La primavera risveglia i nostri sensi con profumi nuovi e colori invitanti che sanno di natura. Dopo il freddo invernale che ci ha impigrito in casa e rimpinzato con piatti invernali tipicamente ricchi e corposi, lasciamoci invogliare da un bel menu primaverile, fresco, variopinto e anche, perché no, detox grazie alle proprietà di frutta e verdura di stagione in abbondanti quantità. Hai voglia di festeggiare con noi l’arrivo della nuova stagione con un menu primaverile? Invita famiglia e amici per un bel pranzo sul terrazzo o una cena a tema Primavera. Dopo una panoramica sulle novità che puoi trovare al mercato sul banco dell’ortofrutta, leggi le nostre ricettine facili facili, ma dal successo garantito.

Frutta e verdura di stagione

Ci sono tantissimi motivi per privilegiare la scelta di frutta e verdura di stagione quando facciamo la spesa. Si tratta della nostra salute, ma anche di quella altrettanto fondamentale, dell’ambiente. Consumare vegetali di stagione ci garantisce un apporto di vitamine, sali minerali e fibre di altissima qualità perché frutta e verdura coltivati nel loro ambiente naturale alle giuste temperature e luce crescono ricche di proprietà. Ne è dimostrazione il pomodoro, un ortaggio che ormai vediamo nei supermercati tutto l’anno: sapore e profumo di un pomodoro raccolto d’estate e cresciuto dalla terra e al sole sono ineguagliabili.

Nessun pomodoro da serra, consumato d’inverno ti fornirà lo stesso gusto e tantomeno, le stesse qualità nutrizionali. Un altro motivo per acquistare frutta e verdura di stagione è la salvaguardia dell’ambiente, perché gli ortaggi non arrivano da oltreoceano stipati nei containers ma dal nostro Paese. Scegli quindi stagionalità preferibilmente a Km Zero per garantirti frutta e verdura di alta qualità, ridurre l’impatto ambientale e anche per sostenere i produttori locali. Per il tuo menu primaverile quindi fai spazio alle primizie di stagione, tra le quali troneggiano asparagi e fragole. Per ispirarti, ecco le nostre proposte di menu primaverili per il pranzo e per la cena.

Menu primaverile per il pranzo

Per il tuo pranzo a tutta Primavera abbiamo individuato dei piatti invitanti ma veloci da preparare per comporre un menu primaverile semplice e completo. È una combinazione perfetta sia se hai invitato qualcuno a godersi i tuoi manicaretti sul terrazzo, sia per la tua pausa pranzo veloce.

Frittata di spinaci freschi

Sciacqua una busta di spinacine fresche già pulite e asciugale con carta assorbente. In una padella antiaderente metti qualche cucchiaio di olio EVO e uno spicchio d’aglio in camicia, scalda e aggiungi gli spinaci con un pizzico di sale. Copri con un coperchio e lascia appassire le foglie per 3 o 4 minuti. Spegni, togli l’aglio e metti a sgocciolare in uno scolapasta. Nel frattempo rompi 4 uova e sbattile con una forchetta, un pizzico di sale, due cucchiai di grana e un pizzico di noce moscata. Aggiungi gli spinaci grossolanamente tritati al coltello e versa nella padella ben calda. Copri con il coperchio e fai cuocere la frittata su entrambi i lati.

Misticanza di stagione

Lava un bel cespo di lattuga (oppure pan di zucchero o spinaci freschi) che sarà la base della tua insalata. Ora aggiungi a tuo piacere ortaggi colorati e freschi, tra i quali non possono mancare i must di Primavera come finocchio tagliato a julienne, carotine, rapanelli. Preara l’emulsione per il condimento mescolando energicamente olio EVO, sale e aceto di mele. Al momento di servire, condisci il tuo contorno, mescola delicatamente e completa con fiocchi di cottage cheese e fiori eduli. Bellissima, velocissima e sanissima.

Macedonia primavera

Il nostro menu primaverile per il pranzo si chiude con un classico, troppo spesso dimenticato e sottovalutato: la macedonia di frutta. Scegli solo frutta di stagione come melone giallo e bianco, albicocche, pesche e fragole in abbondanza. Cerca di tagliare la frutta a pezzetti delle stesse dimensioni, mescola con uno o due cucchiai di zucchero di canna e mezzo limone spremuto e privato dei semi. Lascia riposare in frigo per una mezz’ora e, prima di servire, aggiungi delle foglioline di menta fresca. Un croccante tocco in più: una manciata dei tuoi fiocchi di creali preferiti prima di gustarla.

Menu primaverile per la cena

Se il meteo te lo consente, organizza una bella cenetta in giardino o sul terrazzo per goderti l’arrivo della nuova stagione. Decora la tavola a tema, scegli un vino leggero e accendi qualche candela: l’atmosfera per una serata rilassante è pronta. Ti resta solo da definire il tuo menu primaverile, prova a dare un’occhiata alla nostra proposta con ingredienti di stagione sfiziosi.

Fiori di zucca pastellati

Perfetti sia come antipasto che come stuzzichino con l’aperitivo, i fiori di zucca fritti sono un classico della cucina italiana che di solito piace a tutti. Qui te li proponiamo in una versione leggera, senza mozzarella o alici, fritti in una pastella light senza uova. Pulisci bene i fiori controllando anche l’interno e privali del pistillo. Sciacquali delicatamente sotto acqua corrente e asciugali molto bene con carta assorbente. Prepara una pastella liscia mescolando con una frusta 100 ml di acqua gassata fredda e 100 gr di farina 00. Immergi i fiori e friggi uno ad uno in olio di girasole a 170 gradi. Sala la frittura e servi.

Risotto primavera

Per questo risottino colorato e allegro avrai bisogno di pisellini freschi, carote, zucchine e porro. Prepara una classica base da risotto rosolando in olio EVO mezza cipolla tagliata sottilmente. Quando la cipolla comincia a imbiondire, aggiungi il riso Carnaroli (calcola 80 gr a persona). Fai tostare bene il riso a fuoco medio, aggiungi mezzo bicchiere di vino bianco secco e fai sfumare. Ora comincia a cuocere il risotto aggiungendo brodo vegetale un po’ alla volta, carote e zucchine tagliate a piccoli cubetti e i pisellini. Per aggiungere colore e profumo, a cottura quasi ultimata aggiungi una bustina di zafferano, manteca il tuo risotto Primavera con burro e parmigiano e servi ben caldo.

Crepes alle fragole e crema di mascarpone

Per chiudere in dolcezza il tuo menu primaverile della cena, ti proponiamo delle semplici crepes alle fragole fresche e crema al mascarpone. Per realizzare circa 10 crepes ti servono 250 gr di farina 00, 4 uova, 500 ml di latte scremato, 10 gr di burro fuso e un pizzico di sale. Setaccia la farina in una terrina, aggiungi un pizzico di sale e le uova. Comincia a mescolare con una frusta aggiungendo il latte poco alla volta per non creare grumi. Unisci anche il burro fuso freddo e mescola fino ad ottenere una pastella liscia piuttosto liquida. Mettila a riposare in frigo per una mezz’ora e intanto pulisci le fragole, tagliale a metà e spolverale con poco zucchero. Prepara la classica crema al mascarpone, quella del tiramisù, con mezzo Kg di mascarpone e 4 uova fresche: separa tuorli e albumi, monta a neve gli albumi e mescola 4 cucchiai di zucchero ai tuorli.

Incorpora i tuorli zuccherati al mascarpone fino ad ottenere una crema liscia. Infine, aggiungi gli albumi montati a neve. Cuoci le crepes e farcisci con le fragole e la crema al mascarpone, spolvera con zucchero a velo e servi.

Segui i nostri articoli dedicati a cosa fare in primavera per organizzare il tuo tempo libero durante questa stagione frizzante, per ricette a tema, per allestire la tua casa e per organizzare weekend e viaggi perfetti per tutte le esigenze.

Gli indispensabili per cucinare: