Pesci decorativi

Ti piacerebbe respirare il profumo del mare 365 giorni all’anno? Non possiamo prometterti una vita in vacanza, ma possiamo aiutarti a decorare la tua casa nel modo giusto. Come? Grazie ai pesci decorativi: oggetti molto versatili che possono essere utilizzati per ricreare uno stile marino in pochi e semplici passi. Eccoti qualche idea per utilizzarli in casa tua!

1. Nella cameretta dei bambini

Il mondo sottomarino e il fascino degli abissi riescono sempre a catturare l’attenzione dei più piccoli. Perché non renderli felici arredando la loro cameretta con pesci decorativi e altri elementi che ricordano il mare? Morbidi cuscini a forma di stella marina, pesciolini colorati da appendere al soffitto, un tappeto a pelo lungo a forma di grande pesce… et voilà, il gioco è fatto! Ricordati sempre di controllare con attenzione i materiali che scegli per questa parte della casa: pensa sempre alla sicurezza dei tuoi bambini prima che allo stile.

2. Tavola in stile marino

Decorare la tavola in stile marino è sempre un’ottima idea, non solo per serate a tema o durante le vacanze al mare. Non sai da dove partire? Innanzitutto, scegli materiali naturali come iuta, rafia, cotone grezzo, lino e legno: se hai un bel tavolo in legno massello, per esempio, puoi apparecchiare senza tovaglia. In questo caso, ti basteranno dei tovaglioli in lino azzurro, da legare con un portatovaglioli fatto a mano con piccole conchiglie e pesciolini decorativi. Per una mise en place più elegante, invece, opta per una tovaglia in cotone organico bianca. Posizionaci sopra dei sottopiatti intrecciati in iuta, piatti in porcellana bianca e, a completare, una stella marina in ceramica colorata. I bicchieri? Tassativamente super colorati!

3. Pesci decorativi da appendere

Una decorazione da appendere è sempre una buona idea. Per la stanza dei bambini ti consigliamo una ghirlanda di pesci in stoffa, alternati a palline bianche che ricordano preziose perle trovate nell’oceano: usala come giostrina o appendila a una parete, magari tinteggiata di azzurro chiaro. Per un ingresso in stile marittimo, invece, scegli dei pesci in legno dipinti di vari colori e appendili all’esterno della porta d’ingresso: i tuoi ospiti resteranno a bocca aperta.

4. Decorazioni da parete

Se vuoi abbellire le pareti della tua casa con pesci decorativi, ecco cosa ti consigliamo:

  • Quadri fai da te. Prendi conchiglie, sassi e legnetti, e mettiti all’opera! Utilizzali per creare dei pesci stilizzati, da colorare con pennarelli, acquerelli o tempere… e non dimenticarti il fondale marino, da far brillare con glitter e paillettes!
  • Carta da parati. Scegli una parete d’accento e decorala con una carta da parati a tema marino: pesciolini colorati, stelle marine stilizzate, bolle e ancore… hai l’imbarazzo della scelta! Definisci lo stile della stanza e dai libero sfogo alla tua fantasia, resterai stupito dal risultato finale.

5. Vasi e soprammobili

Per concludere, ti consigliamo le più classiche delle decorazioni: i soprammobili. Sceglili con materiali, forme e colori in linea con lo stile della tua casa. Per esempio, puoi optare per vasi in ceramica a forma di pesce, da abbellire con fiori super colorati. Oppure, se preferisci un look più minimal e discreto, ti suggeriamo dei pesciolini in metallo da posizionare sulla consolle all’ingresso o sul tavolino del soggiorno.

Pesci decorativi in materiali diversi

Ora che sai come utilizzare queste decorazioni originali in tutta la casa, ti lasciamo qualche consiglio per scegliere al meglio i materiali. Pesci decorativi in legno per uno stile rustico, pesci in metallo per un ambiente moderno, pesci di ceramica per un look classico: ci sono infinite possibilità di applicazione di queste decorazioni. Basta un po’ di creatività!

  1. Legno

    I pesci decorativi in legno possono essere utilizzati in giardino o sul terrazzo, per dare un tocco marino anche agli spazi outdoor, ma sono bellissimi anche per l’interno. Puoi appenderli al muro oppure attaccarli con una corda e appenderli sui rami di qualche pianta in giardino.

  2. Ceramica

    Un po’ più moderni e di design sono i pesci in ceramica, particolarmente indicati per l’arredamento semplice e moderno. Scegli vasi da impreziosire con fiori freschi, decorazioni da appendere alla porta d’ingresso, fermalibri oppure porta candele.

  3. Metallo

    I pesci in metallo sono super trendy: nelle aiuole in giardino o nei vasi di fiori sono semplicemente meravigliosi. Inoltre, il metallo è molto resistente alle intemperie, quindi non temere la pioggia estiva: potrà solo redere le tue decorazioni più belle! Puoi usare il metallo anche per le decorazioni da interno, per un look industriale.

  4. Stoffa

    Il materiale perfetto per decorare la cameretta dei bambini! Tappeti, cuscini, decorazioni da parete, giocattoli… scegli i decori che preferisci e via libera alla fantasia!

Suggerimenti:

Cerchi altre idee per rinnovare la tua casa? Leggi le nostre guide dedicate alle “Decorazioni per la casa” e lasciati ispirare da tanti consigli utili e spunti creativi!