Trompe l'oeil sul soffitto

Sembra una tecnica decorativa d’altri tempi, ma a giudicare dai volumi di ricerca che genera sul web è chiaro il contrario. Sono infatti molte le persone che decidono di affidarsi al trompe l’oeil per abbellire la propria casa. Per chi non sapesse di cosa si tratti, stiamo parlando dei dipinti da parete volti a creare un’illusione ottica su muri altrimenti anonimi. È senza dubbio una scelta particolare, ma dal sicuro effetto decorativo. Il trompe l’oeil è adatto a case eleganti o eccentriche che cercano di distanziarsi il più possibile dal minimalismo che, ormai da decenni, è diventato la cifra stilistica dell’interior design contemporaneo.

Cos’è il trompe l’oeil?

Letteralmente significa “che inganna l’occhio” e si tratta di una traduzione quanto mai appropriata. Il trompe l’oeil è infatti un genere pittorico che, grazie al sapiente uso della prospettiva, mira a creare tridimensionalità laddove non esiste. Stiamo parlando di una vera e propria illusione ottica che trova le sue origini in tempi decisamente antichi. Benché, infatti, l’espressione sia stata coniata soltanto in periodo barocco, si hanno testimonianze di trompe l’oeil fin dall’epoca degli antichi romani. Pensiamo, ad esempio, alla tradizione pompeiana e alle pareti finemente decorate della Villa dei Misteri.

Il trompe l’oeil sopravvive al passaggio dei secoli e l’Italia è stata a lungo il centro nevralgico del genere pittorico, che arriva velocemente a conquistare anche le pareti (e i soffitti) dei più importanti luoghi pubblici e sacri. Gli esempi celebri non mancano: dalla camera picta a Mantova, affrescata dal Mantegna, alla chiesa di San Satiro a Milano, ad opera del Bramante. Tecnica amata per molti secoli, il trompe l’oeil è stato poi lentamente abbandonato a livello pubblico, per essere poi ripreso e utilizzato dalla nuova borghesia, tesa a forgiare le proprie case con l’eleganza e la raffinatezza di una tecnica pittorica decisamente particolare.

Affresco con angelo

Decorare casa con il trompe l’oeil

Il trompe d’oeil sta vivendo oggi una seconda giovinezza e sono molte le persone che decidono di valorizzare muri e pareti con questa tecnica pittorica così particolare. Le opzioni decorative sono davvero molte e adatte ad appartamenti con qualsiasi tipo di metratura. Certo, in questo caso è fondamentale che anche lo stile d’arredo si adegui allo stile pittorico, soprattutto se si scelgono allure e decorazioni classicheggianti. Facciamo una panoramica dei trompe d’oeil più utilizzati nelle case contemporanee.

  1. Finestre, porte e archi: si tratta dei trompe d’oeil di matrice più classica e solitamente vanno a interessare intere pareti. E allora potremo scegliere tra una porta aperta su un paesaggio montano o una finestra spalancata su uno spettacolare scorcio marino.
  2. Trompe d’oeil su mobili e serramenti: sono perfetti per tutti coloro che non se la sentono di decorare un’intera parete. L’illusione ottica vive sui dettagli, magari su una semplice porta. I soggetti rappresentabili sono praticamente infiniti e il realismo sarà disarmante.
  3. Trompe d’oeil sul soffitto: il soffitto può diventare la tela di soggetti meravigliosi, capaci di donare agli ambienti una sensazione di maggior altezza. Il soggetto da rappresentare variano in base al gusto personale e le opzioni a disposizione sono innumerevoli.
  4. Rifiniture murali: non c’è bisogno di decorare un’intera parete, è possibile rifinirla sia con decorazioni astratte sia con motivi floreali. Un esempio sono le classiche cornici che corrono sui muri (o i soffitti) della casa, delimitando spazi e perimetri.

Vantaggi e svantaggi

Il trompe d’oeil è una tecnica decorativa molto particolare: c’è chi la ama e chi la trova eccessiva, ma si tratta essenzialmente di predilezioni soggettive e personali. Oggettivi, invece, sono i vantaggi e gli svantaggi del trompe d’oeil che, per dover di cronaca e amore di verità, ti riporteremo qui di seguito. Solo così potrai fare una scelta il più possibile ragionata.

Pro

  • Il colpo d’occhio. Una casa decorata col trompe l’oeil non si dimentica facilmente. Regala sorprese, scorci inediti e soggetti praticamente illimitati.
  • Dà l’illusione di spazi più ampi. Utilizzato in case dalla metratura ridotta, il trompe d’oeil può donare una maggior sensazione di spazio, rendendo più arioso l’ambiente.
  • Una casa unica nel suo genere. Il trompe d’oeil non teme la standardizzazione. Si tratta, in fondo, di decorazioni uniche pensate e realizzate spesso su misura. L’originalità è garantita.

Contro

  • Ci si può stancare presto. Le illusioni ottiche generate da questa tecnica sono molto particolari e come tutto ciò che è sopra le righe, può stufare in breve tempo.
  • L’arredo non è protagonista. In una casa con le pareti decorate gli arredi passano in secondo piano, tanto che non dovranno essere particolarmente numerosi. La sensazione sarebbe altrimenti soffocante.
  • Il costo può essere poco abbordabile. Nella maggior parte dei casi i trompe l’oeil sono realizzati a mano. Il prezzo può raggiungere anche i 500 euro per metro quadro.

Come realizzare un trompe l’oeil su muro

Passiamo all’aspetto più pratico della questione. Come si realizza un trompe d’oeil? Rivolgersi a un professionista è sempre la scelta più indicata, perché garantirà un risultato più che soddisfacente. Non si tratta, però, di una scelta economica e alla portata di tutte le tasche: stiamo infatti parlando di una vera opera d’arte realizzata a misura della propria casa.

Tutti coloro che non vogliono spendere molto, ma non vogliono rinunciare alla particolarità di una decorazione di questo tipo, possono affidarsi ai trompe d’oeil trasferibili. Si tratta di immagini “adesive” da trasferire sulla parete, e per questo è necessaria un po’ di manualità e un po’ di passione per il fai da te.

Ultima opzione è quella di cimentarsi da soli nella realizzazione di un trompe l’oeil: armatevi di colori e pennelli, a patto che conosciate l’abc della prospettiva applicata alla pittura.

Nella nostra sezione “Decorazioni” trovi tanti consigli e idee che possono rispecchiare il tuo stile e dare un tocco personale alla tua casa!

banner arredamento