Menu autunnale

Finita la stagione di pomodori, melanzane e pesche, l’autunno si affaccia nelle nostre case con altri straordinari prodotti della terra: dall’uva, che apre le porte alla nuova stagione, fino alla zucca, regina incontrastata di questi mesi. Gli ingredienti da provare sono tanti e l’ispirazione data dai colori tipici di questo periodo dell’anno non manca! Allora impara nuove ricette utilizzando questi prodotti grazie al nostro delizioso menu autunnale.

Solo ingredienti di stagione

Con il passaggio dall’estate all’autunno le temperature si fanno via via più fresche, gli alberi iniziano a tingersi dei colori del tramonto e nell’orto e nel frutteto maturano nuova frutta e verdura. Noi di Westwing portiamo avanti il valore dell’alimentazione sostenibile, che passa prima di tutto per la stagionalità. Frutta e verdura di stagione non solo fanno bene all’ambiente perché non percorrono lunghe distanze per arrivare da noi, ma sono anche più gustose e ricche di nutrienti.

Per quanto riguarda la frutta, tra settembre e ottobre compare l’uva e maturano gli ultimi fichi, ricchi di minerali e vitamine. A ottobre si possono raccogliere le castagne, le mele, le pere, i cachi e le nespole. Nello stesso periodo maturano anche i melograni. L’autunno è anche la stagione in cui torna la frutta secca, infatti è tempo di noci e nocciole, ricche di grassi buoni.

E la verdura? Arrivano i broccoli, ma anche carote e patate. La regina dell’autunno è sicuramente la zucca, vero simbolo di questa stagione. In autunno troviamo anche porro e cicoria, per non parlare del topinambur, un tubero leggero e poco conosciuto dal sapore simile al carciofo (che abbiamo usato in una delle ricette che ti proponiamo per il nostro menu autunnale). Infine, non dimentichiamo i funghi, adatti a tantissime ricette, ipocalorici e ricchi di minerali. Per ultimo, da ottobre in poi arrivano anche gli spinaci.

Menu autunnale per il pranzo

Se a pranzo vuoi preparare un pranzo leggero e veloce, con tanti ingredienti buoni e ipocalorici, prova i nostri tre piatti autunnali.

Risotto al topinambur con nocciole

Per quattro porzioni di questo risotto autunnale avrai bisogno di 320 grammi di riso, 400 grammi di topinambur, 80 grammi di nocciole sgusciate. Trita le nocciole nel mixer e falle tostare in un pentolino. Sbuccia i topinambur, tagliali a pezzetti e lasciali a bagno in acqua e limone così non anneriranno. Fai tostare il riso in padella nel burro, bagnalo con vino bianco e, una volta evaporato, aggiungi i topinambur. Procedi con la cottura con il brodo. Per finire, mantecalo con Parmigiano reggiano e servilo con qualche cucchiaio di nocciole tostate.

Pollo all’uva

Questo secondo autunnale è facilissimo, leggero e adatto per il pranzo in ufficio (magari accompagnato da riso basmati al vapore). Per due o tre persone, prepara 400 grammi di filetti di petto di pollo, 300 grammi di uva bianca senza semi, un lime, due cucchiai di zucchero di canna, pepe rosa e rosmarino. Marina il pollo con olio e lime, taglia gli acini in due e passali in padella con olio e zucchero di canna. Fai rosolare il pollo in padella con il rosmarino e poi unisci l’uva.  A fine cottura, aggiungi il pepe rosa.

Insalata con pere e mele

Per concludere il tuo pranzo autunnale, accompagna il secondo con una fresca insalata di pere e mele. Preparala con mele rosse e verdi, una pera croccante, un cucchiaino di uvetta, 30 grammi di noci, insalata scarola e insalatina da taglio a tuo piacimento. Condiscila con limone, aceto di mele, olio extravergine d’oliva, sale e pepe.

Menu autunnale per la cena

Se hai in programma una cena con gli amici o con la tua famiglia per un’occasione speciale, prepara questo ricco e gustoso menu autunnale, che farà di sicuro venire l’acquolina in bocca ai tuoi ospiti.

Lasagne di zucca e funghi

Il ripieno della lasagna con zucca e funghi si prepara con 400 grammi di polpa di zucca e 400 grammi di funghi porcini, che stuferai tutti insieme in padella con scalogno, aglio ed erbe aromatiche. Riempi i vari strati della lasagna con il condimento e spolvera ogni volta con abbondante Parmigiano reggiano. Inforna a 200° per circa un’ora.

Arrosto con le castagne

Per preparare l’arrosto con le castagne ti serviranno 800 grammi di lonza di maiale disossata, 150 grammi di castagne essiccate, tre bicchieri di latte e aromi (finocchietto selvatico, alloro, aglio, pepe nero). Lega la lonza con lo spago e mettila in una casseruola con gli aromi e il latte, poi lasciala a marinare per qualche ora. Trasferiscila in una teglia da forno e aggiungi le castagne che avrai fatto rinvenire in acqua. Cuoci a 180° per 90 minuti aggiungendo a poco a poco la marinatura.

Panna cotta con cachi e cannella

Per questa variante autunnale di questo dolce al cucchiaio, aggiungi alla base classica della panna cotta anche due cachi maturi e cannella a piacere. I cachi ti serviranno per creare un composto per decorare la panna cotta: frullali nel mixer insieme a scorza di limone, zucchero e cannella fino a ottenere una crema densa, con cui coprirai i bicchierini di panna cotta, da lasciar riposare in frigo almeno cinque ore.

Le giornate si accorciano e diventano più fredde: senza ombra di dubbio in autunno passiamo in casa molto più tempo. E allora perché non occuparlo nel migliore dei modi? Scopri il nostro articolo su “Cosa fare in autunno” e fatti ispirare dalle nostre idee!

Gli indispensabili per prepare le tue ricette autunnali: