Donald Robertson x Westwing Collection: Manca 1 Giorno al Lancio!

Fiori che fioriscono tutta l'estate

Temi che quest’estate il tuo balcone, a causa dell’afa e del sole a picco, diventi spoglio e secco? Fidati di noi se ti diciamo che puoi riempirlo di colori e profumi anche se la colonnina di mercurio sale vertiginosamente. Come nelle case di vacanza nei paesini del Sud Italia o della Grecia, anche tu potrai godere di meravigliosi fiori che fioriscono tutta l’estate. Quali sono? Scopriamolo insieme. 

Quali sono i fiori che fioriscono tutta l’estate? 

D’estate il caldo torrido e il sole a picco possono mettere a dura prova le piante su balconi e terrazzi e spesso le piante fiorite non sopravvivono alle temperature troppo alte. Ma ci sono fiori particolarmente resistenti che invece puoi continuare a tenere anche sotto il sole diretto, e abbelliranno i tuoi spazi esterni anche nella stagione più calda. In più, oltre che per decorare lo spazio esterno, con i fiori estivi potrai creare composizioni per la casa e per la tua tavola, sia in terrazza o che in giardino. 

Hibiscus 

Originario dell’Asia, l’ibisco è una pianta che comprende quasi 300 specie. La più comune in Italia è l’Hibiscus Syriacus, che può avere fiori che vanno dal bianco al rosa fino al lilla. La sua fioritura è sinuosa ed esplosiva, caratterizzata da grandi fiori a campana molto resistenti. Lo si utilizza molto per abbellire giardini e aiuole anche nelle zone di mare perché tollera bene anche l’acqua salmastra. 

Bouganvillea 

La pianta che più di tutte ricorda l’estate e le vacanze al mare, perché i suoi fiori colorano di fucsia moltissime zone del Mediterraneo. La bouganvillea è una pianta tropicale rampicante, che regala fioriture magnifiche ogni estate e in tutte le condizioni, anche le più difficili. Non ha bisogno di particolare manutenzione e cresce vigorosa senza temere la siccità. Unica accortezza: tienila riparata dalle gelate invernali. 

Gelsomino di notte

Un’altra pianta rampicante che fa parte degli arbusti sempreverdi, il Solanum jasminoides può raggiungere fino ai cinque metri d’altezza, e va sistemato accanto a un sostegno che gli permetta di svilupparsi agganciandosi con i rami. Da aprile a settembre è il periodo di fioritura, e la pianta si riempie di mazzetti di fiorellini tipicamente bianchi, ma che possono essere anche azzurri o rosa. D’estate non teme il caldo (anzi, dà il meglio di sé in pieno sole), ma va protetto dal freddo durante la stagione invernale. 

Passiflora

La passiflora (il cui nome significa “fiore della passione”) è una pianta rampicante che conta centinaia di specie, tipiche delle zone tropicali e sub tropicali. I suoi magnifici fiori color porpora sono ornati da filamenti di diverso colore, e hanno un profumo molto intenso. Non sopporta temperature inferiori ai cinque gradi e deve essere annaffiata con costanza. 

Petunia

La petunia è una pianta perenne o annuale, originaria dell’America del sud, particolarmente bella per decorare un terrazzo o un giardino non solo per le innumerevoli sfumature di colore, ma anche per l’abbondanza della sua fioritura, sempre generosa nel periodo primaverile ed estivo. Fiorisce meglio sotto il sole diretto, ma ha bisogno di essere annaffiata con regolarità. 

Idee per balcone e terrazzo

Cosa c’è di meglio, nelle serate estive, che organizzare una bella cena in terrazza con gli amici? L’arredamento del proprio spazio esterno non deve essere trascurato, proprio perché è un proseguo della nostra casa e altrettanto può essere coordinato con lo stile che abbiamo scelto per gli spazi interni. A seconda dello spazio che hai a disposizione, puoi scegliere mobili e soluzioni polifunzionali, che si possono trasformare a seconda della necessità, così come optare per un’illuminazione anche senza fili che puoi spostare a tuo piacimento. Posiziona pochi mobili essenziali per non creare sovraffollamento (da un piccolo tavolino con un paio di sedie fino a un vero e proprio salottino da esterno, con un eventuale ombrellone se hai spazio a sufficienza) e poi dedicati alla scelta delle piante per decorare. 

Se hai poco spazio, puoi optare per un piccolo giardino verticale, appendendo i vasetti direttamente a una griglia di legno, abbinando ai fiori che sbocciano d’estate delle aromatiche resistenti al caldo, come il rosmarino, l’erba cipollina, il timo, l’aneto, la camomilla e la citronella. Anch’esse fioriranno e ti aiuteranno a tenere lontani gli insetti. 

Se lo spazio a disposizione invece è più ampio, puoi sistemare dei vasi più grandi vicino a un traliccio e piantare delle rampicanti resistenti al caldo tra quelle che ti abbiamo consigliato. Ne potrai anche approfittare per creare un orto sul terrazzo, con piantine di pomodori che si arrampicheranno insieme alle piante fiorite. 

Suggerimenti:

Decorare casa con i fiori estivi 

Ora che hai scelto come decorare il tuo spazio esterno con le piante che fioriscono d’estate, pensiamo anche all’interno. Se vuoi creare delle composizioni floreali con fiori estivi per abbellire la cucina, la sala da pranzo o il soggiorno, la prima regola da ricordare è che la composizione, per essere elegante, deve essere equilibrata e proporzionata, sia rispetto al contenitore che all’ambiente. Pensi di metterla su un tavolino o su una mensola? Scegli vasetti piccoli, anche monofiore, e fiori piccoli. Se devi invece decorare il tavolo da pranzo, puoi sbizzarrirti con un grande vaso pieno di fiori e rami. I fiori poi vanno scelti anche in base ai colori e il profumo. In camera da letto e in bagno, per esempio, scegli fiori blu, viola o rosa, colori delicati e rilassanti, ed abbinali a piante aromatiche dal profumo calmante, come la lavanda. 

Per la cucina puoi optare per colori più accesi, ma attenzione alle profumazioni troppo intense dei fiori che metterai sul tavolo da pranzo: potrebbero infastidire i commensali e alterare i profumi e i sapori dei piatti che servirai. Sulla tavola da pranzo, in alternativa al mazzo di fiori dentro un vaso di vetro, puoi optare per una ghirlanda fai da te, con base di rami di eucalipto, con o senza bacche, con qualche fiore estivo e dei rami presi direttamente dal giardino. Un’alternativa divertente per una cena estiva? Svuota un ananas o un’anguria, metti all’interno della spugna verde per fiori e usali come vaso per i tuoi fiori freschi. 

Suggerimenti:

Ti abbiamo incuriosito con queste idee per decorare con i fiori che sbocciano d’estate? Non è finita: puoi consultare altrettante guide e raccogliere altre idee nella sezione dedicata alle “Decorazioni floreali“.