Donald Robertson x Westwing Collection: Manca 1 Giorno al Lancio!

Decorazioni pareti fai da te

Personalizzare la propria casa con il fai da te è sempre una buona idea, soprattutto nel caso in cui tu debba abbellire una parete spoglia. Serve la giusta idea, un po’ di manualità e un pizzico di creatività per rendere la casa lo specchio della tua personalità. Se cerchi qualche consiglio sulle decorazioni per pareti fai da te sei nel posto giusto, perché stiamo per snocciolare tanti suggerimenti a tema. Sei pronto a prendere nota?

1. Parete retrò con vecchi piatti

Hai una casa in stile rustico o shabby chic? Un modo carino e scenografico per decorare una parete col fai da te è quella di utilizzare piatti particolari: potrai acquistarli nuovi o scovare servizi spaiati in uno dei tanti mercatini dell’usato sparsi per l’Italia.

Una volta raggruppati i piatti da utilizzare, ti consigliamo di pensare a uno schema preciso da seguire, per poi ricrearlo sulla parete: sarà un po’ come realizzare un bellissimo mosaico colorato. Potrai spaziare tra forme, materiali e tonalità così da adattare la decorazione allo stile d’arredo predominante in casa.

2. Cassette di legno per una parete green

Vuoi una parete bella e allo stesso tempo funzionale? Punta tutto sul riuso creativo! Procurati le classiche cassette in legno solitamente utilizzate per la frutta, la verdura e gli alimenti in generale, perché sono perfette per diventare mensole e piani d’appoggio fai da te su una parete ancora spoglia.

Sarà sufficiente dagli una pulita (e tinteggiarle se necessario) e saranno pronte per essere appese al muro. A questo punto potranno ospitare i vasetti del tuo piccolo orto aromatico indoor, che contribuirà a rendere più viva e profumata la tua casa. Provare per credere!

3. Mappamondo fai da te

Se hai più tempo a disposizione, invece, puoi cimentarti in una vera e propria opera d’arte compositiva creando un mappamondo da parete fai da te. Utilizzando materiali di recupero, infatti, potrai dar vita a una carta geografica in grande stile che vivrà meravigliosamente su una parete ancora vuota della tua casa. Ecco i materiali perfetti da utilizzare:

  • Tappi di sughero: te ne serviranno davvero molti, ma il risultato ti ripagherà dell’attesa e della fatica. Mettendo i tappi l’uno di fianco all’altro potrai ricreare il mondo intero o, magari, focalizzarti su uno stato in particolare.
  • Listelli e piccoli pezzi di legno: il legno è il materiale perfetto per realizzare una mappa del mondo da parete. Potrai intagliare i continenti e poi assemblarli o, in alternativa, realizzare tanti piccoli pezzi quanti sono i paesi sparsi su tutto il Pianeta.

4. Decorare le pareti con gli stencil

Ti piacciono le pareti colorate? Prova la tecnica dello stencil e non te pentirai! Si tratta di un’idea di facile realizzazione che prevede solo l’uso della pittura, di un pennello e di particolari maschere decorative. E c’è una buona notizia all’orizzonte: non c’è nessun bisogno di essere artisti del disegno per ottenere risultati soddisfacenti. Sarà infatti sufficiente posizionare la maschera sul muro e pennellare il colore sul disegno, così da trasferirlo sul muro. Dovrai solo aver cura di non muovere la maschera durante l’operazione, così da evitare antiestetiche sbavature. Quanto alla tipologia di maschere e disegni, hai davvero l’imbarazzo della scelta: puoi trovare maschere già pronte all’uso in negozi specializzati o, se te la senti, puoi creare tu stesso il pattern della tua decorazione da parete fai da te.

5. Tecnica del Washi Tape

In Giappone è una vera e propria istituzione e da qualche anno è arrivato anche in Italia. Il washi tape è infatti un particolare nastro adesivo con cui è possibile creare disegni e decori sulle pareti. In commercio ne esistono di tantissimi colori e fantasie e questo permette di spaziare moltissimo con la creatività, realizzando delle vere e proprie opere d’arte sulle pareti di casa. E se poi il risultato non ti piace sarà facilissimo tornare indietro: una volta rimossi, infatti, i washi tape non lasciano alcun residuo.

Sul web esistono tantissimi tutorial che ti guideranno nella realizzazione della decorazione che più ti aggrada: da uno skyline stilizzato della tua città del cuore ad effetti più ottici e geometrici, troverai sicuramente quello che meglio si adatta alla stanza che vuoi decorare. Si tratta di una delle decorazioni da parete fai da te più versatile ed economica, che è perfetta anche per rallegrare i muri della cameretta dei tuoi bambini.

6. Mix di cornici colorate

Uno dei modi più semplici e meno impattanti per realizzare decorazioni fai da te per pareti è quella di usare quadri, illustrazioni o fotografie. In questo caso, oltre al disegno, a essere protagoniste saranno le cornici, che dovrai scegliere sia in base allo stile della casa che alle cromie predominanti nello spazio che vuoi decorare.

Prima di procedere ad appendere foto e cornici, però, ti consigliamo di fare uno schizzo di prova su un foglio di carta, così da trovare una composizione armoniosa ed equilibrata: appendendo le cornici in ordine casuale, infatti, rischieresti di creare un effetto caotico che, alla lunga, ti stancherà.

Se il fai da te non fa per te e sei alla ricerca di altri modi per abbellire un muro ancora spoglio, non dimenticare di dare un’occhiata alle nostre guide dedicate alle “Decorazioni per pareti”: siamo sicuri che troverai un’idea che fa al caso tuo!