lavoretti di halloween per bambini

Halloween è il periodo dell’anno perfetto per dedicarsi a un po’ di handcraft con i propri bambini: le giornate diventano più piovose, le temperature scendono sensibilmente e si passano più ore fra le mura domestiche. La festa più paurosa dell’anno è quindi un’ottima occasione per impiegare il tempo in modo creativo, favorendo la manualità e la fantasia dei piccoli di casa. Sono davvero molti i lavoretti di Halloween per bambini tra cui poter scegliere e qui sotto trovi la nostra selezione: siamo sicuri che ai tuo bimbi queste idee piaceranno davvero molto!

Lavoretti per Halloween facili

Per i bambini più piccoli abbiamo pensato a lavoretti di Halloween semplici e lineari: con l’indispensabile supporto di mamma e papà nasceranno tanti “mostruosi” capolavori perfetti da mangiare, regalare e appendere in casa. Ecco qualche idea facile e veloce.

Fantasmi lecca-lecca

Niente panico: per fare i fantasmini lecca-lecca non dovrai tirar fuori né pentole né stoviglie. Sarà sufficiente utilizzare i classici lecca-lecca che vendono nei negozi e ricoprirli con un pezzetto di stoffa bianca. I bimbi potranno aiutare disegnando con un pennarello nero gli occhietti del fantasma, e mamma e papà si occuperanno di assicurare la stoffa al lecca-lecca con del semplice spago nero o arancione. I fantasmini sono pronti e sono perfetti da offrire agli ospiti (grandi e piccini) durante la tua festa di Halloween.

Sassi mostruosi

I sassi di Halloween sono un’ottima idea regalo perché diventano bellissimi soprammobili o perfetti fermaporta. Raccogli tanti sassi lisci, possibilmente piatti e di medie dimensioni. Procurati tempere e pennelli e metti i bimbi all’opera: potranno colorare a loro piacimento, disegnando occhietti, bocche “spaventose” e denti aguzzi. È davvero un lavoretto facilissimo e divertente!

Quadretti decorativi

Alcuni lavoretti di Halloween per bambini sono davvero di facile realizzazione: in questo caso, infatti, servono solo dei fogli bianchi e dei colori, siano essi pastelli a cera, matite colorate o pennarelli. I bimbi dovranno disegnare tanti piccoli quadri da appendere alle pareti. I soggetti sono praticamente infiniti: zucche e fantasmi, streghe e pipistrelli, ragni e gatti neri sono solo alcuni dei temi da esplorare con linee e colori!Una volta che il bimbo ha finito, potrai incorniciare il piccolo capolavoro e metterlo in bella vista. Si tratta anche di un’ottima idea regalo per i nonni!

Idee belle e utili

Alcune idee sono un po’ più impegnative ma, dalla loro, hanno il vantaggio di poter essere usate. Halloween può infatti essere un’ottima occasione per dar vita a oggetti di uso comune che, grazie all’iconografia tipica della festività, guadagnano anche molti punti in quanto a bellezza! Ecco tre idee belle (e utili) per impegnare i bambini nei giorni che precedono Halloween.

Segnalibri horror

Se il tuo bimbo divora libri anche a colazione, ecco un lavoretto che gli piacerà tantissimo: segnalibri dell’orrore! Sono sufficienti cartoncini colorati, pennarelli e forbici con la punta arrotondata. Poi sarà sufficiente liberare la fantasia: i piccoli potranno riprendere i colori della zucca o quelli dei pipistrelli, potranno realizzare segnalibri-fantasma o farli assomigliare al cappello di una strega. Qual è il tuo preferito? 

Candele insanguinate

Alcuni lavoretti possono essere utili per dar vita al giusto allestimento per la tua festa di Halloween. Per creare la giusta atmosfera, ad esempio, le candele sono perfette! Ma non accontentarti di semplici candele bianche se puoi averle… Insanguinate! In questo caso ti consigliamo di aiutare i tuoi bambini a realizzarle, perché quando c’è di mezzo il fuoco è sempre meglio che il lavoretto sia supervisionato dall’inizio alla fine. Per fare le candele insanguinate avrai bisogno di candele bianche e rosse: accendi la candela rossa e dai il tempo alla fiamma di sciogliere la cera; a questo punto fai colare la cera rossa sulle candele bianche e voilà, le tue candele dell’orrore sono pronte per essere messe in bella mostra!

Borse regalo

Quando si fa “dolcetto o scherzetto” è fondamentale che i tuoi figli abbiano con sé un recipiente in cui riporre le caramelle e i dolciumi che gli verranno donati. Invece di comprarne uno in plastica, perché non vi dedicate insieme a un po’ di upcycling? Serve solo un semplice sacchetto di carta! Il tuo bimbo potrà rivestirlo con della stoffa o lavorarlo con le tonalità tipiche della festività; potrà realizzare una borsa pop-up incollandoci sopra tanti pipistrelli o zucche di carta o, addirittura, rivestirlo di strisce di carta bianca per dar vita a un bellissimo sacchetto-mummia. Le possibilità sono davvero molte: è sufficiente liberare la fantasia!

Gli indispensabili per realizzare i tuoi lavoretti:

Idee con il riciclo creativo

In un’epoca come la nostra, così attenta alla sostenibilità e alla protezione dell’ambiente, il riuso è un tema di centrale importanza. E Halloween e l’occasione perfetta per provare a dare una chance a tutti quegli oggetti che, altrimenti, finirebbero nella spazzatura. E allora, ecco tre lavoretti di Halloween per bambini da realizzare con l’upcycling!

Mummie di cartone (con i rotoli di carta igienica)

I rotoli di cartone della carta igienica (o assorbente) sono perfetti per dar vita a un esercito di mummie! Ma come procedere? Semplicissimo: con un pennarello nero, colora la parte alta del rotolo di cartone e poi, partendo dal basso, comincia ad avvolgerlo con delle strisce di carta bianca, in modo che si sovrappongano leggermente le une con le altre. Lascia leggermente scoperto il rotolo in prossimità della parte colorata di nero perché in questa zona dovrai incollare gli occhietti delle mummie: potrai usare dei bottoni o altri cartoncini colorati, a te la scelta!

Ragnatele da appendere (con gli stecchi dei gelati)

Conserva gli stecchi del gelato, perché saranno perfetti per dar vita a ragnatele con cui decorare la tua casa addobbata a festa. Ecco come procedere: colora gli stecchi del colore che preferisci e incollane tre fino a formare un “asterisco”. A questo punto usa un filo grosso e colorato per simulare la tela, avvolgendolo intorno agli stecchi in modo da formare la classica struttura a raggera. E voilà, la tua ragnatela di Halloween è pronta per essere messa in bella mostra!

Lanterne fantasma (con i vasetti in vetro)

I classici vasetti in vetro della marmellata, una volta finiti e puliti, possono trasformarsi in una piccola tribù di fantasmi luminosi: ti serviranno tempere, pennelli e candeline con base in metallo. Colora con la tempera bianca la parte esterna del vasetto e, col nero, disegna occhi naso e bocca. Fai asciugare il tutto, accendi la candela e inseriscila all’interno del vasetto. Facile, no?

Le cose da fare durante la notte delle streghe sono davvero tante. Nel nostro articolo interamente dedicato ad Halloween trovi consigli e idee per rendere questa festa ancora più spettrale!