Macedonia autunnale

Quale stagione associ alla macedonia? Senza dubbio l’estate, vero? L’insalata di frutta è ideale per rinfrescare calde giornate di sole, ma noi adoriamo la macedonia in tutte le stagioni, a cominciare dall’autunno! Sai perché? Perché è semplicissima da preparare, veloce e soprattutto, fa bene alla salute. Ti abbiamo convinto? Leggi le nostre indicazioni per realizzare 5 ricette di macedonia autunnale, non potrai più farne a meno.

Solo frutta di stagione

Con la macedonia puoi dare spazio alla tua fantasia e ai tuoi gusti personali creando infinite varianti sempre diverse. Ma c’è una piccola regola che ti raccomandiamo di seguire: scegli sempre frutta di stagione.

Quando vai a fare la spesa ricordati che la frutta maturata al sole nel suo territorio naturale ha un valore nutritivo più alto di quella coltivata nelle serre e fatta “maturare” nei containers durante un trasporto transoceanico. Privilegia dunque la frutta nostrana, così ricca di qualità e bellezza, in tutte le stagioni. Ci guadagniamo in sapore ma anche il nostro portafogli ringrazierà, perché i prodotti a Km zero sono solitamente più convenienti di quelli importati da paesi esotici. In Autunno avrai la possibilità di scegliere tra le prime arance, bellissima uva nera, pere in moltissime varietà, mele, kiwi e naturalmente frutta secca. Segui i prossimi paragrafi per individuare la tua macedonia autunnale preferita.

Uno snack dolce ed equilibrato

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) dichiara che dovremmo consumare almeno 4 o 5 porzioni di frutta al giorno, pari a circa 400 gr. Una corretta quantità di frutta è infatti in grado di contribuire a una dieta equilibrata e sana apportando al nostro organismo la giusta quantità di fibre, vitamine e sali minerali. In termini di digeribilità, è meglio consumare la frutta lontano dai pasti principali: la nostra macedonia autunnale è perfetta quindi come snack a metà mattina, merenda o anche come colazione insieme a un paio di fette di pane integrale e yogurt. E adesso armati di tagliere, coltello affilato e una bella terrina capiente, meglio se in vetro e con coperchio ermetico, e prepariamo insieme 5 varietà d’insalate di frutta golosissime e sane!

I must have per preparare le tue macedonie:

5 macedonie autunnali originali

Ogni stagione ha i suoi frutti … e le sue macedonie! Noi qui ne abbiamo selezionate 5 per tutti i gusti. Scegli tra le nostre proposte la tua macedonia autunnale: in 10 minuti preparerai un mix di frutta goloso; ottimo come dessert dopocena, snack o colazione.

Uva e liquore

Sicuramente adatta a un dopocena, questa macedonia autunnale scalda una piovosa serata. Lava e asciuga uva nera e bianca, stacca gli acini e mettili interi in una terrina. Pela una mela, una pera e taglia a tocchetti. Pela a vivo gli spicchi di un’arancia, dividili a metà e spremi il succo di un’altra arancia, filtralo per eliminare semi e fibre. Mescola la frutta con uno o due cucchiai di zucchero, il succo dell’arancia e spruzza con un liquore da dessert. Decora con chicchi rossi di melograno per un effetto chic. Lascia raffreddare in frigo per una mezz’oretta.

Con il gelato e la frutta secca

Con questa ricetta otterrai una macedonia autunnale facile ma d’effetto per deliziare i tuoi amici dopo una bella cena casalinga. Ti serviranno due arance, un mandarino, due prugne secche, una mela, una pera, una bella manciata di noci a pezzetti, mezzo bicchiere di vino bianco secco e uno o due cucchiai di zucchero. Taglia la frutta a cubetti, pela a vivo le arance e dividi a metà, estrai gli spicchi del mandarino e dividili a metà. Taglia a pezzetti le prugne secche. Mescola il tutto con il vino e lo zucchero, aggiungi le noci e lascia riposare in frigo per almeno un’ora prima di servire in una bella coppetta con una pallina di gelato alla vaniglia.

Frutta e verdura

Sicuramente insolita, questa macedonia autunnale unisce le proprietà della frutta di stagione a quelle di carote e sedano. Un mix coloratissimo che ti stupirà. Pela e taglia a cubetti una pera dalla consistenza soda, lava e asciuga gli acini d’uva mista, pela e taglia a cubetti una carota e un gambo tenero di sedano dopo averne eliminato i filamenti. Versa tutto in una terrina e aggiungi a piacere castagne già bollite e i chicchi di un melograno. Spremi un’arancia e mescola il succo con due cucchiai di miele, versa nella terrina e mescola. Riponi in frigo coprendo con pellicola per un’oretta. Prima di servire, decora con delle foglioline di menta fresca.

Un tocco esotico

Con questa macedonia autunnale potrai aggiungere un tocco esotico alla frutta di stagione nostrana. Per realizzarla ti serviranno: 2 arance, 1 limone, 2 mele, 1 banana, 2 kiwi, uva mista, 2 fette di ananas fresco.

Pulisci e taglia tutta la frutta a tocchetti della stessa dimensione e metti in una terrina. Spremi un’arancia e un limone e filtrane il succo. Taglia a vivo la restante arancia e unisci alla macedonia. Mescola il tutto con due cucchiai di zucchero di canna e foglioline di menta fresca. Lascia riposare in frigo prima di servire.

Con lo yogurt

Concludiamo questa selezione di macedonie autunnali con una ricetta perfetta per la colazione. Ricchissima di vitamina C, questa macedonia è l’ideale per prevenire i primi raffreddori.

Taglia a cubetti un kiwi, mezza mela e mezza pera. Mescola con mezzo vasetto di yogurt magro al naturale e spolvera il tutto con un cucchiaio di fiocchi d’avena. Se hai poco tempo per prepararla al mattino, organizzati la sera prima, avendo cura di spremere mezzo limone sulla frutta per non farla annerire e coprendo con la pellicola prima di riporre in frigo. Aggiungi l’avena o la granola appena prima di servire. Buona giornata!

Ti sono piaciute le nostre macedonie autunnali? Allora cerca altra ispirazione nel nostro articolo interamente dedicato all’autunno, dove troverai suggerimenti su ricette, viaggi, arredo e molto altro!