Iscriviti per scoprire tutti i brand a -70%

Iscriviti per scoprire tutti i brand a -70%

Decorazioni orientali in legno scavato e piccoli elementi caratterisici

Scheherazade, Aladdin e Ali Baba – nessun paese ha ispirato poeti e scrittori a scrivere più storie dell mistico Oriente. Con i suoi magnifici templi, gioielli preziosi e colori accesi, il leggendario oriente è sinonimo di un sogno lontano di Le Mille e Una Notte. Non c’è da stupirsi, quindi, che questo stile insolito ha trovato la sua strada in molte case occidentali nelle proprie mura con decorazioni orientali provenienti dal magico mondo dei tappeti volanti e dei profumi speziati.

Per respirare un po’ di aria del deserto non è necessario rinnovare l’intero arredamento della casa. Scopri nel nostro articolo come lo stile orientale si adatta anche alla tua casa! Grazie ai piccoli cambiamenti nelle tue quattro pareti, andrai in viaggio verso Paesi lontani!

Piccoli mobili per le decorazioni orientali

Lo stile orientale non deve essere necessariamente rispecchiato dall’intero arredamento: alcuni mobili di grande effetto creano già un’atmosfera strabiliante. Tipicamente orientali sono pezzi unici, come li conosci dal popolo berbero e dalle loro tende. I paraventi in legno massello scuro colpiscono per le loro elaborate e dettagliate incisioni e sono spesso utilizzati come divisori o decorazioni orientali sui muri.

Piastrelle riccamente decorate con motivi geometrici tipicamente orientali e tavoli a mosaico colorato sono anche caratteristiche dell’arredamento orientale. Inoltre, ci sono alcuni elementi decorativi che compongono uno stile di vita orientale. Ecco un piccolo elenco degli elementi da non perdere assolutamente:

  1. Primo elemento

    Pouf come sgabelli o tavolini laterali

  2. Secondo elemento

    Lampade orientali in metallo e vetro colorato

  3. Terzo elemento

    Cuscini orientali colorati per i divani

  4. Quarto elemento

    Cuscino da seduta arancione, rosso e rosa per il pavimento

  5. Quinto elemento

    Vassoio in argento, oro o rame

  6. Sesto elemento

    Lanterna orientale con decorazione in rilievo

In generale, è anche possibile creare un piccolo angolo di seduta a casa, come ne Le Mille e Una Notte. Ti potrebbero anche servire le decorazioni orientali come cuscini da terra colorati, una lampada marocchina e piccoli oggetti come teiere o ciotole che creano un’atmosfera calda. Prepara un tè fresco alla menta piperita su un tavolino basso. La tua piccola oasi è pronta!

Must have: tessuti orientali

I tessuti accattivanti in colori vivaci e speziati sono un must per la decorazione orientale, ad esempio il classico orientale color curcuma. Cuscini e plaid sono decorati con paillettes e perle scintillanti. Più dettagliato ed elaborato, meglio è! I pouf marocchini sono spesso realizzati in pelle grezza in tutti i colori immaginabili e ricamati con un motivo di filato più spesso.

Particolarmente caratteristici per la decorazione orientale sono anche i metalli per ciotole, lampade e caraffe. Opere d’arte lucide e preziose sono spesso realizzate in alluminio o rame. A tutt’oggi, questo viene fatto in gran parte a mano. Ornamenti e schemi di fori sono perforati o martellati nel metallo morbido.

I vassoi da tè con struttura a martello sono obbligatori per la decorazione orientale e non devono mancare. Collocati su un tavolino o su un pouf, sono serviti con tè appena bolliti a base di foglie di menta piperita o con un delizioso pasto. Naturalmente, si possono anche mettere semplicemente vasi decorativi con i fiori colorati, piccole ciotole o figure come elefanti o statuette.

Decorazione murale orientale

Le famose grandi lampade a sospensione in metallo creano attraverso le piccole aperture una luce mistica e calda e lanciano magici motivi sul muro. Molto popolari sono anche sulla parete i murales orientali in legno bianco. Con bellissimi ornamenti si crea un’atmosfera invitante. Per creare buon umore potete, per esempio, puoi aggiungere uno specchio solare alle tue decorazioni orientali.

Decorazione orientale: perfetta anche per interni riservati

Metalli lucidi, luce da lampade o candele e colori vivaci sono caratteristiche della decorazione orientale. Ma anche i tipi di arredamento meno espressionistici si possono trovare qui. I mobili massicci in legno scuro con bellissime sculture possono essere combinati bene con i colori della terra come ocra, beige e arancione. Teiere d’argento nello stile della lampada magica di Aladdin formano la ciliegina sulla torta e creano un riferimento alle influenze marocchine.

Insieme ad una lanterna di luce in vetro trasparente o alcune linee e motivi dorati, si può ottenere una decorazione orientale meravigliosamente contenuta. Anche piccole ciotole di metallo con spezie come cannella, cardamomo, pimento o curry permettono all’Oriente di muoversi nella tua casa. Il nostro consiglio: le fragranze suscitano immediatamente il desiderio di vivaci bazar in Tunisia, Marrakech o in Egitto.

Quindi non deve essere l’intero rifacimento dell’appartamento. Pochi semplici passi e un po’ di decorazione orientale trasformeranno la tua casa in un sogno da Mille e Una Notte.