in un monolocale, ad esempio, può aiutare a ricavare superficie extra, migliorando la distribuzione degli arredi. In un grande open space, del resto, è un espediente molto efficace dal punto di vista estetico. La premessa necessaria, come facilmente intuibile, è disporre di un ambiente abbastanza alto per ricavare un vano secondario. Il solaio intermedio può essere realizzato in muratura o in legno, ma anche in metallo e acciaio: questa soluzione è ideale per aumentare la superficie abitabile in uno spazio dal look industriale. In alternativa puoi valutare la costruzione di un soppalco in ferro, vetro o cartongesso. 
  2. Le scale 

    Il soppalco per la camera da letto richiede un’attenta progettazione della scala d’accesso, a livello di materiali e dimensioni. Per ragioni di sicurezza, inoltre, un soppalco abitabile necessita di un solido parapetto, a tutta altezza o meno. Oltre alla classica ringhiera in legno o metallo puoi optare per un divisorio in vetro trasparente dal look pulito. Quanto alla scelta della scala puoi puntare su soluzioni salvaspazio e retrattili, se hai la necessità di limitare l’ingombro.   
  3. La giusta illuminazione 

    Progettare un soppalco per la camera da letto richiede il rispetto di una serie di regole affinché l’immobile risulti in regola. Oltre all’altezza e alla superficie minima, dovrai considerare i requisiti relativi alla superficie illuminata. Questi vincoli riguardano il soppalco abitabile: non adibito, cioè, a semplice ripostiglio, ma destinato a essere “vissuto” (come zona notte o meno). L’ideale è disporre di una grande finestra o lucernario, ma anche l’illuminazione artificiale può fare miracoli: oltre a lampadari e applique puoi ricorrere ai faretti: volendo, da posizionare anche lungo la scala per muoversi in sicurezza.  

Soppalco in camera da letto: come utilizzarlo 

Indipendentemente dalla metratura, un soppalco con camera da letto è una grande risorsa: ecco qualche idea per sfruttarlo al meglio:

  • Cabina armadio. In aggiunta al matrimoniale, il soppalco per la camera da letto può accogliere armadiature e contenitori per riporre abiti, coperte e altri oggetti. Oltre agli accessori di uso quotidiano, puoi usarlo  per riporre il cambio armadio, installando scaffali a vista o comò.  
  • Sala relax. Anche se l’altezza è ridotta, il soppalco può ospitare una splendida area relax completa di pouf, divano e mobile tv. Dovrai armarti di metro e scegliere arredi su misura, ma ne varrà la pena perché il risultato sarà intimo e accogliente. 
  • Palestra personale. Non serve tanto spazio per trasformare il soppalco in una palestra: bastano una panca, un tappetino da yoga e un mobiletto dove riporre pesi, fasce elastiche e altri accessori da fitness. L’ideale è scegliere attrezzi leggeri e facili da spostare (specie se, dopo averli usati, vuoi posizionarli lungo il muro per ridurre l’ingombro).  
  • Spa e vasca idromassaggio. Hai a disposizione un ampio budget e spazi generosi per organizzare la superficie utile? Se sì, puoi pensare in grande e installare una vasca idromassaggio. Tenuto conto dell’investimento necessario (e dei lavori per collegare la vasca all’impianto idraulico) non c’è dubbio: traformare il soppalco in una camera con spa è un privilegio per pochi (sognare, però, è gratis!).

Come decorare il soppalco  

Vuoi sfruttare il soppalco per allestire una postazione home office sopra il letto? In questo caso basteranno una scrivania, una lampada di design e un tappeto per renderla accogliente. Se il vano rialzato è adibito a guardaroba, puoi arredarlo con bauli vintage e un manichino da sarta su cui appoggiare la tua giacca preferita. La stanza soppalcata è una camera a tutti gli effetti? Comodini e poltroncine sono protagonisti insieme ai tessili, quadri, specchi e altre decorazioni (ad esempio, una ghirlanda luminosa dal tocco boho). Non dimenticare le piante pensili – sistemate in contenitori di metallo, ceramica, corda o legno – da fissare alla scala per aggiungere un tocco verde. 

Suggerimenti:

Creare un soppalco ti sembra troppo complicato? Ci sono tanti altri progetti da cui prendere ispirazione: scoprili nella sezione dedicate alla decorazione della camera da letto