antipasti di pasqua

La fame vien mangiando. E forse è proprio questo il motivo per il quale esistono gli antipasti! Stuzzicano l’appetito e danno il benvenuto alle portate principali. Ovviamente non possono assolutamente mancare sulla tavola delle feste: ma cosa preparare? Se sei a corto d’idee non lasciarti scoraggiare: ecco tante proposte per i tuoi antipasti di Pasqua!

Antipasti tradizionali

La semplicità vince sempre, soprattutto quando si tratta di buona cucina. E i piatti della tradizione sono di quanto più semplice (e gustoso) tu possa portare in tavola: mettono d’accordo tutti, rappresentano l’anima gastronomica della festività e sono buoni da leccarsi i baffi. E allora fai il posto ai tre antipasti di pasqua tradizionali che abbiamo scelto per te.

Torta pasqualina

Una torta salata ricca e saporita il cui ripieno è racchiuso in un doppio involucro di pasta sfoglia sottile. Oggi esistono tantissime rivisitazioni della ricetta originale che, invece, sceglie un ripieno di spinaci (o biete), ricotta, formaggio e uova intere. Queste ultime, aggiunte a crudo durante la preparazione, diventeranno sode durante la cottura e rappresentano un elemento scenografico davvero bellissimo per la tavola di Pasqua. Tagliare a fette la torta pasqualina sarà davvero un’esperienza magica per gli occhi. Il procedimento è semplicissimo:

  • Mischia insieme gli spinaci cotti, il parmigiano, un uovo, la ricotta, il sale e il pepe
  • Adagia la base della sfoglia su una teglia rotonda foderata con carta forno
  • Aggiungi l’impasto
  • Fai quattro piccoli incavi nel ripieno, nel quale poi aggiungerai le uova intere
  • Chiudi la torta con l’altro rotolo di pasta sfoglia
  • Cuoci in formo a 180/200° per circa 45 minuti (controlla le istruzioni riportate sulla confezione della sfoglia)

Le caramelle pasqualine

Tra gli antipasti di Pasqua questo è uno dei più scenografici. Le caramelle pasqualine sono infatti dei fagotti di sfoglia che assumono la forma di una caramella incartata: al loro interno nascondono un ripieno di carciofi, formaggio e uova. Procedi così:

  • Fai cuocere i cuori di carciofo in padella insieme all’olio, all’aglio e un po’ di sale
  • Prepara il ripieno di ricotta, amalgamandola con sale, pepe, parmigiano grattugiato, e qualche ciuffo di prezzemolo tritato
  • Unisci i carciofi cotti al composto
  • Ricava 12 dischi dalla pasta sfoglia, di un diametro che va dai 10 ai 12 cm
  • Aggiungi al centro il ripieno e poi un uovo di quaglia intero
  • Chiudi il tutto fino a dargli la forma di una caramella incartata
  • Cuoci in forno seguendo le indicazioni di cottura della pasta sfoglia

Torta salata ai carciofi

I carciofi sono i veri protagonisti della tavola di Pasqua e, come abbiamo visto, non possono assolutamente mancare tra gli antipasti. Perché allora non renderli i protagonisti di una gustosa torta salata? Noi l’arricchiremo anche con patate e formaggio.

  • Fai cuocere le patate tagliate a cubetti in padella, aggiungendo poi i carciofi puliti e tagliati a pezzi
  • Regola il tutto con sale e il pepe (se ti piace) e aggiungi un trito di prezzemolo, lasciando cuocere fino a quando le verdure saranno ammorbidite
  • Sbatti le uova, aggiungi sale e parmigiano
  • Aggiungi alle uova le verdure ormai fredde e dei cubetti di provola
  • Metti la sfoglia in una teglia rivestita con carta forno e riempila con la farcia
  • Cuoci in forno seguendo le indicazioni riportate sulla confezione

Antipasti di Pasqua facili e veloci

Se non vuoi dedicare troppo tempo agli antipasti di Pasqua esistono tante ricette facili e veloci per portare in tavola preparazioni gustose e belle da vedere. Ecco tre proposte golosissime!

Muffin salati

Sono monoporzione, si possono preparare in anticipo e sono perfetti per una tavolata con molti ospiti. Preparare i muffin salati di Pasqua è semplicissimo! In questo caso abbiamo scelto un ripieno a base di una primizia di stagione: gli asparagi!

  • Taglia gli asparagi a tocchetto e lessali in acqua salata
  • Impasta la farina col lievito, il parmigiano, il sale, e il pepe e l’uovo, aggiungendo il latte poco alla volta
  • Quando l’impasto è pronto, aggiungi asparagi e mozzarella a cubetti e amalgama il tutto
  • Cuoci in forno nella teglia per muffin a 180 gradi per circa 30 minuti

Uova mimosa

Le uova sono le vere protagoniste della tavola di Pasqua. Questa ricetta, poi, è davvero veloce e super scenografica. Ecco i passaggi step by step per preparare le uova mimosa.

  • Prepara le uova sode e sbucciale
  • Tagliale a metà e togli con delicatezza il tuorlo
  • Metti da parte metà dei tuorli e usa la rimanenza per dar vita a un ripieno fatto di tonno e maionese e capperi tritati
  • Riempi i bianchi dell’uovo sodo con il ripieno appena preparato
  • Sbriciola i tuorli messi da parte e decora le uova ripiene

Non sono bellissime?

Polpette di spinaci e ricotta

Sono perfette come antipasto di Pasqua e sono velocissime e facilissime da preparare. Mettiamoci subito all’opera per portare in tavola queste polpette meravigliose.

  • Cuoci gli spinaci in paedella con un po’ di olio e di aglio
  • Una volta cotti, elimina l’acqua in eccesso e tritali
  • In una ciotola aggiungi la ricotta, il parmigiano, il sale, il pepe e gli spinaci, amalgamando il tutto
  • Aggiungi il pan grattato e quando hai raggiunto la giusta consistenza comincia a preparare le polpette
  • Passale nell’uovo e poi nel pangrattato, facendole poi cuocere in forno a 200 gradi per circa 20 minuti

Antipasti vegetariani e vegani

Se invece cerchi idee per antipasti di Pasqua vegani o vegetariani, ecco qualche proposta dal sicuro successo! Si tratta di preparazioni davvero semplici e, soprattutto, super gustose!

Farinata con verdure

Puoi scegliere qualsiasi verdura per questo piatto, a patto di cuocerla precedentemente. Per dar vita a una farinata super gustosa e diversa dal solito noi abbiamo scelto gli agretti.

  • Taglia gli agretti e cuocili in padella con un po’ di olio
  • Per ogni parte di farina di ceci, aggiungi due parti di acqua (esempio: 200 grammi di farina e 600 di acqua)
  • Amalgama insieme a 4 cucchiai di olio e il sale
  • Aggiungi gli agretti
  • Versa il composto (molto liquido!) in un’ampia teglia rivestita di carta forno
  • Fai cuocere a 220 gradi per 20/25 minuti

Prima di servirla ai tuoi ospiti, tagliala a fette!

Diversi tipi di Hummus

Tra gli antipasti vegani e vegetariani non può assolutamente mancare il re delle salse mediorientali: sua maestà l’hummus! Puoi prepararlo di vari gusti e vari colori in base a come lo arricchirai. Ecco la ricetta!

  • Frulla i ceci già cotti con la tahina, il succo di limone, l’aglio (se ti piace), il prezzemolo, il cumino, il sale e un pizzico di paprika dolce
  • Dovresti ottenere una crema densa e morbida
  • Qualora risultasse troppo dura, aggiungi un po’ di acqua tiepida

Per quanto riguarda i gusti, ecco qualche idea

  • Hummus rosso con la barbabietola già cotta
  • Hummus verde e profumato con basilico fresco
  • Hummus mediterraneo con olive denocciolate

Ti basterà aggiungere i sopracitati ingredienti alla crema di ceci e frullare il tutto insieme. Facile no?

Plumcake salato con verdure e tofu

Fare il plumcake senza uova è davvero un gioco da ragazzi. In questo caso noi lo prepariamo con verdure e tofu e lo portiamo in tavola già tagliato a fette. Ecco il procedimento per farlo a casa.

  • Taglia il tofu a cubetti e fallo marinare insieme a salsa di soia e pomodori secchi tritati finemente
  • Fai cuocere le zucchine in una pentola con un battuto di sedano, carota e cipolla
  • Unisci farina, fecola di patate e cremor tartaro
  • Aggiungi lo yogurt di soia, un po’ di olio e il latte vegetale
  • Sala l’impasto e aggiungi le verdure già cotte
  • Amalgama il composto e aggiungilo in uno stampo da plumcake foderato di carta forno
  • Decora la superficie del plumcake con un po’ di verdure avanzate
  • Fai cuocere in forno a 180 gradi per circa 50 minuti

Se non hai intenzione di passare le feste pasquali ai fornelli, prova a dare un’occhiata a tutte le altre nostre proposte su cosa fare a Pasqua: avrai di che divertirti!

I must have per preparare i tuoi antipasti di Pasqua: