ingresso rustico

Un’entrata accogliente e ben organizzata anticipa l’atmosfera generale della tua casa e ti aiuta a renderla funzionale. Per assicurarti che sia un’area piacevole e vivibile, trova il tuo stile preferito e trasformala in pochi gesti: se ami l’ispirazione bucolica delle dimore di campagna, scegli la semplice naturalezza di un ingresso rustico. Scopri quali sono i colori e i materiali caratteristici, poi inizia il tuo makeover grazie agli arredi e alle decorazioni che esprimono al meglio questa tendenza di home interior. L’arredamento rustico porterà stile, comfort e calore per te e per i tuoi ospiti.

Colori e materiali

La bellezza di un ingresso rustico risiede nella sua capacità di portare un po’ di natura in casa, a partire dai colori. Per iniziare a pianificare il tuo restyling, prendi spunto dalle tonalità neutre e calde, a cui accostare motivi botanici. Bianco, beige e marrone sono lo sfondo perfetto, perché contribuiscono a dare vita a un ambiente luminoso e invitate. Potrai poi aggiungere qualche piccolo accento cromatico in rosso scuro, giallo e verde bosco. Anche le fantasie sono le benvenute, soprattutto per interpretare le diverse stagioni:

  • Tartan, da usare per cuscini e plaid decorativi durante la stagione fredda.
  • Piccoli pattern floreali, per accompagnare le fioriture primaverili.
  • Quadretti e righe, per un tocco bucolico in estate.

Per quanto riguarda i materiali, il segreto per un ingresso rustico sta tutto nell’utilizzo di molti dettagli in legno massello. Che si tratti di una consolle o di armadio, oppure del parquet e di una boiserie, le essenze legnose infondono un imbattibile senso di intimità. Per altre idee rustiche nel tuo ingresso, seleziona finiture in ferro battuto, pietra, mattoni e rame; per i complementi usa cuoio, rattan e vimini, da abbinare a fibre naturali come cotone, lana e iuta.

Arredi must have per un ingresso rustico

Anche se di piccole dimensioni, un ingresso rustico può comunque lasciare il segno sui tuoi ospiti. Per decorare con successo uno spazio contenuto servono tante piccole attenzioni, proprio come nelle stanze principali della casa. Considera attentamente ogni singolo elemento, inclusi colori e texture, e rendi l’area su misura per le tue necessità grazie ad alcuni arredi essenziali.

  1. Consolle

    L’arredo preferito per l’ingresso di casa è sicuramente la consolle. Grazie alla sua forma alta e stretta, ti offre un’ottima superficie su cui appoggiare tutte le tue cose, ma anche qualche decorazione, come una lampada o un vaso di fiori.
  2. Panca contenitore

    In legno o rivestita in tessuto, la panca con contenitore è ideale per mettersi le scarpe prima di uscire, oppure per accogliere al suo interno le calzature quando rientri. Sopra o accanto alla panca potresti provare a posizionare un cesto di vimini in cui inserire chiavi, ombrello portatile e tutte quelle piccole cose che ti servono fuori casa. L’alternativa “mini”? Sicuramente il pouf contenitore.
  3. Armadio

    Se vuoi sfruttare l’ingresso come zona multifunzionale per contenere non solo le giacche che stai usando in quel momento, ma anche coperte e altri oggetti che non utilizzi, installa un capiente armadio in legno, che ti aiuterà a tenere ogni cosa sotto controllo e lontano dalla vista. Per una soluzione slim, opta per un armadio aperto o un capiente appendiabiti a giorno con scomparti integrati.
  4. Poltrona

    Se hai molto spazio a disposizione, allestisci una sorta di salottino per rendere scenografico il tuo ingresso rustico. Basterà posizionare una poltrona country con braccioli, in tessuto o cuoio, e completare con piccoli dettagli personali, come uno sgabellino in legno.

Decorazioni e accessori

L’ingresso è la zona di transizione tra l’esterno e l’interno, un luogo dove accogliere gli ospiti, riporre scarpe e cappotti, ma anche mostrare il tuo stile. Trovare idee originali che uniscano questi diversi usi può sembrare impegnativo, specialmente se la stanza è di dimensioni contenute, ma è anche molto gratificante. Leggi i nostri consigli per arredare un ingresso rustico grazie ai piccoli dettagli.

Tappeto in fibra naturale

Parti dal pavimento: per proteggere la superficie e decorare non potrà mancare un tappeto in fibra naturale. Iuta, cotone e lana sono materiali eccellenti per interpretare lo stile rustico e sono da preferire in nuance come sabbia, crema e beige. Per quanto riguarda la forma, punta su un tappeto rotondo o su una passatoia lunga e stretta.

Ceste e contenitori

Da appoggiare sul pavimento o sugli arredi principali, le ceste e i contenitori ti offriranno un posto funzionale in cui lasciare chiavi, borse e scarpe non appena arrivi a casa. I cestini rappresentano poi un modo creativo per esporre fiori secchi e piante. Se hai scelto una panchina in legno, riponi i cestini sotto e attacca un cartellino con il nome per ogni membro della famiglia.

Quadri e specchi

Le pareti devono essere valorizzate in tutta la casa, soprattutto all’entrata. Uno specchio di grandi dimensioni diventerà immediatamente il punto focale del tuo ingresso rustico, che farà apparire più grande. Scegli un modello tradizionale, con una bella cornice in legno, oppure opta per due o più specchi di varie dimensioni. In aggiunta, magari sulla parete opposta, appendi un quadro con un panorama campestre oppure una stampa fotografica di uno scorcio della campagna.

La giusta illuminazione

Se all’entrata non hai abbastanza luce naturale, come accade nella maggior parte degli appartamenti, lasciati aiutare dall’illuminazione artificiale. Prediligi le luci calde e scegli applique tradizionali con paralume in stoffa o vetro; per un effetto scenografico acquista invece un grande lampadario a sospensione con paralume in rattan. Per ottenere un mood suggestivo durante le occasioni speciali, usa lanterne e candele semplici.

Accessori

Ultimo ma non meno importante, divertiti mescolando elementi vecchi e nuovi per creare il tuo ingresso rustico. Questo stile si integra infatti molto facilmente nelle tendenze dell’arredamento contemporaneo: se vuoi dare ai tuoi mobili moderni un carattere “ruspante”, inserisci degli accessori a tema, come un portaombrelli in legno massello o ferro battuto oppure dei ganci da appendere alla parete in stile vintage.

Cerchi altri suggerimenti per rinnovare il look del tuo ingresso? Piccolo o grande che sia, nella nostra “Guida pratica per arredare l’ingresso” trovi tutti i consigli che cerchi!