Iscriviti per scoprire tutti i brand a -70%

Iscriviti per scoprire tutti i brand a -70%

vassoio con finger food

Si preparano in pochi minuti, non occorre stancarsi per ore ai fornelli ma soprattutto sono buonissimi: i finger food sono gli stuzzichini perfetti per tutte le feste, che si tratti del veglione di Capodanno o di un party per un compleanno. Esistono centinaia di idee finger food che potresti realizzare in previsione della tua prossima festa. Del resto, l’unico limite è dato dalla fantasia di ognuno di noi: è possibile creare stuzzichini per aperitivi a base di carne o vegani, si può scegliere di realizzare finger food veloci dolci o salati. Con un menù a base di finger food diversi è possibile incontrare i gusti di tutti i tuoi invitati, non scontentando nessuno e facendo una bellissima figura.

Finger food: facili e veloci

Il successo dei finger food si basa anche su necessità oggettive. Quante volte, per organizzare una festa, hai raggiunto il limite di sopportazione? Allo stesso tavolo sedevano magari gli amanti della carne e i vegani, oppure fra i tuoi invitati vi erano persone con specifiche intolleranze alimentari e dovevi trovare soluzioni ingegnose per accontentare tutti. Probabilmente avrai preparato decine di pietanze solo per accontentare poche esigenze, sprecando tra l’altro tantissimo cibo: insomma, un vero supplizio. Con i finger food le cose sono completamente opposte: sono veloci da preparare, buonissimi, e i tuoi invitati possono fiondarsi solo su quelli che incontrano i propri gusti. Tu farai una bellissima figura e loro saranno felicissimi di aver partecipato alla tua festa.

Un milione di possibilità

Per accontentare tutti, è ovvio che tu debba creare un menù variegato, senza però esagerare con le quantità di cibo. Un buffet abbondante, a base di stuzzichini per aperitivo, è sempre gradito da tutti. Il tuo obiettivo sarà dividere le varie idee finger food in settori (dolce e salato, vegano e a base di carne, ecc.), magari tenendo conto anche della stagione in cui ti trovi: in estate prediligi soluzioni fresche e leggere, mentre nei periodi freddi puoi optare per degli stuzzichini caldi. Inoltre, un buffet a base di finger food è anche un “catalizzatore sociale”: le persone che non si conoscono si incontrano al tavolo degli stuzzichini per scegliere cosa mangiare e, fra un boccone e l’altro, possono fare amicizia.

vassoio con finger food salati

Ricette per finger food creativi

Se tutto questo parlare di finger food veloci ti ha messo fame, o se invece sei semplicemente alla ricerca di idee per gli stuzzichini per l’aperitivo, troverai le prossime righe molto interessanti. Con il nostro team di esperti, infatti, abbiamo fatto una raccolta delle migliori idee di finger food, da proporre a ogni occasione. Prendi nota, perché fra le ricette che leggerai ci saranno sicuramente quelle che animeranno la tua prossima festa.

Macedonia rivisitata

La frutta è uno degli alimenti più graditi alle feste, quindi perché non proporla con questa rivisitazione della classica macedonia?

Per realizzarla hai bisogno di:

  • 4 cucchiai di miele
  • 3 cucchiai di succo di lime
  • fragole, ananas, lamponi, arancia, uva ecc.

Per realizzarla è sufficiente lavare la frutta e tagliarla tutta a dadini, inserire i vari frutti in una ciotola e aggiungere la salsa di miele e il succo di lime. A quel punto è sufficiente mescolare il tutto vigorosamente e servire ai tuoi invitati. Una fogliolina di menta fresca è il giusto ornamento per questa tua macedonia rivisitata.

Finger food al cocco

finger food al cocco in una ciotola in metallo

Se c’è un frutto che più di tutti è in grado di evocare l’estate, quello è sicuramente il cocco. Se la tua festa si svolge nei mesi caldi, perché non servire ai tuoi invitati del cocco che ricordi le vicine ferie estive? D’altro canto, è semplice nonostante tu abbia bisogno di strumenti “poco convenzionali” per la cucina: ti servono infatti solo delle noci di cocco, un martello, un cacciavite e una conchiglia da usare come ciotola.

Devi sapere che il cocco, nel punto in cui era attacco alla palma, risulta più “morbido”: quindi intanto con il cacciavite può premere in quel punto per forare ed estrarre l’acqua interna, anch’essa molto buona. Se sei invece interessato alla polpa, con cacciavite e martello puoi martellare nello stesso punto fino a creare una crepa longitudinale e ottenere due meta perfette da servire ai tuoi amici.

Churros

Churros in coni di carta

Se ami la Spagna o i paesi latini in generale, non puoi non apprezzare i churros. Questi pasticcini a base di pastella fritta e zucchero rappresentano una perfetta soluzione finger food perché, oltre a essere buonissimi, godono del famoso fenomeno del “uno tira l’altro”. Che tu li preferisca con lo zucchero a vela o inzuppati nel cioccolato, i churros faranno sicuramente felici i tuoi amici. La ricetta, inoltre, è molto più semplice di quello che tu creda.

Per realizzarli ti serviranno:

  • 200 g di farina di frumento
  • 30 g di burro
  • 2 uova
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 250 ml di acqua
  • 1 pizzico di sale
  • olio per friggere
  • crema di cioccolato
  • zucchero a velo

In una casseruola fai bollire acqua, burro, sale e zucchero. A questi ingredienti aggiungi la farina, le uova e mescola il tutto affinché tu ottenga un impasto denso. In un’altra pentola, nel frattempo, metti l’olio a soffriggere fino a che raggiunga una temperatura ideale (solitamente 180 gradi). Metti l’impasto in una sac à poche con imbuto a stella e versa le striscioline nell’olio bollente separandole in vari pezzi, in modo da ottenere le classiche forme dei churros.

Bastano appena due minuti di cottura per i churros: quando saranno pronti, con una schiumarola toglili dall’olio e falli asciugare in un vassoio con carta assorbente. A quel punto, potrai servirli con zucchero a velo e con una ciotola di crema di cioccolata in cui intingerli: saranno i tuoi ospiti a scegliere la “versione” preferita.