Iscriviti per scoprire tutti i brand a -70%

elopement

Dopo anni di cerimonie sfarzose e super affollate, negli ultimi tempi è emersa una nuova tendenza nel mondo wedding. In inglese lo chiamano elopement o destination wedding, perché si tratta di una vera e propria fuga romantica con pochissimi invitati. Di fatto è semplicemente una festa più raccolta e intima, ma lontano da casa. Se l’idea delle classiche nozze all’italiana non fa per te, scopri la nostra guida per pianificare un matrimonio che riesca a sorprenderti davvero. Organizza una vera e propria avventura a due grazie ai nostri consigli: trova la meta ideale e cura tutti i dettagli, per un risultato da mille e una notte!

Che cos’è un elopement?

Il verbo inglese “to elope” significa “fuggire o scappare insieme” e viene usato per quelle coppie che decidono di sposarsi in segreto, senza dirlo a nessuno. L’elopement, come viene chiamato il matrimonio che prevede una fuga a due, è oggi diventata un’opportunità interessante per tanti futuri sposi.

Per tradizione, i matrimoni italiani di solito sono molto “affollati” e celebrati in un luogo vicino a casa e pratico per la maggior parte degli invitati. Al contrario, la fuga romantica si fonda proprio sull’idea di andare lontano, preferibilmente senza comunicarlo a troppe persone, portando con sé solo i parenti e gli amici più cari.

Se non desideri una cerimonia in grande, per inclinazione personale o magari perché non sono le tue prime nozze, non c’è nulla di meglio di un piccolo paradiso tropicale o di un bosco immerso nel verde, distante dalla vita di ogni giorno, per realizzare il tuo sogno d’amore in forma super privata.

Idee per scegliere la meta

La destinazione ideale deve essere scelta in base alle passioni degli sposi. Può essere il viaggio sognato da tutta una vita oppure un luogo particolarmente isolato e lontano da occhi indiscreti. Ecco qualche suggerimento per trovare la meta giusta per l’elopement.

  • Matrimonio sulla spiaggia: per chi ama il mare, non c’è luogo migliore di un’isoletta sperduta per dirsi di sì, magari al tramonto e sotto un cielo stellato. Non pensare solo alle classiche destinazioni tropicali: ci sono tanti paradisi anche in Italia e nel Mediterraneo.
  • Matrimonio nel deserto: subisci il fascino senza tempo delle distese di sabbia, tra rocce e dune? Fatti conquistare da una location cinematografica e minimalista: dalla cerimonia berbera in Marocco alle nozze nei canyon americani, ci sono infinite destinazioni tra cui scegliere.
  • Matrimonio in città: lo scenario metropolitano, che sia quello di Parigi, New York o Tokyo, è perfetto per una cerimonia dal gusto contemporaneo e giovane.
  • Matrimonio in montagna: hai una passione per le altezze? Allora l’elopement che fa per te è tra i monti, circondati dalla maestosità delle cime e dei boschi.

Fuggire con stile

Rinunciare alle classiche nozze, con tanti amici e tanto cibo, non significa organizzare una cerimonia dimessa. Anzi, questa è l’occasione giusta per fare in modo che parli davvero di te e della persona che ami. Puoi decidere di fare tutto in autonomia oppure di lasciarti aiutare da wedding planner e agenzie specializzate nell’elopment. L’importante è curare tutto nei minimi dettagli: con pochi invitati e una location già di per sé fantastica, la strada è sicuramente in discesa!

Personalizzare la location

Una spiaggia, un bosco o una terrazza su un grattacielo in città hanno bisogno solo di un piccolo tocco creativo per essere esaltate al massimo. Se hai la possibilità di visitare la location in anticipo, guardati intorno e prendi ispirazione dai colori che ti circondano.

L’attenzione deve essere concentrata sul luogo in cui dirai di sì alla persona che ami. Usa tendaggi e drappi per creare un’atmosfera magica e rarefatta, da impreziosire con composizioni floreali originali, ghirlande di verde, candele e catene luminose.

Non dimenticare gli inviti

Se la destinazione scelta sarà una sorpresa per i tuoi ospiti, usa le partecipazioni per cominciare a lanciare qualche indizio. Potresti addirittura consegnare una scatolina, invece della solita busta, contenente qualche oggetto che faccia intuire la meta scelta: una conchiglia, una pigna oppure una piccola Statua della Libertà.

Dress code e accessori abbinati alla meta

Scegli un look nuziale che sia perfettamente in linea con la destinazione. Per un matrimonio in spiaggia, sì ad abiti leggeri, con ghirlande di fiori, boutonnière e bouquet tematico. Le nozze sono in montagna? Ispirati ai colori della stagione in cui viene celebrata la cerimonia e non dimenticare un piano B in caso di maltempo.

Scatti fotografici di qualità

Visto che hai scelto di portarti dietro pochi ospiti, assicurati di avere a disposizione un professionista che possa immortalare al meglio la cerimonia. Hai la possibilità di realizzare un album di nozze davvero unico: non sprecarla!

Ricordati di pensare anche a chi non c’è

Quando si decide di organizzare una fuga romantica, si corre sempre il rischio di deludere chi non è stato invitato. In questo caso, puoi pensare a un live streaming delle nozze oppure a una seconda piccola festa, pianificata mantenendo lo stesso tema scelto per l’elopement.

Stai organizzando le tue nozze? Nella sezione “Idee matrimonio” trovi tante idee per progettare il matrimonio dei tuoi sogni!

banner decorazioni