Soggiorno colorato

Il colore riveste un ruolo importante nel farci sentire a nostro agio in un ambiente, soprattutto in casa. Per arredare un soggiorno colorato è fondamentale valutare con cura gli abbinamenti cromatici: prima di decidere una palette di riferimento, pensa all’atmosfera che vuoi raggiungere. Ad esempio, per avere uno spazio che sia visivamente sereno, punta su una palette piacevole per gli occhi. Se il riposo è al primo posto, opta per i colori più rilassanti, come il blu notte, oppure mostra tutta la tua personalità con i toni vivaci di un soggiorno blu elettrico, rosso o turchese. Vuoi andare sul sicuro? Allora amerai le palette neutrali, come nel caso del salotto color tortora. Lascia che le nostre combinazioni di tonalità ispirino il tuo restyling: leggi tutti i consigli e trasforma subito il living nella tua stanza preferita.

Colori rilassanti

Insieme alla scelta dello stile, il colore deve essere una delle tue priorità in casa, soprattutto nella zona in cui ti rilassi durante il tuo tempo libero insieme alla famiglia e agli amici. Forse ti sorprenderà sapere che le tonalità indicate per dare vita a un ambiente cozy non sono solo quelle tenui: oltre al giallo chiaro e al rosa antico, i colori associati al relax sono anche il blu notte e alcune particolari sfumature di verde. Considera le dimensioni prima di decidere di arredare il tuo soggiorno colorato: se è molto spazioso, usa le tinte scure per infondere più intimità, mentre riserva quelle chiare per i living piccoli che hanno bisogno di brillare di luce propria.

Blu notte

Che si tratti del colore delle pareti, dei tessuti o degli arredi, per il tuo soggiorno colorato prediligi una tinta che rifletta i toni del mare e del cielo. Un soggiorno blu notte crea un mood avvolgente e allo stesso tempo rasserenante: il colore è adatto sia agli ambienti grandi, che fa sembrare più intimi, sia ai soggiorni piccoli, in abbinamento a colori chiari come il sabbia e l’avorio. L’arredo più scenografico per un soggiorno blu notte? Sicuramente un grande divano componibile in velluto nella nuance oltremare, illuminato da dettagli color oro.

Giallo chiaro

Allegro e allo stesso tempo delicato, il giallo chiaro funziona bene in un soggiorno colorato. Abbinato al blu, che nella ruota dei colori è la sua tonalità complementare, dà vita a un mix vincente di luminosità e quiete. Se ti piace lo stile scandinavo, arreda il tuo soggiorno giallo con mobili in legno naturale: prova con un divano minimal a due o tre posti, con struttura in legno e rivestimento in tessuto giallo, poi riprendi il colore principale con cuscini, tende e decorazioni per la parete. L’idea in più per un soggiorno giallo? L’accostamento con il grigio chiaro e l’argento, da usare per pavimenti e lampade.

Verde salvia

Grazie alla sua venatura di grigio appena accennata, il verde salvia ha la freschezza delle sfumature naturali e tutta la modernità necessaria per gli interni ispirati al design. Per ottenere maggiore profondità, stratifica con un bianco caldo e gradazioni più scure di verde, che forniranno il contrasto perfetto: il tuo living avrà l’allure di una casa di campagna, restando però al passo con i tempi. Per il tuo soggiorno verde scegli poi arredi in legno, mantenendo così l’ispirazione botanica, e accessori tessili in cotone e lino.

Rosa antico

Più deciso del cipria e meno vincolante del rosé, negli ultimi anni il rosa antico ha vissuto una grande rinascita. Un soggiorno rosa non deve essere necessariamente femminile e romantico: questa particolare cromia può essere abbinata efficacemente con i toni terrosi, beige e marrone in primis, da illuminare con finiture metalliche calde. Segui questo schema: divano angolare in velluto rosa antico, tappeto in corda color écru e grande lampadario a sospensione con paralume color rame; completa poi con cuscini monocromatici in rosa tenue.

Colori vivaci

Che lo stile del tuo soggiorno colorato sia tradizionale, country, glam o contemporaneo, puoi dargli un tocco unico con una combinazione di colori vivaci. Per un living sofisticato e pieno di energia, prendi come punto di partenza i colori primari: anche a piccole dosi, per un arredo o per una parete, possono avere un forte impatto. Impossibile battere il calore di un soggiorno rosso, ma non sottovalutare il fascino di due tonalità fredde come il turchese e il blu elettrico. Ecco qualche consiglio per il tuo makeover.

Rosso

Sebbene un soggiorno rosso possa sembrare una scelta temeraria, lasciati stupire dalla capacità di questo colore di rendere la stanza incredibilmente invitante. Basta un solo arredo per impostare (letteralmente) il tuo fil rouge: acquista una poltrona rossa moderna e riprendi il colore nel lampadario e nelle decorazioni da parete. Lo sfondo ideale per valorizzarla è il bianco, ma anche un grigio tenue può funzionare bene. Preferisci un soggiorno rosso classico? Allora concediti un grande divano tipo Chesterfield in una sfumatura più profonda, a cui abbinare un tappeto orientale e un coffee table basso in legno marrone scuro.

Turchese

Scegli una tonalità vibrante che infonda carattere al tuo soggiorno colorato: a metà tra l’azzurro e il verde, il turchese è una tinta energizzante e versatile. Per un risultato ottimale, dipingi una sola parete e riprendi il colore con un tappeto moderno dalla fantasia astratta. Bilancia con un parquet chiaro, divani bianchi e finiture in legno. Come tocco finale, posiziona lampade e lampadari in vetro bianco opaco che completino il senso di leggerezza del tuo living turchese.

Blu elettrico

Regalati uno soggiorno colorato poliedrico con una spruzzata di blu elettrico. Se decidi di usarlo come unico colore, parti da una base neutra e movimentala con qualche pezzo iconico, come un divano di design e un’opera d’arte sui toni del blu. Mantieni l’atmosfera classica nel tuo soggiorno blu con mobili in legno bianco o naturale; se vuoi osare, aggiungi anche il mobile per la TV con finitura lucida in blu.

Colori neutri

Il ruolo delle tinte neutre nel mondo dell’home interior è principalmente quello di creare spazi accoglienti, che resistano alla prova degli anni. Un soggiorno colorato in bianco, grigio, beige e tortora ti offre la base a cui aggiungere piccoli accenti grazie a cuscini, tappeti e decorazioni ton sur ton. Una combinazione di colori coerente potrà poi essere facilmente aggiornata in base alla stagione, alle occasioni speciali e alle ultime tendenze.

Grigio

Indipendentemente dalle dimensioni o dall’aspetto della stanza, il grigio riesce sempre a trasformare un soggiorno colorato in un’elegante oasi moderna. È questa versatilità che rende il grigio così amato: ci sono così tante varianti tra cui spaziare e tutte funzionano magnificamente. Se per il tuo soggiorno grigio desideri un look monocromatico, divertiti con le gradazioni: usa quelle più scure per la poltrona e il tappeto, mentre alleggerisci con un grigio perla per il divano. Per gli accessori tessili potrai invece preferire dei pattern optical.

Bianco e nero

Il soggiorno bianco ti sembra troppo neutro? Gioca con il più classico dei color block e utilizza il nero a contrasto. Chic e ricercato, il black and white si adatta allo stile retrò e minimal; crea un magico equilibrio dei due toni neutri per eccellenza, dosando quantità uguali di ciascuno, poi inserisci motivi e texture con un tappeto o cuscini di tendenza. Nel tuo soggiorno bianco e nero “riscalda” l’atmosfera con forme organiche: un divano bianco dalla linea sinuosa, appoggiato direttamente a terra, sarà perfetto con un grande tappeto nero rotondo e un tavolino in vetro abbinato.

Beige

Chi ha detto che un salotto beige è troppo classico? Una combinazione di beige offre infinite possibilità per decorare il tuo salotto colorato: è ideale per le pareti, gli arredi e i tessili. E se pensi che sia troppo monotono, sdrammatizzalo con dettagli oro per accentuarne la luminosità. Per un salotto beige super sofisticato potrai anche valutare interessanti texture con motivi a rilievo.

Tortora

Il tortora è una tonalità ricca di suggestioni, che negli ultimi anni si è imposta come alternativa ai classici neutri. A metà tra il beige e il grigio, è uno dei colori di riferimento per l’arredamento: è impossibile non innamorarsene. Per il tuo soggiorno color tortora puoi puntare sulle pareti come elemento caratterizzante, ma se vuoi un total look abbina anche divano e poltrone in una nuance più intensa. Per un inaspettato colpo di scena, completa con un grande lampadario in cristallo tipo chandelier.

Il tuo soggiorno colorato ha bisogno di un restyling? Inizia subito a pianificare qualche novità per la tua casa grazie alla nostra sezione dedicata all’arredamento della zona living!

Suggerimenti: