Iscriviti per scoprire tutti i brand a -70%

Iscriviti per scoprire tutti i brand a -70%

cena tra amici a base di pizza

Secondo un recente studio, tra i segreti della felicità c’è anche la buona abitudine di concedersi regolarmente una cena tra amici. Non è una novità per noi italiani, che amiamo i momenti conviviali con le persone a cui vogliamo bene, ma sicuramente è una buona scusa per mandare subito il prossimo invito. Scopri perché cenare insieme fa bene alla salute e segui i nostri consigli per organizzare una serata perfetta, dal menù alla mise en place della tavola. Ogni momento è quello giusto per far festa insieme!

Mangiare con gli amici fa bene alla salute

Chi organizza frequentemente cene tra amici ha più probabilità di sentirsi felice: se lo sostiene la Oxford University, allora possiamo fidarci! I ricercatori della prestigiosa università inglese hanno confrontato i dati e le interviste a un campione specifico, arrivando a questa conclusione. E non si tratta solo di gioia momentanea, perché la buona abitudine di stare insieme agli altri migliora persino l’autostima personale e la soddisfazione riguardo alla propria vita.

Robin Dunbar, il professore di psicologia che ha lavorato allo studio, sostiene che non ci sia un motivo solo per spiegare la relazione tra cene, tra amici e felicità. Tutti i gesti che normalmente si compiono intorno allo stesso tavolo stimolano le endorfine, le sostanze chimiche prodotte dal nostro cervello che sono direttamente responsabili del nostro buonumore.

Chiacchierare, abbracciarsi, ridere e mangiare buon cibo contribuiscono a creare un senso di appartenenza a una comunità. In fondo, restiamo sempre degli “animali sociali”: per tutta la storia dell’umanità, stare insieme ha sempre rappresentato una tappa fondamentale per farci sentire più uniti e migliorarci come individui.

Cosa cucinare per una cena tra amici

Ti è già venuta voglia di invitare gli amici a casa tua? Inizia subito a preparare il menù per i tuoi ospiti più speciali! Dato che la ricerca dimostra che è importante soprattutto la frequenza delle cene tra amici, che dovrebbero essere organizzate almeno una volta a settimana, divertiti a sorprendere tutti con serate a tema. Esplora le cucine del territorio o di tutto il mondo, oppure trova un’idea geniale. Se non sai cosa scegliere, ecco tre proposte divertenti.

Cena a tema cinematografico

Se tu e il tuo gruppo di amici siete appassionati di cinema, decidete insieme un film e usatelo come tema per la vostra serata insieme. Ci sono anche dei bambini? L’idea perfetta potrebbe essere un banchetto in stile “Harry Potter”, che mette d’accordo piccoli e grandi. Per palati più sofisticati, puoi optare per piatti presi da diverse pellicole e programmare un viaggio culinario nel Grande Schermo.

Ecco un esempio:

  • antipasto: “Pomodori verdi fritti alla fermata del treno”;
  • primo: il timballo da “Il Gattopardo”;
  • secondo: “Piovono polpette”;
  • contorno: “Ratatouille”;
  • dolce: la crème brûlée da “Il favoloso mondo di Amélie”.

Pic-nic in casa

La bella stagione è lontana e fuori piove? Niente paura, porta un po’ di natura all’interno del tuo living e invita tutti per un pic-nic in casa. Puoi stendere un plaid in soggiorno, all’ombra del ficus, oppure optare per dei cuscini da posare per terra, intorno al tavolino del salotto. Prepara i tipici spuntini da scampagnata, facili da mangiare con le mani, come torte salate, tramezzini e focacce.

Cena con pizza gourmet

Invece della classica pizza da ordinare, che resta comunque un grande classico quando non c’è molto tempo per stare ai fornelli, prepara tu l’impasto. Sforna diverse teglie di pizza, cambiando gli ingredienti in base alla stagionalità o all’ispirazione del momento.

Prova la pizza con:

  • carciofi, bufala e arancia;
  • mozzarella, zucchine, menta e mazzancolle;
  • stracchino, porcini e pesto.

Cena tra amici: come apparecchiare la tavola

Un centrotavola, un bel servizio di piatti e bicchieri ton sur ton: se ti piace curare ogni dettaglio della tua cena tra amici, non trascurare la mise en place della tavola. Per aiutarti ad apparecchiare nel migliore dei modi, abbiamo realizzato un piccolo vademecum.

  1. Per garantire sufficiente spazio tra un ospite e l’altro, quando apparecchi la tavola calcola almeno 60 cm tra il centro di un piatto e quello accanto.
  2. Se usi la tovaglia, non aggiungere anche le tovagliette, e viceversa. Puoi invece abbinare un runner in entrambi i casi.
  3. Il tovagliolo va a sinistra del piatto, insieme alla forchetta, mentre il coltello è sulla destra. Trattandosi di cene informali, non preoccuparti troppo della formalità: quello che conta davvero è stare insieme!
  4. No a posate, piatti e bicchieri usa e getta: oltre a rappresentare uno spreco, non favoriscono la convivialità.
  5. A seconda del tema scelto per la cena tra amici, mantieni una palette con due o tre colori. Ad esempio, per una serata in stile marinaro opta per bianco, blu e oro. Se usi una tovaglia a righe o fiori, non mischiare altre fantasie. Scegli le stoviglie e i bicchieri negli stessi colori presenti nel motivo principale.
  6. Non dimenticare il tocco finale, con un bel centrotavola. Può essere un vaso di fiori freschi, un terrario realizzato con le tue mani oppure un’alzata con alcune candele accese o una catena luminosa, perfette per creare l’atmosfera giusta.

Cerchi ispirazione per la tua prossima cena tra amici? Iscriviti a Westwing ed esplora le nostre offerte per la tavola!

banner lifestyle