Decorazioni colorate

Il colore, si sa, può metterci di buon umore e influire sul nostro stato d’animo in molti modi. Ecco perché, quando si tratta di arredare la nostra casa, dobbiamo chiederci quali sono i colori che ci fanno sentire bene e come inserirli nel nostro spazio abitativo. Immaginando una casa variopinta di sicuro pensiamo a un ambiente allegro ed energetico. Se è questa la sensazione che vuoi provare varcando la soglia di casa tua, leggi i prossimi paragrafi e scopri come scegliere i colori giusti per te e per lo stile della tua abitazione. Non dovrai necessariamente ridipingere tutte le pareti! Basta individuare le decorazioni colorate giuste per creare il mood che vuoi in ogni stanza.

Come scegliere le decorazioni colorate

Il total white o le tinte neutre ti hanno stancato? Vuoi una sferzata di brio per il tuo ambiente? Il desiderio di dare luce e colore alla casa è un impulso che risponde al nostro bisogno di novità e rinnovamento, proprio come quando decidiamo di cambiare taglio di capelli. Armati allora di pittura e pennelli, se la decisione è rivoluzionaria e vuoi cambiare colore alle pareti; altrimenti, più semplicemente, individua le decorazioni colorate giuste in base allo stile che vuoi creare oppure basandoti sulle tonalità già presenti in casa, abbinandole ad un colore nuovo, deciso e dominante. Leggi qui come scegliere le tue palette ispirandoti alla cromoterapia.

Che colori scegliere?

I colori hanno il potere di bilanciare i nostri livelli di energia: nella cromoterapia infatti vengono utilizzati per aiutare a ritrovare l’armonia fisica e mentale. Ad ogni colore viene attribuita una specifica proprietà, allora vediamo insieme quali sono le cromie principali, così puoi già cominciare a farti un’idea di quale potrebbe essere la palette giusta per la tua casa.

  1. Verde

    Calma e serenità. Utilizzalo per le parti conviviali della tua casa come sala o cucina. Bene anche in camera da letto per ridurre gli stati d’ansia prima del riposo.

  2. Blu

    Meditazione e relax. È in assoluto il colore adatto a scaricare le tensioni di una lunga giornata lavorativa. Perfetto in tutte le sue tonalità in sala da bagno o camera da letto.

  3. Rosso

    Vitalità ed energia creativa. Ottimo per comunicare energia, ben si adatta all’ambiente della cucina o del tuo spazio hobby. Sconsigliato nelle camere da letto.

  4. Giallo

    Vivacità e cambiamento. Un colore allegro che comunica ricerca del nuovo e attitudine al cambiamento. Chi veste di giallo ha una forte personalità e sicurezza. Ideale in ambienti diurni come salotto, cucina e studio, il giallo è il colore giusto per chi vuole comunicare originalità e positività anche in casa.

  5. Rosa

    Gentilezza e leggerezza. Perfetto per le camere da letto, il rosa è associato alla sfera emozionale della serenità. Decora in rosa anche l’ingresso per accogliere i tuoi ospiti in un’atmosfera rilassata e chic.

Decorazioni colorate per ogni stile

Hai scelto di dare una sferzata di allegria alla tua casa con i colori, ma vuoi restare fedele allo stile dell’arredamento? Perfetto! È la decisione corretta per aggiungere tono alla casa in armonia, senza deviare dal design dominante. Qui trovi ispirazioni per decorazioni colorate per arredare in stile vintage, shabby chic, industrial, glamour o etnico. Per ogni look troverai suggerimenti sui colori più adatti ed esempi di decorazioni per la casa variopinta. Infine, un link alla nostra sezione d’approfondimento per ognuno degli stili.

Stile vintage

Per definizione, è lo stile che non passa mai di moda! Se l’arredamento della tua casa rispecchia gli anni ’50, scegli decorazioni in color pastello, dal giallo tenue ai verdini, fino al rosa. Individua elettrodomestici dalle forme tipicamente arrotondate che ricordano molto i film americani dell’epoca. Per un revival degli anni ’70, cerca decorazioni colorate per le pareti tra stampe di vecchie locandine pubblicitarie e specchi. Via libera al colore per lo stile anni ’80: tinte neon per biancheria da letto e per i tessili della sala, metalli brillanti per incorniciare specchi e per i soprammobili.

Shabby chic

Stile rilassante il cui fil rouge è la semplicità, l’arredamento shabby recupera con armonia oggetti ai quali dare una nuova vita. Se sei un appassionato dei mercatini delle pulci sai di cosa stiamo parlando: vecchi mobili ai quali dare una nuova dimora riacquistano lustro con una bella ripulita e un po’ di vernice, oggetti come antiche posate d’argento o maniglie d’altri tempi aggiungono fascino al tuo ambiente domestico. I colori che definiscono questo stile sono molto tenui e vengono esaltati su una base bianca o neutra: scegli quindi decorazioni colorate pastello che ricordano le tonalità delicate di fiori e piante come lilla, rosa polvere, verde salvia o lavanda. Tra le decorazioni shabby non possono mancare vasetti in vetro di recupero per mazzolini di fiori di campo, candele profumate e tessuti in fibre grezze e naturali.

Suggerimenti:

Stile industrial

Questo stile abitativo fa capolino nel nostro immaginario tra gli anni ’80 e ’90, quando molte pellicole americane ci fanno sbirciare dentro loft newyorkesi trasformati in abitazioni. Se anche tu subisci il fascino dell’industrial design dalle linee essenziali e asciutte, individua le tonalità e le decorazioni colorate che ti serviranno a caratterizzare la tua casa. I colori dovranno essere scuri, come quelli che puoi immaginare in una vecchia fabbrica: quindi neri, grigi opachi, marroni e blu scuri. In un loft i punti luce lasciati spogli di tendaggi compenseranno la palette dark che hai scelto. Procurati oggetti dall’aspetto grezzo e senza fronzoli, come luci a sospensione con cavi a vista o coffee table e divanetti ricavati da vecchi pallet.

Glamour

Fascino è la parola d’ordine per chi vuole arredare in stile glamour. Oggetti e complementi d’arredo devono essere scelti con l’obiettivo di colpire per sontuosità, senza però rinunciare all’armonia e al buon gusto. Non è uno stile semplice da realizzare perché c’è il rischio di esagerare creando un effetto confusione. La scelta delle decorazioni colorate adatte ti aiuterà anche in questo caso a seguire la giusta direzione per ottenere la tua casa glamour senza eccessi. I colori da privilegiare, possibilmente su base bianca o neutra, sono palette violacee che degradano verso il lilla e il malva. Individua tessili in velluto per la sala: cuscini e tappeti devono essere coordinati. Oggetti come cornici o portacandele devono essere in metallo brillante, meglio se argento o dorati. Fai brillare la tua casa con lampade a sospensione in luccicante cristallo. Dosa il tutto con armonia, senza esagerare. L’equilibrio, soprattutto per uno stile così appariscente, è la chiave per ottenere un bel risultato.

Stile etnico

In questo stile divertente i colori sono i veri protagonisti. Entrare in un ambiente etnico ci immerge immediatamente in un’atmosfera quasi magica, che sa di vacanza in posti lontani. Ricreare nella tua casa piacevoli sensazioni ricordando mete esotiche è l’obiettivo dell’arredamento in questo stile. Anche qui, attenzione a non esagerare trasformando la casa in un bazar sovraccarico di oggetti! Per quanto riguarda i colori, si può dire che non c’è limite alle palette, normalmente i tessili etnici sono variopinti per definizione, quindi libera pure la fantasia e scegli pezzi allegri e in fibra naturale. Riequilibra il tutto inserendo complementi d’arredo in legno rustico e decorazioni in ferro battuto o lanterne dal sapore orientale in ottone o rame. Non dimenticare di aggiungere un profumo etnico agli ambienti con candele profumate o incensi.

Ti è piaciuto questo viaggio tra le decorazioni colorate per la casa? Qui hai visto come, seguendo pochi accorgimenti, è possibile realizzare ambienti in stile diverso aggiungendo colore e allegria per ogni look. Vuoi altri spunti su come decorare la casa? Sfoglia le nostre guide a tema decorazioni per la casa e prendi appunti!