CONSEGNA GRATUITA SOPRA 30€

Cucina viola

Tonalità non convenzionale per la cucina, il viola sorprende per la sua versatile eleganza. In combinazione con gli arredi e gli accessori giusti, riesce a personalizzare l’ambiente domestico e renderlo indimenticabile. Come in una ricetta, basta dosare bene tutti gli “ingredienti”: scopri come arredare la tua cucina viola puntando su mobili, pareti o piccoli dettagli, poi trova il tuo abbinamento cromatico preferito.

1. Per i mobili

Il viola è un colore perfetto per le cucine minimal in stile contemporaneo. La combinazione di superfici viola glossy con finiture in acciaio crea un contrasto interessante e quasi futuristico, per una cucina viola all’insegna di una sofisticata raffinatezza. Se temi che questa tipologia sia più sporchevole, niente paura: in realtà le superfici lisce e lucide sono piuttosto facili da pulire. In più, il viola scuro ti aiuta a mantenere sempre un’impressione impeccabile.

In un’area cottura caratterizzata da questo colore non convenzionale, presta grande attenzione all’illuminazione. Geometrie semplici, sfere in vetro e persino lampadari in cristallo sono le scelte più appropriate perché il viola si sposa a meraviglia con la trasparenza. Infine, per evitare che l’effetto finale sia troppo cupo, opta per pareti e pavimenti in bianco puro.

2. Sulle pareti

Se non te la senti di osare con un total look per la tua cucina viola, considera invece di usare questo magnetico colore solo per dipingere una parete. Potrà comunque essere accattivante, pur non essendo il punto focale, e conferire un nota vibrante alla stanza. Qualunque sia il materiale scelto per i mobili, si rivelerà sorprendentemente versatile, portando personalità e stile nella tua zona cottura.

Un’altra alternativa potrebbe essere quella di preferire il viola per il paraschizzi: scegli un originale mosaico con tessere oppure le piastrelle da cucina con finitura opaca. Con un po’ di attenzione, il viola può essere facilmente accostato a texture molto diverse, senza risultare eccessivo: legno, acciaio e mattoni a vista funzionano perfettamente.

3. Nei dettagli

Quando decidiamo di aggiungere colore in cucina, tendiamo a pensare automaticamente ai mobili o alle pareti. In realtà, ci sono anche modi più sottili per vivacizzare la stanza: usa gli accessori per introdurre la tonalità scelta, come ad esempio una coppia di vasi in vetro, oppure punta su dettagli particolari. Potresti optare per un ambiente in bianco in cui inserire solo un elemento eyecatching, come ad esempio un calorifero dipinto di viola e una coppia di sgabelli colorati per il bancone. Diversamente, se la cucina è in stile provenzale, una composizione di fiori viola sul tavolo da pranzo farà la differenza.

Il viola è un colore regale, che può essere facilmente declinato in infinite gradazioni diverse, dal lilla al melanzana. Qualunque sia la tonalità che preferisci, troverai anche tanti elettrodomestici viola da abbinare. Scegli un frigorifero di ispirazione retrò in ciclamino con bollitore, spremiagrumi e tostapane abbinati, trasformando la tua cucina in un’accogliente locale vintage americano dove trascorrere tanti momenti speciali in compagnia. Hai una passione per l’arte contemporanea? Appendi alla parete libera dei quadri astratti con pennellate color ametista o pervinca per completare il look della tua cucina viola.

Come abbinare il colore viola in cucina

Grazie alla sua dimensione sognante e artistica, fuori dagli schemi classici dell’home interior, il viola porta un senso di grande calore in cucina. Se combinato con le superfici e gli accessori giusti, può infatti rivoluzionare completamente la zona più viva della casa. Inoltre, è un colore straordinariamente eclettico, che si abbina molto bene con altri toni e stili di arredamento per la casa, dal vintage al moderno. Scopri le palette più amate per la tua cucina viola e inizia a progettare il tuo makeover.

Bianco

Se il viola è il colore dei tuoi sogni, lascia che brilli letteralmente di luce propria grazie all’abbinamento con la tinta neutra per eccellenza: il bianco. La tua cucina viola diventerà una vera e propria dichiarazione di stile, basta che ci siano una buona illuminazione e qualche tocco di bianco per il lavandino e il piano di lavoro. Se hai poco spazio a disposizione, punta su pareti e pavimenti bianchi per infondere maggiore ariosità.

Oro

Per una cucina viola in stile glamour, osa con accenti dorati. Scegli mobili con finitura viola lucida e accosta piccoli dettagli color oro, come rubinetti, maniglie dei mobili e accessori. Il colpo di scena finale? Sicuramente un grande lampadario a sospensione dorato con applicazioni in cristallo.

Turchese

Più luminoso del verde acqua, più caldo del blu, il turchese è un colore che ci ricorda la bellezza di un mare trasparente. Nella tua cucina viola inserisci proprio qualche tocco di questa nuance per aggiungere freschezza allo schema cromatico: utilizzala per il paraschizzi, i piccoli complementi d’arredo o per una parete, oppure lasciati tentare da un set di sedie con rivestimento in velluto color turchese.

Grigio

Un’altra tinta neutra ideale per la tua cucina viola è sicuramente il grigio. Opta per una sfumatura chiara da accostare al melanzana, alleggerendo così l’effetto finale, e punta invece sull’antracite per contrastare la delicatezza del lavanda. Il grigio può essere inserito attraverso i rivestimenti delle pareti e il pavimento, ma anche con gli elementi in acciaio cromato, a partire da elettrodomestici, lampade, cappe e maniglie per mobili.

Legno chiaro

Per concludere, non potevamo dimenticare l’abbinamento più tradizionale e allo stesso tempo sorprendente. Che ne dici di provare con il legno chiaro? Imposta il tono generale della tua cucina viola con mobili classici color melanzana dalla finitura opaca e falli risaltare grazie a pavimenti in parquet lucido. Potrai poi riprendere la texture del legno grazie a taglieri, ciotole e piccoli oggetti decorativi da esporre sul top della cucina o sulle mensole fissate a parete. Puoi anche invertire questo schema, optando per una cucina country in legno da vivacizzare con elettrodomestici o piastrelle in lilla: sarà amore a prima vista!

Lasciati conquistare dal fascino della cucina viola! Se vuoi provare anche altri colori, leggi la nostra guida alla “Cucina colorata” e scopri tanti altri consigli utili.