Rustic Vogue

Prendi l’arredamento country, aggiungi qualche tocco contemporaneo e voilà: ecco lo stile rustic vogue. Appena nato nel mondo dell’home interior, ma diventato già un cult, unisce alcune tendenze chiave che hanno contribuito a ridefinire il nostro modo di abitare. Vuoi esplorare tutte le possibilità di questo trend? Leggi la nostra guida e scopri come è nato il rustic vogue, quali sono le sue caratteristiche e come usare colori e materiali per ottenere un risultato impeccabile. Grazie agli arredi e agli accessori giusti, potrai trasformare ogni stanza secondo le idee che abbiamo selezionato per te.

Da cottagecore a rustic vogue

Diventato una delle ispirazioni del momento, il rustic vogue potrebbe essere tradotto in italiano come “rustico elegante”. Può piacere a chiunque ami tutte le comodità della casa moderna, ma con qualche dettaglio extra ispirato alla dimensione country. È perfetto per le abitazioni che presentano finiture classiche, come soffitti con travi a vista, pavimenti in parquet o pareti rivestite con boiserie in legno, ma può essere ottenuto anche con un semplice equilibrio di elementi vecchi e nuovi.

Di fatto, è una versione sofisticata dell’estetica cottage core, sbocciata intorno agli anni 2010 e caratterizzata dal desiderio di abbracciare un’interpretazione bucolica del vivere, sospeso tra il romanticismo idealizzato della vita rurale e un ideale ritorno alla natura nella sua pura semplicità. Il Rustic Vogue ha colto la nostalgica grazia campestre e l’ha elevata grazie a un mix di classe tra elementi attuali e vintage.

Ecco alcuni leitmotiv dello stile rustic vogue:

  • Per ottenere un’atmosfera cozy servono materie prime naturali, colori tenui e texture accattivanti accostate con carattere.
  • Il rustic vogue può essere allo stesso tempo incredibilmente glamour e minimal, ma senza rinunciare al calore tipico delle case in campagna.
  • Per ottenere un mood accogliente servono decorazioni uniche, come tappeti fatti a mano, vasi artigianali e soprammobili artistici.
  • Gli interni si fondano su raffinati contrasti, come arredi vintage e nuovi, texture ruvide e lisce, colori chiari e scuri.

Arredare con lo stile rustic vogue

Se quando torni a casa sogni di poterti abbandonare al comfort di un elegante rifugio personale, lontano dal rumore e dal caos della vita di tutti i giorni, il rustic vogue è lo stile che fa per te. Prendi gli elementi fondamentali, abbinali con gusto e innamorati della tua nuova oasi privata: ecco su cosa è plasmato questo tipo di home decor.

Colori e materiali

Fai entrare in casa tutto lo splendore essenziale della natura: tra i materiali scelti non possono mancare legno grezzo, ceramica, terracotta, pietra e fibre naturali, che ti aiuteranno ad aggiungere profondità. Lo stesso vale per i colori, che dovrebbero spaziare tra tonalità neutre e di grande impatto. Lasciati ispirare dal contesto in cui si trova la tua casa, soprattutto se abiti fuori città: si va dal beige al grigio tenue, passando per tinte terrose come verde bosco, marrone e ocra.

Arredi

Gli elementi in legno dominano l’arredamento rustic vogue, che idealmente dovrebbero completare le finiture già presenti. Presta grande attenzione alle venature del legno, che devono essere valorizzate e mantenute il più possibile naturali. Per quanto riguarda la quantità di mobili, segui la filosofia del “less is more”, attirando l’attenzione con alcuni pezzi chiave. Considera l’uso di ogni pezzo prima di acquistarlo, perché è importante bilanciare comfort ed estetica, senza far sembrare la casa troppo “piena”.

Decorazioni e accessori

Prendi spunto dallo charme di una baita di montagna o di un casale toscano, ma con un’ispirazione internazionale. Ad esempio, la tovaglia ricamata di famiglia può funzionare a meraviglia con un servizio di porcellana di design. Il segreto sta proprio nel coniugare la tradizione con un’attitudine aperta, ma sempre rivolta all’acquisto di prodotti fatti a mano. E non dimenticare i complementi d’arredo iconici, come lampade e lampadari disegnati dai grandi designer.

Tessili e tappeti

Punta su filati biologici e naturali, come il cotone, il lino e la canapa, da preferire in nuance delicate e luminose. Potrai usarle per tendaggi, rivestimenti, tovaglie e cuscini decorativi, in abbinamento a plaid e coperte in lana, rigorosamente home made. Sì anche ai tappeti intrecciati a mano, meglio se monocromatici o con pattern discreti.

Idee per ogni zona della casa

Ora che sai quali sono i pezzi chiave della tendenza rustic vogue, inizia subito a creare la tua mood board e immaginare un restyling di grande impatto. Puoi dedicarti a una sola stanza, tanto per cominciare, oppure mettere in scena un makeover totale: segui i nostri suggerimenti.

Soggiorno e sala da pranzo

Poiché lo stile rustic vogue è incentrato sulla creazione di aree accoglienti e allo stesso tempo chic, focalizzati su piccole nicchie, come una zona lettura accanto alla finestra, abbellita con opere d’arte e una lampada ad arco di design. Per il salotto scegli un grande divano moderno modulare, su cui posare con nonchalance un plaid tradizionale lavorato a mano, e un tavolino in legno massello appoggiato su una stuoia in iuta. Per la zona pranzo, acquista un grande tavolo rettangolare in legno massiccio, a cui accostare poltroncine con rivestimento in cuoio color cognac e struttura a slitta.

Cucina

In cucina opta per mobili in legno rustici, ma con linee pulite, scegliendo un luminoso sfondo bianco e un paraschizzi in marmo chiaro. Tra gli accessori immancabili, punta su un tappeto intrecciato che richiami le venature del legno, da abbinare a lampadari a sospensione con paralumi in midollino. Invece del classico tavolo, considera una zona con panca accanto alla finestra, per stare vicini e chiacchierare tra tante delizie cucinate in casa.

Camera da letto

Non c’è stanza migliore per lasciarsi sedurre dallo stile Rustic Vogue: per una zona notte rilassante, da cui non vorrai più uscire, scegli un letto con struttura minimal e baldacchino. Vestilo con lenzuola declinate in un sobrio motivo a righe o fiorellini, oppure con set di biancheria ricamata. Posiziona una panca contenitore ai piedi del letto, che potrai abbinare allo stile dei comodini e della cassettiera in legno, e un tappeto in finta pelliccia. Decora con vasi in ceramica opaca e ceste intrecciate, in cui organizzare tutte le tue cose oppure inserire delle romantiche composizioni di fiori secchi e rami.

Lo stile rustic vogue ti ha convinto? Continua a scoprire le ultime tendenze per la decorazione della casa negli articoli della categoria “Stili di arredamento”!