Iscriviti per scoprire tutti i brand a -70%

Cagnolino con coperta

Iniziamo questo articolo con una buona notizia: chiunque può ridurre lo stress! Tuttavia, è molto importante saper trovare la strada giusta per sé stessi. Ognuno di noi, infatti, è diverso dagli altri, ed elabora ciò che accade nella sua vita in modo altrettanto differente. Leggendo questo articolo potrai comprendere come affrontare e gestire lo stress tra le mura della tua casa, per trasformare la tua abitazione in una vera e propria oasi di pace.

Che cos’è lo stress e da cosa è causato

  • Causa numero 1: spesso siamo stressati e sotto pressione perché pensiamo di non essere all’altezza di un certo compito. Allo stesso tempo, tuttavia, lo stress può essere utile perché ci prepara ad affrontare una sfida con la giusta attitudine. Esami, problemi familiari e di lavoro rappresentano infatti alcuni dei fattori scatenanti dello stress, e devono pertanto essere affrontati nella maniera corretta.
  • Causa numero 2: a livello generale, lo stress può essere identificato come conseguenza di un sovraccarico emotivo o lavorativo. Non dimenticare però che, allo stesso tempo, anche una mancanza permanente di stimoli emotivi e lavoro può influire negativamente su come ti senti nella vita di tutti i giorni.
  • Causa numero 3: non appena avvertiamo un potenziale pericolo, il nostro corpo raccoglie tutte la sue forze e fornisce alle nostre cellule l’energia di cui hanno bisogno. Fortunatamente, al giorno d’oggi siamo notoriamente meno esposti a pericoli reali, ma percepiamo già la vita di tutti i giorni come molto pesante e stressante. Ciò fa sì che il nostro corpo viva in un allarme quasi permanente e, pertanto, il livello di stress tende ad aumentare di conseguenza.

Alcuni suggerimenti per prevenire lo stress

  1. Prenditi una piccola pausa nel corso della giornata

    Prendersi una pausa di tanto in tanto è importante! Ritagliati una fetta del tuo tempo libero da dedicare solo a te stesso: in questo modo potrai rilassarti e gestire lo stress della vita di tutti i giorni.

  2. Prenditi delle pause mentre lavori

    Affinché il proprio lavoro sia più efficiente e quindi meno stressante, è opportuno prendersi delle pause a intervalli di tempo mentre si sta lavorando. Seguendo questo consiglio, riuscirai a rilassarti e sarai, automaticamente, più produttivo, cosa che diminuirà notevolmente il livello di stress. Essere più produttivi sul luogo di lavoro, infatti, significa terminare i propri progetti più velocemente, senza arrivare al termine con l’acqua alla gola.

  3. Utilizza delle tecniche di rilassamento

    Un altro efficace suggerimento che ti può essere utile se ti stai chiedendo come gestire lo stress è rappresentato da tecniche di rilassamento come yoga o meditazione. Prendersi del tempo da dedicare a questo rilassamento muscolare ti aiuterà a prevenire lo stress.

  4. Pratica sport e fai esercizio fisico

    Praticare sport e fare esercizio non è solo utile per rimanere in forma e allenare il proprio fisico, ma ti aiuterà anche a staccare la spina dalla vita di tutti i giorni e non pensare a problemi e scadenze. Fare esercizio fisico con regolarità, dunque, sarà salutare sia per il tuo corpo che per la tua mente e rappresenterà un’ottima tecnica di stress management.

  5. Non metterti pressione

    Segui i tuoi ritmi. Nessuno meglio di te conosce le tue tempistiche e la maniera in cui lavori. Pertanto, non metterti mai sotto pressione e pensa accuratamente ai tuoi obiettivi. Prenditi il tempo necessario per portare a termine nel migliore dei modi i tuoi obiettivi e riuscirai a gestire lo stress una volta per tutte.

  6. Non trascurare il sonno

    Il sonno è positivo per la tua salute e ti aiuterà a ridurre lo stress. La quantità di ore di sonno di cui abbiamo bisogno varia da persona a persona ma, generalmente, dovremmo dormire almeno 7-8 ore al giorno. Pertanto, concediti le ore di sonno necessarie ogni notte per trascorrere delle giornate attive e, allo stesso tempo, rilassate.

  7. Segui una dieta adeguata

    Anche la dieta e ciò che mangiamo tutti i giorni può esercitare un’importante influenza sulla nostra percezione dello stress. Hamburger e patatine sono deliziosi quando li mangi, però ciò che si prova dopo aver consumato questo genere di alimenti non è affatto bello. Spesso, infatti, ci si sente appesantiti e gonfi. Ciò si traduce in una maggiore fatica nell’esercitare le attività di tutti i giorni e in un conseguente aumento dello stress. Invece, con una dieta sana ed equilibrata, riuscirai a vivere in modo più leggero, salutare e meno stressato.

Alcuni rapidi suggerimenti: gestire lo stress è facile

Ognuno di noi reagisce e affronta lo stress in modo diverso. Pertanto, le tecniche di stress management variano da persona a persona. Alcuni consigli validi per gestire lo strss validi per tutti, possono essere:

  • Staccare dalla vita di tutti i giorni spegnendo il cellulare, il telefono e dedicandosi a un’ora di completo relax.
  • Non appena ti rendi conto che qualcosa ti innervosisce, sposta la tua attenzione verso qualcos’altro: guarda fuori dalla finestra, fai una passeggiata o riordina la scrivania: funzionerà alla grande!

Come rendere la propria casa un’oasi di relax

La mia casa è il mio castello! Nessuno può farti del male quando sei a casa tua, nemmeno lo stress. Il primo passo per ridurre lo stress e sentirsi veramente a casa è fare in modo che l’ambiente in cui vivi sia armonioso e ordinato.

Le fonti di luce tenue e indiretta aiutano a rendere accogliente e piacevole l’atmosfera di casa. Che si tratti di candele, luci notturne o lampade da terra, lascia che la luce soffusa generata crei un’atmosfera di pace e relax. Anche le fragranze e i profumi non troppo invadenti ti permetteranno di rilassarti: la lavanda favorisce il sonno, la menta e gli agrumi, invece, stimolano la riduzione dello stress.