Dolci per capodanno

L’antichissima tradizione italiana del cenone che celebra la fine dell’anno vecchio e saluta quello nuovo si declina in menu diversi a seconda della regione. Dai cappelletti in brodo al capitone, dai panzerotti fritti fino all’immancabile piatto di lenticchie e zampone… ovunque ti trovi in Italia una cosa è certa: l’elenco delle gustosissime portate metterà a dura prova anche le forchette più allenate, anche perché insieme al brindisi di mezzanotte non mancheranno certo i dolci per festeggiare il Capodanno. Hai già deciso che ospiterai tu il cenone e non vuoi limitarti ad aprire il classico panettone o pandoro a fine cena? Abbiamo selezionato delle ricette per darti qualche idea sfiziosa: scegli tra dolci al cucchiaio, torte oppure dolci veloci ma d’effetto.


Dolci di Capodanno al cucchiaio

Tra le proposte più comode e veloci da presentare a San Silvestro, i dolci al cucchiaio hanno il notevole vantaggio di essere già porzionati. Per questi dolci di Capodanno dovrai organizzarti in anticipo e conoscere il numero esatto degli ospiti in modo da preparare le singole porzioni e creare uno spazio adeguato in frigo. Ecco le tre ricette che ci sono piaciute di più!

Semifreddo al torrone

Scegli 100 gr di torrone e tritalo grossolanamente con un coltello. Separa albumi e tuorli di due uova. Aggiungi due cucchiai di zucchero ai tuorli e sbatti energicamente con una frusta. Monta a neve gli albumi. In una ciotola capiente prepara la crema con 250 gr di mascarpone, i tuorli zuccherati e il torrone. In ultimo aggiungi le chiare montate a neve incorporando con un mestolo di legno girando dal basso verso l’alto. La crema è pronta. Ora assembla il dolce dentro bicchieri trasparenti alternando i savoiardi bagnati con liquore al caffè e la crema al torrone. Riponi in frigo per almeno 4 ore e decora con granella di pistacchio prima di servire.

Mousse al cioccolato fondente e arancia

Per 4 persone ti serviranno 150 gr di cioccolato fondente, 2 uova, un pizzico di sale e 30 ml di succo d’arancia. Sciogli a bagnomaria il cioccolato. Separa gli albumi dai tuorli e montali a neve con un pizzico di sale. Aggiungi i tuorli al cioccolato fuso e amalgama bene insieme al succo d’arancia. Versa la mousse nelle coppette di vetro e lascia raffreddare in frigo per almeno 4 ore. Prima di servire decora con scorzette d’arancia.

Crumble di mele

Sbuccia e taglia a piccoli tocchetti un Kg di mele. Spadellale per un paio di minuti con il succo di un limone e due cucchiai di zucchero di canna. Metti da parte e spolvera con della cannella se ti piace.

Prepara il crumble mettendo nel mixer 180 gr di farina 00, 125 gr di burro freddo a cubetti, 125 gr di zucchero di canna e un cucchiaino di essenza di vaniglia. Aziona il mixer fino a quando vedrai formarsi delle belle briciole. Imburra le cocottine e riempile fino a metà con le mele. Copri con uno strato di crumble e inforna a 180 gradi per circa 30 minuti, fino a quando il crumble sarà bello dorato. Servi con una pallina di gelato di vaniglia.

Torte per Capodanno

Sei ti appassiona l’arte pasticcera e il tuo cavallo di battaglia sono le torte, qui trovi tre ricette perfette per la notte del 31 dicembre. Con richiami alla tradizione e ingredienti tipici invernali, questi dolci per Capodanno aggiungeranno un tocco molto personale al tuo cenone.

Torta ricotta e uvetta

Per questa torta rustica ti serviranno 200 gr di farina 00, 400 gr di ricotta, 250 gr di zucchero, 3 uova, 1 bustina di lievito, la scorza di un limone non trattato, un pizzico di sale e 150 gr di uvetta.

Metti in ammollo l’uvetta in acqua tiepida. Rompi le uova in una terrina capiente, aggiungi lo zucchero e la scorza del limone e aziona lo sbattitore elettrico fino ad ottenere un composto spumoso. Continuando a frullare, aggiungi poco per volta la ricotta e un pizzico di sale; infine la farina setacciata insieme al lievito. Ora mescola l’impasto con una spatola e infine incorpora le uvette ben strizzate. Versa l’impasto in uno stampo imburrato e infarinato del diametro di 24 cm e cuoci in forno già caldo a 180 gradi per 40 minuti circa. Fai sempre la prova stecchino prima di sfornare. La torta deve essere raffreddata prima di essere servita.

Rotolo Red Velvet

Per realizzare la pasta biscotto ti servono: 5 uova, 110 gr di zucchero, 100 gr di farina, 1 cucchiaio di cacao amaro, 1 cucchiaino di lievito, 1 cucchiaino di essenza di vaniglia, 1 cucchiaino di colorante alimentare rosso, 50 gr di burro fuso. Setaccia farina, cacao e lievito. Monta le uova con lo zucchero per almeno 10 minuti: devono diventare molto spumose incorporando aria. Aggiungi il colorante continuando a montare e infine le polveri, il burro fuso e l’essenza vaniglia. Versa il composto su una teglia ricoperta di carta forno e cuoci per circa 10 minuti a 180 gradi. Appena estratta dal forno, gira la pasta biscotto su un altro foglio di carta forno ricoperto di zucchero semolato, arrotola e lascia raffreddare. Nel frattempo prepara la farcia montando 200 ml di panna con 50 gr di zucchero a velo, incorpora delicatamente 250 gr di mascarpone fino ad ottenere una crema corposa e liscia. Farcisci il rotolo e lascia compattare in frigo. Prima di servire, taglia le estremità del rotolo e spolvera con zucchero a velo.

Pandolce basso genovese

Mescola 300 gr di farina Manitoba, 150 gr di farina 00, 1 bustina di lievito e 150 gr di zucchero. Aggiungi 2 uova, 1 cucchiaio di acqua di fiori d’arancio, 25 gr di miele e 150 gr di burro a temperatura ambiente. Impasta e infine aggiungi 250 gr di uvetta, 50 gr di pinoli e 50 gr di canditi. Otterrai una palla piuttosto liscia. Schiacciala delicatamente su una teglia ricoperta di carta forno, incidi un triangolo nell’impasto e inforna a 160 gradi a forno ventilato per circa 35 minuti. Prova stecchino obbligatoria prima di sfornare!

Dolci per Capodanno veloci

Dopo un’abbondante e gustosa maratona tra antipasti, primi, secondi e contorni come tradizione comanda, non possiamo certo trascurare l’ultima portata del cenone! Qui ti proponiamo tre ricette classiche e veloci da realizzare. Ancora un brindisi con bollicine e via con il dolce di Capodanno!

Pandoro farcito con crema al mascarpone

Bellissimo da vedere, golosissimo da gustare! Per realizzare questo dolce avrai bisogno di un pandoro, 400 gr di mascarpone, 4 uova e 120 gr di Rum. Comincia separando albumi e tuorli. Sbatti energicamente con una frusta elettrica i tuorli insieme allo zucchero, devono diventare spumosi e chiari. Monta a neve ben ferma gli albumi. Lavora il mascarpone con una cucchiaiata di Rum. Ora uniscilo ai tuorli montati mescolando delicatamente con una spatola. Alla fine incorpora gli albumi montati a neve mescolando dal basso verso l’alto. Taglia il pandoro longitudinalmente in dischi alti circa 5 cm. Ora divertiti a montare il tuo pandoro dandogli una forma ad albero di Natale, alternando con strati di crema al mascarpone. Lascia riposare il tuo dolce in frigo fino al momento di servire. Decoralo con zucchero a velo e tante palline di lucente ribes rosso per un effetto festoso.

Salame di cioccolato

Sbriciola grossolanamente con le mani 300 gr di biscotti secchi. Sciogli a bagnomaria 200 gr di cioccolato fondente. Lavora il burro a pomata fino a farlo diventare morbido e liscio, aggiungi le uova e 100 gr di zucchero. Unisci il cioccolato fuso tiepido e lavora fino ad ottenere una crema liscia e compatta. Incorpora ora i biscotti. Adagia il composto su un foglio di carta forno e con l’aiuto di una spatola dagli una forma cilindrica delle dimensioni di un salame. Chiudi a caramella e avvolgi tutto in un foglio di alluminio. Metti in frigo a compattare per almeno 4 ore. Prima di servire il tuo salame di cioccolato, spolvera con zucchero a velo. Presentalo in tavola su un tagliere di legno da salumi tagliando le prime due o tre fette.

Struffoli, il dolce tipico napoletano

Sciogli 60 gr di burro e lascia intiepidire. In una ciotola versa 400 gr di farina, 40 gr di zucchero, 3 uova, 1 pizzico di sale, la scorza di un’arancia, un cucchiaio di anice e il burro fuso. Inizia a impastare fino a formare un panetto liscio e compatto. Lascia riposare sotto un canovaccio per 30 minuti. Dividi il panetto in 7 porzioni con un coltello e ricava dei serpentelli dello spessore di un centimetro. Forma delle palline e friggile in abbondante olio di arachidi. Raccoglile con una schiumarola e falle raffreddare bene su carta assorbente. Nel frattempo sciogli 180 gr di miele millefiori in un pentolino, aggiungi gli struffoli e mescola unendo canditi a piacere. Fai raffreddare e consolidare il miele su un piatto da portata. Decora con ciliegie candite e caramelline d’argento.

Gli utensili perfetti per preparare i tuoi dolci:

Ti è piaciuta la nostra selezione di dolci per Capodanno? A noi è già venuta voglia di mettere le mani in pasta e preparare la festa di San Silvestro! Se vuoi farti ispirare da altre idee, leggi la nostra guida su cosa fare a Capodanno!