Iscriviti per scoprire tutti i brand a -70%

Come fare la pasta di sale

Se ancora non sai come fare la pasta di sale, è il momento giusto per imparare! Bastano pochi ingredienti per creare una materia prima perfetta per tanti progetti fai-da-te. Scopri la nostra ricetta per realizzarla e mettiti subito alla prova: segui i nostri consigli, colorala come preferisci e lasciati ispirare dalle nostre idee originali per lavoretti in pasta di sale, che piaceranno anche ai piccoli di casa. Tre, due, uno… mani in pasta!

Come fare la pasta di sale

Grazie a una semplice ricetta, la pasta di sale ha continuato a essere usata nei secoli come materiale economico per plasmare oggetti artistici. Si prepara in pochi gesti, è sicura e si presta a un’infinità di piccole creazioni e lavoretti per bambini. Non sai come fare la pasta di sale? Inizia a preparare questi ingredienti:

  • 350 grammi di farina 00
  • 350 grammi di sale fino
  • 200 ml di acqua

In una ciotola capiente, mischia tutti gli ingredienti fino a ottenere un panetto morbido e liscio. Per praticità, puoi usare una planetaria. Se l’impasto risultasse troppo liquido o appiccicoso, aggiungi ancora un po’ di farina. Viceversa, aggiungi acqua lentamente, cucchiaio per cucchiaio. Lascia riposare la pasta in un contenitore coperto per 24 ore prima di modellarla. Et voilà, la pasta di sale è già pronta!

Se non la usi immediatamente, puoi conservarla in un sacchetto di plastica, per evitare che l’aria faccia essiccare troppo velocemente l’impasto. Tuttavia, ti consigliamo di usarla subito dopo averla preparata, per sfruttare al massimo la malleabilità del composto.

Una volta realizzato il tuo lavoretto in pasta di sale, lascia asciugare per altre 24 ore in un posto asciutto, anche a diretto contatto con il sole, e poi mettilo in forno per 3-4 ore a 100°C. Una volta tolto, lascia raffreddare e poi procedi eventualmente con i colori. In ogni caso, applica una vernice trasparente per conservarlo meglio.

Come fare la pasta di sale colorata

Per ottenere una pasta di sale per bambini, che assomigli alla pasta modellabile che già usano per giocare, basta colorarla. Aggiungi dei coloranti alimentari all’acqua dell’impasto e procedi poi come già spiegato. In questo caso, dovrai ovviamente creare più panetti diversi per ogni tipo di tonalità.

Altrimenti, puoi scegliere di preparare la pasta di sale con la ricetta base, creare le tue piccole opere e poi colorare con acquerelli e tempere, che vanno diluiti in acqua, oppure con i pratici colori acrilici, che danno un effetto più uniforme. E non dimenticare il tocco finale con la vernice trasparente, lucida oppure opaca.

Il nostro consiglio: per profumare la pasta di sale per bambini, proprio come i panetti in vendita al supermercato o nei negozi di giocattoli, aggiungi qualche goccia di olio essenziale naturale o aromi da cucina nella profumazione che preferisci.

Lavoretti con la pasta di sale

Per riempire i lunghi pomeriggi in casa dei piccoli o per cimentarti nella creazione di un oggetto artistico, abbiamo trovato per te tanti progetti diversi. Ora che sai come fare la pasta di sale, scegli quello che preferisci e divertiti a plasmare il tuo piccolo capolavoro!

Le impronte dei neonati

Se hai appena avuto un figlio, puoi usare un dischetto tondo e piatto di pasta di sale per prendere l’impronta del piedino o della manina del tuo piccolo. Puoi incidere leggermente il nome sulla superficie, sotto l’impronta, e tenerla come ricordo.

Formelle per la cucina

Se hai una passione per tutto ciò che è classico e la tua cucina è in stile country o shabby chic, sbizzarrisciti dando vita a tante formelle in pasta di sale da appendere con dei nastri alle parete. Fiori, ghirlande, farfalle, cuori e piccoli intrecci daranno un tocco romantico alla stanza più accogliente e calda della casa.

Gli emoji

Insieme al tuo bambino, plasma delle piccole sfere di pasta di sale, da colorare di giallo, e crea tante faccine diverse, proprio come quelle degli emoji sul telefono.

Le decorazioni per le feste

Per Natale, Pasqua, Carnevale oppure tutte le altre festività, compleanni compresi, abbellisci la tua casa realizzando decorazioni a tema con la pasta di sale. Puoi farle a forma di animali, fiori, campanelle… lasciati guidare dalla fantasia! Per appenderle, ricordati di fare un foro in cui far passare un nastrino.

Finti fossili

Per far avvicinare i bambini alla natura, aiutali a trovare foglie e conchiglie, da usare poi come stampini per il loro lavoretto in pasta di sale. L’effetto fossile, ottenuto premendo nel panetto ogni piccolo tesoro travato in giardino o in vacanza, li spingerà a osservare meglio il mondo che li circonda.

Animali di ogni tipo

Per stimolare la creatività e la fantasia dei bambini, aiutali a plasmare da soli i loro giochi. Dalla pasta di sale possono nascere in pochi gesti tanti animaletti diversi: pinguini, pecorelle, tartarughe, ricci e uccellini sono solo alcune delle forme più comuni. Una buona idea potrebbe essere quella di spingerli a creare animali fantastici. Sarà un vero piacere veder crescere sugli scaffali la loro collezione di creazioni.

Se sei in cerca di altre idee per passare il tempo in casa con i bambini, ti consigliamo di leggere gli articoli nella categoria dedicata ai Bambini: troverai tanti spunti da usare subito! E se poi hai anche voglia di rendere la tua casa ancora più bella, registrati su Westwing e scopri le nostre selezioni esclusive!

banner guide e consigli